E’ stato Steve Ballmer, CEO di Microsoft Corp., a presentare la customer preview del nuovo Microsoft Office.
Già dal design si nota la volontà di strizzare l’occhio agli amanti del touch e del mobile. Adatto al social networking, offre moderni scenari di lettura, scrittura e condivisione di appunti, riunioni e comunicazioni ovviamente con opportuno servizio cloud sempre aggiornato. Insomma Microsoft non vuole restare indietro rispetto alle applicazioni sempre più nella nuvola dei competitor.

Entriamo nel dettaglio, in sinergia con Windows 8, Office promette di essere il compagno ottimale.
In modalità touch, risponde al tocco in modo naturale, e permette di scorrere il dito sullo schermo o ingrandire per leggere documenti e riprodurre presentazioni.
Chi lo preferisce, può servirsi invece dello stilo per creare contenuti, prendere note e accedere alle varie funzionalità disponibili.  Lo stilo diventa anche puntatore laser per le presentazioni, pennello per colorare i contenuti e gomma per cancellare eventuali errori.
OneNote e Lync
(per le videoconferenze) sono invece le nuove applicazioni in stile Windows 8 per Office. Progettate per i tablet, puntano a semplificare l’uso di questi devices.

Per quanto riguarda la vocazione Cloud, Microsoft presenta diverse nuove applicazioni e funzionalità. Si parte da SkyDrive sul quale vengono salvati, per impostazione predefinita, i documenti in modo che i contenuti siano sempre accessibili da tablet, PC e telefono. A ogni connessione viene eseguita la sincronizzazione che li rende disponibili anche offline.

Dopo aver effettuato l’accesso a Office, le impostazioni personalizzate, inclusi i file aperti più di recente, i template e persino il dizionario personalizzato, vengono trasferiti praticamente su tutti i dispositivi utilizzati.

Acquistando un abbonamento (basato sul cloud) è possibile accedere a Office anche quando si è lontani dal proprio PC, grazie allo streaming delle applicazioni complete su un PC Windows connesso a Internet. L’abbonamento comprende tra l’altro la disponibilità di Skype, con 60 minuti di traffico telefonico via VoIP al mese.

Non potevano mancare applicazioni di tipo social, come Yammer che offre alle aziende un social network privato e sicuro. L’iscrizione è gratuita e  l’integrazione con SharePoint e Microsoft Dynamics è assicurata.
Proprio SharePoint diventa la piazza di ritrovo dei colleghi, qui vengono raccolti aggiornamenti su persone, team, documenti e siti.

Altre novità utili riguardano, ad esempio, la modalità lettura di Word che si adatta automaticamente alle dimensioni degli schermi. È possibile ingrandire e ridurre i contenuti, eseguire lo streaming di video nei documenti, consultare revisioni e ricorrere alla modalità touch per girare le pagine. Così come in Power Point è stata aggiunta la modalità relatore e un maggio utilizzo di rich media nelle presentazioni.

Le offerte e i piani relativi ai prezzi verranno annunciati in autunno, ma Ballmer ha già illustrato i tre nuovi servizi di abbonamento per Office 365. Quando sarà disponibile, ogni nuova offerta di abbonamento includerà le nuove edizioni 2013 delle applicazioni Office, ovvero Word, Excel, PowerPoint, OneNote, Outlook, Publisher e Access. Gli abbonati potranno inoltre usufruire dei diritti futuri sugli upgrade e dei diritti in base al consumo su un massimo di cinque PC o Mac e dispositivi mobili. Le tre nuove edizioni sono:

  • Office 365 Home Premium, ideale per famiglie e consumatori. Il servizio include inoltre 20 GB di spazio di archiviazione aggiuntivo su SkyDrive e 60 minuti Skype al mese per chiamate in tutto il mondo.

  • Office 365 Small Business Premium, creato per le piccole aziende. Questo servizio include inoltre e-mail, calendari condivisi, strumenti per siti Web e servizi di conferenza Web ad alta definizione di livello aziendale.

  • Office 365 ProPlus, perfetto per le aziende che richiedono funzionalità aziendali avanzate e la flessibilità necessaria per la distribuzione e la gestione nel cloud.

Mi presento, sono il nuovo Office – Video ultima modifica: 2012-07-19T15:37:29+00:00 da Emanuela Pasino
google_cloud

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!

Entra nella commmunity di Digitalic, seguici!