Si apre all’insegna di un rassicurante ottimismo il 2015 di Infor, dinamica software Company americana in ambito enterprise. È quanto si evince dalla tappa italiana di Infor Day, consueto appuntamento con cui la Maison di New York chiama a raccolta clienti, partner, esperti di prodotto, analisti di settore e operatori informatici. A far gli onori di casa, a Milano, è stata Enza Fumarola, Vice President Sales Emea Southern Region, che ha aperto la giornata di lavori presentando i numeri di un 2014 da battaglia. “A livello mondiale abbiamo acquisito oltre tremila nuovi clienti, oltre 1600 nomi hanno iniziato a lavorare con le nostre soluzioni e circa il 20% di questi ha deciso di migrare dalla vecchie offerte alle nuove piattaforme Infor”. Un altro aspetto importante è quello relativo alla presenza del brand nel Cloud.
“In questo ambito siamo cresciuti del 70% e oggi contiamo 25 milioni di utenti nei servizi cloud” conferma Fumarola.
Forte di queste cifre, Infor si affaccia al 2015 con la piattaforma Xi. Naturale implementazione del precedente X, il nuovo sistema è stato presentato da Soma Somasundaram, Executive Vice President e Global Product Development, che ha sottolineato i nuovi scenari che hanno reso necessaria questa evoluzione e la recente timeline con la quale Infor l’ha messa a punto. “Cloud, Big Data, social e mobility hanno reso essenziale per le aziende mantenersi aggiornate e competitive. Nel 2010 abbiamo lanciato Infor 10; lo scorso anno è stata la volta di 10X, una profonda rivisitazione della piattaforma che ha aperto la strada all’integrazione tra applicativi Infor e modelli esterni e ci ha portati – quest’anno – alla versione Xi, con l’aggiunta della potenza dell’architettura Internet”. Tre gli asset principali del nuovo sistema: cloud migliorato, design mobile-first e funzionalità “science” avanzate, il tutto appoggiato sull’infrastruttura cloud degli Amazon Web Services.
L’evento milanese è stato anche l’occasione per presentare le nuove nate nella famiglia delle Infor CloudSuite, che ora vanta 13 referenze a coprire più o meno tutti i settori, dall’Automotive al Corporate, dall’Healthcare all’Aerospace & Defense, dal Fashion al Food&Beverage. Proprio questi ultimi due comparti rappresentano la novità più eclatante, offrendo tutti gli strumenti necessari a gestire l’intero processo della moda, dalle fasi di creazione, sviluppo e sourcing, fino alla produzione, gestione ordini, servizio clienti e aspetti finanziari. Infor CloudSuite Food & Beverage, invece, permette tutte le funzionalità specifiche del settore: previsione e domanda (con dettagli fino al livello di ore e minuti); pianificazione della produzione; programmazione; tracciabilità; gestione ricette e conformità alla qualità.
Alberto Zampetti

L’ottimismo di Infor per il 2015 /Infor Day ultima modifica: 2014-12-18T07:15:05+00:00 da Francesco Marino
Accenture Cristina

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!

Entra nella commmunity di Digitalic, seguici!