Le tecnologie che compongono la top 10 delle migliori soluzioni di Intelligenza Artificiale sono destinate a cambiare il prossimo futuro. Basta guardare i numeri e le previsioni. Un sondaggio condotto da Narrative Science ha scoperto che solo l’anno scorso il 38% delle imprese ha già utilizzato l’intelligenza artificiale, dato che si prevede in crescita del 62% entro il 2018. La Forrester Research ha previsto un aumento degli investimenti in intelligenza artificiale superiore al 300% nel corso del 2017 rispetto al 2016. IDC stima che il mercato AI crescerà da 8 miliardi di dollari nel 2016 a più di 47 miliardi nel 2020.

Coniato nel 1955 per descrivere una nuova sotto-disciplina dell’informatica, “Intelligenza Artificiale” attualmente comprende una varietà di tecnologie e strumenti, alcuni testate da tempo, altri relativamente nuovi. Per contribuire dare un senso ai trend tecnologici più influenti, la Forrester ha pubblicato da poco il TechRadar report on Artificial Intelligence (for application development professionals) ovvero il report TechRadar sull’intelligenza artificiale (per i professionisti dello sviluppo delle applicazioni), che consiste in un’analisi dettagliata di 13 tecnologie che le aziende dovrebbero prendere in considerazione di adottare a fine di supportare i processi decisionali umani.

Ecco la top 10 delle tecnologie di Intelligenza Artificiale, secondo Forrester:

1. Generatori di linguaggio naturale

La produzione di testo da dati informatici. Attualmente viene utilizzata nei customer service, per generare report e per riassumere informazioni di business intelligence. Fornitori: Attivio, Cambridge Semantics, Digital Reasoning, Lucidworks, Narrative Science, SAS.

2. Riconoscimento del parlato

Trascrive e trasforma il parlato umano in un format utile per le applicazioni dei computer. Attualmente viene impiegata per i sistemi di risposta con voce interattiva e applicazioni mobili. Fornitori: NICE, Nuance Communications, OpenText, Verint Systems.

3. Agenti Virtuali

Dalle chatbot più semplici ai sistemi avanzati che possono interagire con gli umani. Attualmente questa tecnologia viene impiegata nei customer service e nel supporto, come ad esempio nella gestione delle smart home. Fornitori: Amazon, Apple, Artificial Solutions, Assist AI, Creative Virtual, Google, IBM, IPsoft, Microsoft, Satisfi.

4. Piattaforme di Machine Learning

Forniscono algoritmi, API, sviluppo e kit di strumenti di training, ma anche potenza di calcolo per allenare e impiegare i modelli nelle applicazioni, processi e altre machine. Attualmente si impiega in svariati ambiti aziendali, in particolare nei compiti predittivi e di classificazione. Fornitori: Amazon, Fractal Analytics, Google, H2O.ai, Microsoft, SAS, Skytree.

5. Hardware ottimizzati per AI

Come GPU e altre applicazioni progettate specificamente per svolgere compiti orientati all’uso dell’AI. Al momento fanno la differenza con le applicazioni di apprendimento approfondito. Fornitori: Alluviate, Cray, Google, IBM, Intel, Nvidia.

6. Management decisionale

Motori che inseriscono regole e logica nei sistemi di intelligenza artificiale vengono utilizzati per la configurazione iniziale, la formazione, la manutenzione e la messa a punto. Una tecnologia consolidata che viene dispiegata in moltissime applicazioni aziendali, sia coadiuvanti o che svolgono compiti decisionali automatizzati. Fornitori: Advanced Systems Concepts, Informatica, Maana, Pegasystems, UiPath.

7. Piattaforme di apprendimento approfondito

Un particolare tipo di apprendimento automatico costituito da reti neurali artificiali con più livelli di astrazione. Attualmente utilizzato in applicazioni di riconoscimento e classificazione di pattern che sono supportate dai sistemi di big data. Fornitori: Deep Instinct, Ersatz Labs, Fluid AI, MathWorks, Peltarion, Saffron Technology, Sentient Technologies.

8. Biometrica:

Attivare più interazioni naturali tra uomo e macchina, comprendendo non solo le immagini, ma il riconoscimento touch, quello vocale e il linguaggio del corpo. Attualmente è utilizzata principalmente nelle ricerche di mercato. Fornitori: 3VR, Affectiva, Agnitio, FaceFirst, Sensory, Synqera, Tahzoo.

9. Automazione dei processi robotici:

Utilizza gli script e altri metodi per automatizzare l’azione umana a supporto dei processi di business efficienti. Attualmente è usata in quegli ambiti dove l’impiego di risorse umane risulta troppo costoso o inefficiente in fase di elaborazione e processo. Fornitori: Advanced Systems Concepts, Automation Anywhere, Blue Prism, UiPath, WorkFusion.

10. Analitica testuale e NLP

L’elaborazione del linguaggio naturale (Natural language processing – NLP) utilizza e supporta l’analisi del testo, facilitandone la comprensione della struttura sintattica e semantica, ma anche l’intenzione e lo stato d’animo con cui viene espressa. Attualmente si usa nella rilevazione delle frodi in ambito della sicurezza, in una vasta gamma di assistenti automatici e nelle applicazioni per l’estrazione di dati non strutturati. Fornitori: Basis Technology, Coveo, Expert System, Indico, Knime, Lexalytics, Linguamatics, Mindbreeze, Sinequa, Stratifyd, Synapsify.

Certamente sono davvero molti i vantaggi di business che si possono ottenere dalle tecnologie di intelligenza artificiale che compongono la top 10 di oggi, ma secondo un sondaggio Forrester, condotto lo scorso anno, ci sono anche ostacoli all’adozione dell’AI come hanno espresso alcune delle aziende che non hanno in programma di avvalersi dei sistemi di intelligenza artificiale:
Per il 42% tra quelle interpellate, non c’è alcun business case definito. Per il 39% non è chiara l’applicazione dell’AI. Per il 33% non ci sono i requisiti necessari per l’adozione dell’AI ed infine per il 29% bisogna prima investire in tecnologie di modernizzazione prima di poter ipotizzare di avvalersi dell’AI.

IQ Test reti aziendali

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!