Le due nuove workstation CELSIUS di Fujitsu sono in grado di raggiungere livelli di prestazioni grafiche e potenza di calcolo da record date dalla combinazione di sistemi con schede per la virtualizzazione grafica NVIDIA GRID e coprocessori Intel Xeon Phi con un sistema di raffreddamento passivo e attivo.

Disponibili anche in versione rack-mounted le nuove workstation offrono la possibilità di connettere simultaneamente più utenti a una singola workstation, anche con una GPU  ‘sotto sforzo’  nella modellazione di contenuti 3D ad esempio.

Fare fronte a queste esigenze implica innovare: il sistema di raffreddamento messo a punto da Fujitsu integra fino a tre schede di virtualizzazione grafica NVIDIA GRID in un unico sistema CELSIUS R930; ciascuna scheda è a sua volta in grado di supportare più utenti virtualizzati.

La workstation CELSIUS R930, nella versione rack, supporta inoltre soluzioni con multi coprocessori Intel Xeon Phi per applicazioni di High Performance Computing (HPC). Il supporto di un’espansione fino a 512 GB della RAM e il comodo accesso cold plug frontale al disco fisso garantiscono ulteriori opportunità di ampliamento del sistema.

La workstation CELSIUS M730 con singolo processore include i processori Intel Xeon di nuova generazione e l’ultima generazione di schede grafiche e di calcolo. Le emissioni acustiche best-in-class, la capacità di memoria fino a 128 GB e il comodo accesso cold plug frontale semplificano le future esigenze di espansione del disco fisso.

Fujitsu raffredda le workstation CELSIUS e le rende più potenti ultima modifica: 2013-09-10T23:55:05+00:00 da Emanuela Pasino
CeBit 2018

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!

Entra nella commmunity di Digitalic, seguici!