Facebook si adeguerà al GDPR, ecco come

Facebook si adeguerà al GDPR, ecco come

Facebook si adeguerà al GDPR e ha spiegato come. Dopo gli scandali e gran confusione, Facebook ha finalmente chiarito quali saranno le sue impostazioni sulla privacy sulla scia del prossimo GDPR (il regolamento generale sulla protezione dei dati) in Europa. In un comunicato stampa, l’azienda ha affermato che tutti, indipendentemente da dove vivono, saranno invitati a rivedere le informazioni sul modo in cui Facebook usa i loro dati. Le opzioni verranno presentate prima in Europa, in vista...
Facebook punta il dito su Google e Twitter: anche loro raccolgono dati

Facebook punta il dito su Google e Twitter: anche loro raccolgono dati

“Anche altre aziende utilizzano i tuoi dati”, ha spiegato Facebook in un post sul blog che spiega come raccoglie informazioni sulle persone e da tutto il web. Facebook punta il dito sugli altri big del web, insomma Facebook punta il dito su Google, Twitter, LinkedIn e altri social. Mal comune mezzo gaudio? Facebook punta il dito su Twitter, Pinterest, Google e LinkedIn David Baser, direttore del product management di Facebook, ha scritto: “Twitter, Pinterest e LinkedIn hanno...
Come fare networking al meglio – infografica

Come fare networking al meglio – infografica

Come fare networking e farlo bene: costruire una rete di relazioni è una delle capacità più importanti nella nostra società, lo è sempre stato, ma ancora di più oggi saper fare networking oggi diventa fondamentale nell’era dei Social. Qui trovate i consigli su come fare networking al meglio e un’infografica che spiega il networking cos’è e come funziona. Fare networking significato Il networking è sempre stata un’abilità importante per chi cerca lavoro, ma come ogni...
Talk to Books: la nuova ricerca Google che legge i libri per rispondere a qualsiasi domanda

Talk to Books: la nuova ricerca Google che legge i libri per rispondere a qualsiasi domanda

Talk to Books è una nuova e stupefacente funzione di ricerca di Google.  Immagina di poter riunire migliaia di scrittori  per discutere con loro riguardo a una qualsiasi domanda. Cosa direbbe l’ottimista Thomas L. Friedman sull’intervento in Siria, ad esempio? Il teorico del caos Santo Banerjee sarebbe d’accordo? Talk to Books: la nuova ricerca Google legge migliaia di libri per rispondere a qualsiasi domanda Google ora ha un modo per realizzare quel tipo di discussioni...
La nuova notifica di Facebook per controllare le app che usano i tuoi dati personali

La nuova notifica di Facebook per controllare le app che usano i tuoi dati personali

Dopo lo scandalo di Cambridge Analytica, Zuckerberg mantiene la parola data davanti al Congresso degli Stati Uniti offrendo maggiore trasparenza su come controllare chi usa i dati personali degli utenti: semplificata la procedura per verificare quali applicazioni usano le informazioni personali tramite il login di Facebook. Ce lo aveva promesso, e a questo punto della vicenda lo stavamo aspettando: dal 15 Aprile alcuni utenti registrati al famoso social network hanno iniziato a ricevere una...
Nuova Gmail: ecco come sarà e le nuove funzioni

Nuova Gmail: ecco come sarà e le nuove funzioni

Google ha confermato sta per arrivare la nuova Gmail, con un nuovo design e nuove funzioni. Erano state diffuse delle bozze di una riprogettazione risalenti a quasi un anno ed erano trapelate anche alcune descrizioni del nuovo design, ma dopo le notizie di pochi giorni fa, diverse fonti hanno condiviso le immagini del nuovo design, incluse alcune nuove funzionalità della nuova versione di Gmail. Nuova Gmail: caratteristiche Oltre all’aggiunta dello “snooze” per ricordarsi dell’email...
Le più grandi novità dei social media 2018 e come tenere il passo

Le più grandi novità dei social media 2018 e come tenere il passo

Sono tante le novità dei social media 2018 e non è sempre facile tenere il passo, aggiornarsi, capire i cambiamenti dei social media, i nuovi trends e cosa fare. I social media sono indubbiamente un potente strumento di marketing, ma espongono anche ad una competizione intensa. Se non ti stai aggiornando sulle ultime tendenze e cambiamenti, sulle le novità dei social media 2018 rischi di perdere terreno rispetto ai tuoi concorrenti: Facebook, Twitter, LinkedIn e altri si aggiornano...
Cos’è  la sicurezza sui social media (per davvero)?

Cos’è la sicurezza sui social media (per davvero)?

La sicurezza sui social è una questione che fa discutere. Ma cosa può fare ciascuno di noi per attivare buone pratiche che consentano di vivere il web in modo sicuro? di Emanuela Zaccone* Quando parliamo di sicurezza sui social media e in generale online, tendiamo a pensare alle possibili minacce provenienti da quelle figure che per noi sono delle sorte di mostri che tramano nell’ombra per rovinare la nostra esperienza su web. In realtà la questione è un po’ diversa. Dovremmo infatti...
Zuckerberg chiamato a testimoniare anche in Europa, da Antonio Tajani

Zuckerberg chiamato a testimoniare anche in Europa, da Antonio Tajani

Mark Zuckerberg ha appena finito di testimoniare davanti al Congresso USA e ora verrà convocato anche per testimoniare al Parlamento Europeo. Antonio Tajani, presidente del Parlamento Europeo, sta per inviare una lettera di convocazione a Zuckerberg, per richiedere che il fondatore di Facebook venga a testimoniare in Europa, vista la crescete preoccupazione dei cittadini europei sulla privacy di Facebook. Zuckerberg chiamato a testimoniare in Europa Se Zuckerberg fosse d’accordo, si...
Instagram permetterà il download dei propri dati e delle foto

Instagram permetterà il download dei propri dati e delle foto

Instagram consentirà agli utenti il download dei propri dati localmente, nel caso in cui si desideri eliminare il proprio account o magari salvarne una copia nella propria collezione fotografica.  Il download dei propri dati da Instagram è un passo in avanti nella privacy, forse anche in seguito dell’audizione al Senato di Zuckerberg, dato che Instagram è di proprietà di Facebook. Instagram download dei propri dati L’aggiunta di una funzione di questo tipo consentirà agli utenti di...
Gmail nuovo design in arrivo

Gmail nuovo design in arrivo

Gmail nuovo design in arrivo. Google sta progettando il re-design di G Suite. Un rinnovamento grafico e diverse nuove funzionalità stanno arrivando sul servizio di posta elettronica Gmail. Gmail nuovo design : una mail avvisa i clienti La società ha inviato e-mail ai clienti che pagano per i servizi di G Suite, informandoli che una riprogettazione di Gmail per il web è vicina. Gmail nuovo design e non solo: le nuove funzioni Insieme a un nuovo look, altre possibili modifiche saranno...
Instagram Focus: la nuova modalità Ritratto per video e foto

Instagram Focus: la nuova modalità Ritratto per video e foto

Instagram lancia Focus, una modalità ritratto e funziona anche con video e non solo con le foto. Il mese scorso, alcune voci facevano riferimento a una funzionalità Focus nascosta nel codice di Instagram, che l’azienda ha iniziato a testare pubblicamente una settimana più tardi. Instagram Focus: la nuova modalità Ritratto per video e foto Ora Instagram sta mettendo a punto Focus, una modalità che sfuoca lo sfondo mantenendo il volto di una persona nitido per un look fotografico stilizzato e...
Le risposte di Zuckerberg al Congresso USA: i momenti più improntanti della testimonianza

Le risposte di Zuckerberg al Congresso USA: i momenti più improntanti della testimonianza

La testimonianza di Mark Zuckerberg davanti al Congresso americano è durata 5 ore, tante le domande, alcune proprio basilari sul funzionamento di Facebook, altre che hanno suscitato grande clamore. Perché Zuckerberg ha testimoniato al Congresso Americano Il social network è sotto accusa per l’utilizzo dei dati personali dei suoi utenti: l’ultimo caso riguarda la fuga di informazioni arrivata dall’agenzia inglese Cambridge Analytica, ma in passato Facebook è stato coinvolto in...
Diretta Streaming Zuckerberg testimonia al Congresso USA – il Video completo

Diretta Streaming Zuckerberg testimonia al Congresso USA – il Video completo

Qui puoi vedere il video completa della diretta Streaming di Zuckerberg che ha testimoniato davanti al congresso americano. Diretta Streaming Zuckerberg, la sua audizione al congresso La testimonianza di Mark Zuckerberg innanzi al Congresso Americano è un momento fondamentale per la storia di Facebook, ma non solo, dopo lo scandalo Cambridge Analytica il social, e tutto il Web, cerca di recuperare la fiducia degli uteneti Il Congresso USA ha deciso di rilasciare prima il testo integrale di...
La testimonianza di Zuckerberg al congresso Americano: il testo integrale

La testimonianza di Zuckerberg al congresso Americano: il testo integrale

La testimonianza di Zuckerberg davanti al Congresso Americano è un momento fondamentale per la storia di Facebook, ma non solo, dopo lo scandalo Cambridge Analytica il social, e tutto il Web, cerca di recuperare la fiducia degli utenti. Il Congresso USA ha deciso di rilasciare prima il testo integrale di quello che dirà Mark Zuckerberg davanti agli esponenti del Congresso, dopo lo scandalo Cambridge Analytica, chiamato Anche Facebook Datagate. Il testo integrale della testimonianza di...
Facebook Datagate, verranno contattati gli 87 milioni di utenti coinvolti

Facebook Datagate, verranno contattati gli 87 milioni di utenti coinvolti

Facebook Datagate: gli 87 milioni di utenti di Facebook in tutto il mondo scopriranno presto se i loro dettagli sono stati condivisi con Cambridge Analytica in una delle più grandi violazioni dei dati sul social network. Facebook Datagate, gli 87 milioni di utenti coinvolti verranno contattati e avvisati L’azienda ha detto che gli utenti interessati riceveranno un messaggio dettagliato sui loro feed di notizie. La maggior parte di coloro le cui informazioni sono state condivise con...
Twitter bloccherà i client di terze parti, dal 19 giugno

Twitter bloccherà i client di terze parti, dal 19 giugno

Presto Twitter bloccherà i client di terze parti, tutti i client non ufficiali insomma non avranno più accesso al social. Di fatto lo annuncia Twitter sul suo blog per gli sviluppatori in cui afferma che rimuoverà l’accesso alle API per gli “streaming sevices”. Questo sostanzialmente significa che qualsiasi App che offre un feed Twitter come parte della sua funzione primaria son sarà più in grado di inviare notifiche push e di aggiornare automaticamente il feed. In questo modo, di fatto,...
Le modifiche alla monetizzazione dei video su Youtube, che fanno infuriare gli youtuber

Le modifiche alla monetizzazione dei video su Youtube, che fanno infuriare gli youtuber

Nasim Najafi Aghdam l’assalitrice che ha sparato nelle sede di Youtube era anche una creator della piattaforma, ed era (a quanto si è appreso) sconvolta dalle nuove regole sulla monetizzazione dei video su Youtube La monetizzazione dei video su Youtube tra le motivazioni di Nasim Najafi Aghdam Che sia chiaro: l’assalitrice che ha terrorizzato il quartier generale di Youtube a San Bruno, in California, Nasim Najafi Aghdam, era chiaramente una persona disturbata e le sue contorte ragioni per le...
Social media per il business: 5 cose da sapere

Social media per il business: 5 cose da sapere

Social media per il business : i social sono utili per tutti ma soprattutto sono indispensabili per i brand. Ecco cinque aspetti da tenere a mente nel costruire la propria strategia *Di Emanuela Zaccone, social TV enterpreneur, Social media strategist & analist Social media per il business: 5 cose da sapere Più di dieci anni fa ho iniziato a lavorare sui social media. Non c’erano ancora neanche dei titoli specifici per definire chi si occupava di “quelle cose”, né c’era distinzione tra i...
Facebook: 87 milioni di utenti coinvolti nel datagate, 214 mila italiani

Facebook: 87 milioni di utenti coinvolti nel datagate, 214 mila italiani

Diffuso il numero degli utenti potenzialmente coinvolti nello scandalo dei dati firmato Cambridge Analytica: ci sono anche i profili di 214 mila italiani toccati dalla cessione illegale delle informazioni personali. Da quando è scoppiata la bomba del caso Cambridge Analytica, Mark Zuckerberg sta cercando di rimettere insieme i pezzi di uno scandalo che agli inizi sembrava avesse il potere di distruggere tutto l’impero digitale di Menlo Park. Diverse le apparizioni e gli interventi di...
Mark Zuckerberg testimonierà davanti al Congresso, il 10 e 11 aprile

Mark Zuckerberg testimonierà davanti al Congresso, il 10 e 11 aprile

Mark Zuckerberg testimonierà davanti al Congresso Americano il 10 e l’11 aprile in un’udienza congiunta dei Comitati Giudiziari e Commerciali del Senato americano, seguita da una davanti al Comitato dell’Energia e del Commercio della Camera, per rispondere a domande in merito a come l’azienda protegge i dati dei suoi utenti, dopo il recente scandalo Cambridge Analytica Molte commissioni del Congresso hanno chiesto a Zuckerberg di testimoniare alla luce delle notizie sull’uso dei...
Google elimina le estensioni di Chrome che minano criptovalute

Google elimina le estensioni di Chrome che minano criptovalute

Anche la compagnia di Mountain View affronta a muso duro coloro che si occupano in maniera illegale di criptomining: bloccate tutte le estensioni per Chrome. Dopo la mossa di Facebook e di Twitter, che hanno deciso di bloccare i banner che pubblicizzano le criptovalute – i famosi bitcoin inclusi –, è la volta di Google di mettere un freno alle diffuse quanto scorrette pratiche dei furbetti del mining. Fino a questo momento, coloro che decidevano di dedicarsi ad attività più o meno trasparenti...
Zuckerberg risponde a Tim Cook e spiega come sarà il futuro di Facebook

Zuckerberg risponde a Tim Cook e spiega come sarà il futuro di Facebook

Zuckerberg è stato in una sorta di tour pubblicitario dopo lo scandalo Cambridge Analytica ed è un anno generalmente difficile per il colosso dei social media, il Ceo si è già scusato per lo scandalo e la piattaforma ha introdotto cambiamenti e nuove regole di privacy. Ora Zuckerberg risponde a Tim Cook e alle nuove critiche mosse nei suoi confronti. Zuckerberg risponde a Tim Cook In un’intervista pubblicata su  Vox il CEO di Facebook ha approfondito alcune delle questioni più urgenti...
Tim Berners-Lee, il padre del world wide web è un papà deluso

Tim Berners-Lee, il padre del world wide web è un papà deluso

Il 12 marzo 2018 è stato il 29° compleanno del World Wide Web e per celebrare l’occasione, il suo creatore padre del world wide web ha raccontato quanto è diventato pessimo il web. In una lettera aperta che appare sul Guardian, Tim Berners-Lee ha dipinto un quadro sconfortante dell’attuale Internet, dominato da una manciata di grandi piattaforme che hanno ristretto l’innovazione e cancellato il ricco e variegato arcipelago di blog e piccoli siti di prima. Non è troppo tardi...