Al terzo anniversario dalla sue elezione, Papa Francesco si iscrive a Instagram: il suo debutto sul social è previsto questa settimana – il 19 marzo – con il nome di Franciscus, come ha confermato il Vaticano.
Il suo obiettivo è quello di usare i social per raggiungere le nuove generazioni
Il pontefice ha scelto questo sabato per sbarcare sul social, una data simbolica: è il terzo anniversario dalla sua nomina. L’adesione a Instagram si inserisce in una strategia più ampia legata ai social, con la quale il Papa intende veicolare il suo messaggio cattolico al numero più grande possibile di persone in tutto il mondo, con un focus particolare sui giovani.
Francesco è già molto attivo su Twitter. Dal suo profilo @Pontifex partono tweet in nove lingue, latino incluso, con l’account inglese è seguito da quasi 9 milioni di persone e con quello spagnolo da 11 milioni. Il Papa ha un account anche su Facebook, che registra 3,7 milioni di fan. E dopo Telegram e YouTube Francesco approda, quindi, su una piattaforma fatta di solo fotografie, sottolineando e ricordando l’importanza e la potenza delle immagini.
Con questo nuovo passo nel mondo dei social network Bergoglio si conferma il Pontefice più tecnologico della storia.