Dalla spazzatura all’arte. I componenti elettronici, i cavi, le tastiere ormai obsolete diventano mobili artistici con Rodigro Alonso, sculture cileno, che ha creato la linea N+ew, ovvero “No more e-waste” (mai più spazzatura elettronica)
Le sedia N+ew sono realizzate annegando i vecchi dispositivi informatici nella resina epossidica, il risultato è davvero affascinante.
Ogni seduta è unica e vengono realizzate su ordinazione, non solo. Si possono personalizzare, ovvero richiedere di includere specifici componenti o prodotti.
http://ralonso.com/

No Banner to display

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!