Il Club degli Unicorni si affolla. Non stiamo parlando di animali mitologici o di fantasia, ma bensì di startup. Con questo termine, coniato da Aileen Lee nel novembre 2013, si intendono tutte quelle start-up la cui valutazione ha raggiunto la quota di 1 miliardo di dollari.
Grazie all’infografica proposta di CB Insights si può notare il periodo di ingresso in questo speciale club da parte delle 141 aziende “privilegiate”. Si spiega come, facendo partire l’analisi dal 2011, si sia assistito a una crescita relativa fino a fine 2013; da quel momento in poi gli unicorni si sono moltiplicati a dismisura, arrivando a contarne 60 nel solo 2015.
L’infografica si basa su due valori principali: il raggiungimento di quota 1 miliardo di dollari e la linea temporale. Le altezze a cui sono posti i loghi delle diverse società sono solo una soluzione grafica e non si riferiscono ai diversi livelli di fatturato delle start-up.

Clicca l’immagine per vederla in alta risoluzione
infografica overcrowded-unicorns-v2

Il Club degli Unicorni: le 141 start-up valutate più di 1 miliardo ultima modifica: 2015-11-20T09:27:18+00:00 da Web Digitalic
Accenture Cristina

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!

Entra nella commmunity di Digitalic, seguici!