Starbreeze ha acquistato la Nozon, azienda specializzata in effetti speciali e rinomata per i propri effetti parallax che garantiscono un accrescimento della libertà gestuale nel momento in cui si guarda un video in 3D. Idealmente è possibile ottenere la qualità del 3D pre-rendering, inoltre si avrà la possibilità di muovere la testa in modo molto più naturale. La sensazione sarà simile a quella dell’essere presenti in una scena reale, anziché a quella di fissare uno schermo gigantesco a muro.
Nel caso in cui Starbreeze fosse intenzionata a portare i propri headset nei cinema IMAX, dovrà necessariamente creare un’esperienza incredibile attraverso la quale coinvolgere gli utenti. E – con molte probabilità – è ad un solo passo dal riuscirci.
Ovviamente la Nozon non è l’unica a garantire libertà di movimento nella VR, basti pensare all’offerta di HTC. In ogni caso, gli approcci esistenti sono mirati al gaming e non alle esperienze di pay-per-view alle quali punta la Starbreeze. In questo caso gli studi potrebbero pensare di ricreare in modalità VR alcuni film oppure anche solo alcune scene, ma anche tour guidati ben più immersivi dei video a 360 gradi.
Ci vorrà ancora del tempo affinché questa tecnologia riesca a trovare la giusta applicazione, ma di certo le premesse su una VR ancora più accattivante rendono tutti decisamente curiosi.

Starbreeze acquisisce Nozon realtà virtuale

Starbreeze acquisisce Nozon: più libertà con la realtà virtuale ultima modifica: 2016-11-02T10:51:47+00:00 da Web Digitalic
Accenture Cristina

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!

Entra nella commmunity di Digitalic, seguici!