“The love box” ovvero L’accessorio meno tecnologico che esista, per il telefono più Hi-Tech. È una scatola di legno con due scanalature diagonali, in una si inserisce l’iPhone , nell’altra uno specchio. E cosa fa? Di fatto è un mixer analogico di immagini. L’accessorio permette di riprende contemporaneamente quello che succede davanti e dietro il telefono. Lo specchio riflette la scena alle spalle dell’iPhone e la proietta verso l’obiettivo. L’accessorio è nato a Barcellona, in Spagna, per un documentario “The love box”, da qui il nome. L’idea del documentario era quella di riprende in una conversazione contemporaneamente i due interlocutori.
Adesso è disponibile a 55 euro e a tiratura limitata.

20120127-214522.jpg

20120127-214618.jpg

L’accessorio meno tecnologico per iPhone. ultima modifica: 2012-01-27T21:45:44+00:00 da Francesco Marino

No Banner to display

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!