È il più sofisticato processore Intel di sempre. Si chiama Itanium 9500 e non equipiggerà i pc o gli ultrabook, ma i grandi mainframe Unix. È composto da 3,1 miliardi di transistor. Uno degli aspetti più interessanti è il balzo tecnologico che questo processore rappresenta rispetto alla famiglia precedente con il passaggio dal processo produttivo a 65 nanometri a quello a 32 nanometri. La gamma Itanium 9500 spazia tra una soluzione operante a 1.73 GHz con un TDP di 130W e un modello a 2.53 GHz con TDP di 170W. L’Itanium 9.500 supporta fino ad otto core e secondo Intel, grazie a diversi cambiamenti strutturali, consente un miglioramenti di due volte e mezzo Tra qualche mese arriveranno i primi server basati sugli Itanium 9500 “Poulson” arriveranno nei mesi a venire sicuramente saranno sul mercato le soluzioni Hitachi, HP, e NEC.

Il chip più sofisticato di sempre ultima modifica: 2012-11-09T18:53:42+00:00 da Francesco Marino
Accenture Cristina

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!

Entra nella commmunity di Digitalic, seguici!