Viene da sorridere a leggere il nome PowerEgg finché non si scopre di che cosa si stia parlando. La società PowerVision, che si occupa di robotica, ha presentato il drone ovoidale dal design friendly, un dispositivo innovativo che punta ad un design accattivante e innovativo per avvicinare il pubblico ai droni, a volte percepiti come fastidiose macchinette volanti.
PowerEgg ricorda un uovo – grande circa quanto una palla da rugby – soltanto quando è chiuso, perché non appena vengono premuti alcuni dei suoi pulsanti, si apre e mette in bella mostra le sue quattro gambe di appoggio e le sue quattro eliche a propulsione, trasformandosi così in un dispositivo volante dal peso di circa 2 Kg (4.6 libbre per l’esattezza).
Nella parte inferiore di PowerEgg è stata collocata una videocamera con risoluzione a 4K, montata su un cardano motorizzato a tre assi che in volo non presenta ostruzioni e ha la capacità di ruotare a 360°.
Il sistema di posizionamento visivo del quad è anch’esso scoperto e assiste in fase di volo indoor fino a 4 metri (13 piedi) dal suolo.
PowerEgg in fase di volo in esterna può contare sul GPS per mantenerne la stabilità e una serie di modalità di scatto automatiche preimpostate.
Il Follow Me tiene traccia dei movimenti del controller; da un lato viene tracciata l’orbita intorno ad un soggetto; dall’altro si naviga attorno ad un punto e dall’ultimo è possibile scattare dei selfie.
Questo tipo di caratteristiche non sono una novità esclusiva di Power Egg, ma il controller lo è.
La PowerVision lo ha reso modulare separando il processore di volo dalla base in due unità distinte. In dotazione con il quadcopter viene fornito un controller a due stick, simile a quelli usati nel gaming, utilizzabile con una mano sola, PowerEgg Maestro.
Il Maestro consente di puntare dove si desidera esattamente che il drone voli.
Il drone è in grado di trasmettere in tempo reale ad un telefono o ad un tablet (Android o iOS) fino a 5 km (3.1 miglia). La batteria che carica dall’alto in verticale, ha un tempo massimo di volo di circa 23 minuti, tempo ancora deludente, ma comprensibile se si tiene in considerazione il peso e la dimensione del drone.
È possibile prenotare il PowerEgg ad un costo di 1.288 USD (poco più di 1.100 euro), sul sito di PowerVision, ma le consegne non avranno luogo prima di Ottobre inoltrato. A meno di 1.300 dollari sarà possibile avere il drone, il controller Maestro e il controller a due stick, una batteria, un caricatore e una base per esporre e collocare il PowerEgg in modo sicuro. Ordinando entro la fine Settembre, inoltre, si avrà la possibilità di ricevere un payback.

Vogliamo ricordare ai creativi e ai designer che sul sito ufficiale del PowerEgg è aperto un contest per dal nome “Let Your Creativity Fly” (fai volare la tua creatività) – in scadenza il 16 Settembre – attraverso il quale sarà possibile sottoporre la propria idea per customizzazione la grafica del drone, in palio il drone stesso e una sostanziosa ricompensa economica.

PowerEgg, il drone a forma di uovo che stimola anche la creatività ultima modifica: 2016-08-26T14:31:46+00:00 da Francesco Marino
Accenture Cristina

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!

Entra nella commmunity di Digitalic, seguici!