Vedere il mercato per comunità, non solo per segmenti. Var Group nella sua convention annuale lancia My Var, che è una nuova modalità di suddividere l’offerta, di guardare al mercato, di guardare ai clienti.
“Siamo da sempre stati convinti che l’offerta tecnologica deve seguire l’organizzazione dell’economia reale. – Ha sottolineato Giovanni Moriani, CEO di Var Group – l’Italia è organizzata per distretti industriali e noi ci siamo sempre strutturati per essere speculari a questa struttura, siamo un distretto industriali virtuale. Ma oggi ai distretti si sovrappongo le attività social. Le persone sviluppano autonomamente molte attività sui social network e riorganizzano la propria vita in base alle comunità di cui fanno parte. Molte ruotano intorno ad interessi personali, ma tante riguardano il lavoro. Fioriscono le comunnity dei responsabili del personale, della produzione del marketing. Certo no non si tratta di una partecipazione uniforme, è differenziata per età, attività, attitudini. Ma certamente è un fenomeno già molto significati”.
computer Var ha deciso quindi di sovrapporre alle modalità tradizionali di produzione di soluzioni e servizi per mercato verticale, un nuovo disegno dell’offerta, per comunità.
Nascono così 7 brand, 7 comunità di offerta che si rivolgono alle comunità reali:
My Italian Style
My collaboration
My media people
My cloud network
My solution value
Mey engineering
My app store

“Non cambia il nostro modo di produrre, non cambia il nostro organigramma – ha spiegato Moriani – abbiamo aggiunto un nuovo livello all’offerta che rispecchia la nuova organizzazione dell’attività lavorativa delle aziende e delle persone”.

Var Group: 7 comunità per la tecnologia ultima modifica: 2012-05-11T11:08:28+00:00 da Francesco Marino
Oracle

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!