Il fenomeno BYOD è uno dei trend del 2013 e sono molte le aziende che hanno dato vita a soluzioni che aiutino le aziende a gestire questo tipo di ambienti. Tra esse anche Zycko Italy che come distributore promuove, tra i vendor a portfolio, anche le soluzioni di Barracuda Networks, società californiana specializzata nello sviluppo di soluzioni di sicurezza, networking e protezione dei dati.

L’utilizzo di dispositivi mobili, anche personali, implica la necessità di salvaguardare i dati su più fronti. I prodotti Barracuda Firewall e Barracuda NG Firewall  promettono efficacia in tal senso, ottimizzando le prestazioni, la sicurezza e la disponibilità delle reti dell’azienda decentralizzata odierna. L’approccio alla sicurezza è rappresentabile con l’analogia della città e castello medioevali: il perimetro più esterno, quello della città, protegge la rete con politiche che impediscono l’accesso ad utenti non autorizzati e minacce, permettendo invece a quelli autorizzati di fruire di servizi ed applicazioni come email, IM e web services. L’accesso all’area del “castello” (il core della rete con le risorse e i servizi business critical dell’azienda) è bloccato ai BYOD perché non controllati direttamente dall’IT.

Prestiamo costante attenzione all’evoluzione del mercato – sottolinea Stefano Pinato, Channel Account Manager Italy di Barracuda Networks e proponiamo le soluzioni adatte alle nuove tendenze. Con il fenomeno BYOD e le incertezze economiche di questo periodo, le aziende sono alla ricerca di soluzioni che semplifichino ed ottimizzino i processi, garantendo la sicurezza delle informazioni e la versatilità di impiego. Tutte caratteristiche racchiuse nella gamma Barracuda, dai firewall ai prodotti storage e backup, che stanno registrando una forte crescita.

La soluzione integrata nell’NG Firewall permette l’accesso alle reti in modalità VPN, senza la necessità di installare e gestire alcun client sul PC remoto, e presenta agli utenti un ambiente desktop con la pubblicazione dei servizi e delle applicazioni a cui possono accedere. In questo modo gli utenti non si accorgono della VPN e possono svolgere le loro attività normalmente, in modo semplice, senza modificare le proprie abitudini.

Zycko e Barracuda hanno preso in considerazione anche un’altra modalità di lavoro ormai consolidata, la condivisione di progetti e quindi informazioni all’interno di uno o più team di lavoro. Copy.com vuole essere la risposta sicura a questa esigenza. Un ambiente cloud per la condivisione, sincronizzazione e archiviazione dei file. Gli utenti possono accedere ai dati da qualsiasi dispositivo, snellendo i processi di lavoro senza necessità di supporti fisici per memorizzare le informazioni.

La partnership con Barracuda – commenta Piera Loche, Managing Director di Zycko Italyci permette di fornire ai nostri clienti soluzioni semplici da utilizzare, che garantiscono i massimi livelli di sicurezza e di performance delle reti. Offriamo inoltre una serie di servizi di analisi delle esigenze per definire insieme al cliente la migliore soluzione BYOD Barracuda e supportarlo sia nella fase decisionale sia nelle fasi successive, fino all’implementazione del progetto.

Zycko Italy e Barracuda proteggono le reti anche in ambiente BYOD ultima modifica: 2013-03-27T13:46:51+00:00 da Web Digitalic
Cloud Aruba GDPR

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!