Twitter segnalerà i video deepfake, quelli ‘manipolati’

Twitter segnalerà i video deepfake, una nuova regola per affrontare il diffondersi delle clip fake e manipolate.  La proposta è contenuta in una bozza di policy pubblicata dal social sul proprio blog. E’ evidente che in vista delle elezioni presidenziali statunitensi del novembre 2020, le piattaforme sociali sono sotto pressione per contrastare la minaccia dei media manipolati, i deepfake, che usano l’intelligenza artificiale per creare video realistici in cui una persona sembra...

Account falsi su Facebook, rimossi 3,2 di profili fake

Gli account falsi su Facebook hanno vita breve. La news arriva direttamente da Menlo Park che ha affermato di aver rimosso dal suo servizio da aprile a settembre 2,2 miliardi di profili fake, fasulli. E sempre a quanto dichiarato quasi tutti gli account finti sono stati rilevati prima che avessero la possibilità di diventare utenti “attivi” quindi non conteggiati nelle cifre degli utenti che l’azienda segnala regolarmente. Facebook stima comunque che circa il 5% dei suoi 2,45...

Google Chrome segnalerà agli utenti se il sito è lento o veloce

Ancora una mossa della compagnia di Mountain View nella lotta ai siti lenti, ma questa volta si tratta di una funzione aggiuntiva messa a disposizione di chi naviga online attraverso il browser di casa Google. I tecnici di Big G sono infatti a lavoro per mettere a punto una nuova funzione che dovrebbe sbarcare in futuro su Chrome, che si pone come obiettivo quello di migliorare l’esperienza di navigazione sul web da parte degli utenti. La nuova indicazione di Chrome Capita spesso di collegarsi...

Politica su Twitter: vietato ogni tipo di spot

La politica su Twitter non si fa più. Twitter non consentirà più la pubblicazione di annunci politici sulla propria piattaforma social. Questo quanto ha annunciato il CEO Jack Dorsey. Dorsey stesso che ha spiegato il ragionamento dell’azienda dietro la decisione in una serie di tweet. La mossa ha suscitato imminenti elogi da parte di democratici tra cui Hillary Clinton, che l’ha definita “la cosa giusta da fare per la democrazia in America e in tutto il mondo“. Ma ha...

Flash su Google non sarà più indicizzato, addio ai file SWF

Addio Flash su Google. Big G smetterà di indicizzare e classificare i contenuti Flash nel suo motore di ricerca. Ciò significa che non elaborerà più i contenuti di file SWF di Flash, né sui siti web progettati interamente in Flash né sulle pagine web che presentano parti della pagina in Flash. Non è stata rilasciata una data specifica, ma Google afferma che accadrà “entro la fine dell’anno“, con Flash su Google che verrà quindi ignorato nelle pagine in cui ora esiste. Una...

50 anni di Internet, buon compleanno ad un’utopia diventata realtà

E sono 50 anni di Internet. Nella tarda serata del 29 ottobre 1969, il programmatore studentesco Charles Kline tentò di inviare un messaggio da un computer dell’Università della California, Los Angeles (UCLA), a un altro computer presso lo Stanford Research Institute, a più di 500 chilometri lungo la costa californiana. “LOGIN”, era il messaggio. Kline arrivò fino a “LO” prima che il sistema andasse in crash. Il messaggio completo fu rinviato un’ora...

Nuovo algoritmo di Google, il motore di ricerca si rivoluziona

Comprendere meglio il significato delle richieste lato utente quando scrive per cercare qualcosa online. Il nuovo algoritmo di Google basato su un sistema chiamato “natural language processing”, spesso abbreviato con la sigla “NLP”, sconvolgerà i risultati delle ricerche. Questa tecnologia by Google, sarebbe già stata testata e permetterebbe di capire meglio le ricerche più complesse, composte cioè da frasi articolate e con più sostantivi. Il suo nome? BERT,...

Google accusato dai suoi dipendenti: ‘Ci state spiando’

Alcuni dipendenti di Google hanno accusato la compagnia di aver installato sulle loro postazioni un’estensione per monitorare l’organizzazione di eventuali riunioni sindacali. Un app spia per sorvegliare i lavoratori più ‘irrequieti’. Secondo quanto riportato da Bloomberg, si accusa la compagnia di aver sviluppato un’estensione per il browser Google Chrome installato sulle postazioni dei dipendenti di Google che monitorerebbe eventuali attività di protesta o semplici riunioni...

Sezione notizie di Facebook, raggiunto l’accordo con gli editori

Si torna a parlare della sezione notizie di Facebook. Ma questa volta si fa sul serio. Facebook lancerà una nuova scheda dedicata alle notizie e, secondo quanto riferito, il colosso della tecnologia ha già raggiunto accordi con diversi editori di spicco che forniranno contenuti. Secondo il Wall Street Journal, News Corp avrebbe raggiunto un accordo con la piattaforma social per consentire a Facebook di usare le notizie dello stessa testata (Wsj) e di altre testate del gruppo. Le altre testate...

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!