LinkedIn ha una nuova interfaccia e numerose nuove funzionalità. La piattaforma diventa così ancor più simile a Facebook, che sembra voler sfidare il social del lavoro.

Come accade per la maggior parte dei nuovi roll-out ci sono alcuni miglioramenti, alcune perdite e anche alcune funzioni che non girano come previsto. E, come ci si può aspettare dalle precedenti release LinkedIn, il roll-out è avvenuto nel tempo e alcuni cambiamenti sono già avvenuti ad inizio anno.

In questo post condivideremo con voi i cambiamenti che avranno il maggiore impatto sulla piattaforma di personal branding e sulle probabilità di successo di una carriera, insieme a quello che occorre fare per massimizzare questi cambiamenti. L’esperienza diventa più coerente, sia che utilizzi la versione desktop che quella mobile. Ciò renderà molto più facile collegarsi a LinkedIn per godere di funzionalità simili a prescindere da quale dispositivo si utilizzi.

Cosa c’è di nuovo nell’interfaccia di LinkedIn?

La navigazione è cambiata.
Nella barra di navigazione sono disponibili sette aree principali (in alto a destra):

  1. Home (il feed personale)
  2. La mia rete
  3. Lavori
  4. Messaggistica
  5. Notifiche
  6. Io
  7. Strumenti (che dà accesso a Learning, Post a Job, Pubblicizza, Gruppi, ProFinder, Stipendio, Ricerca e Slideshare)

linkedin-new-newsfeed

Cambiamenti del profilo LinkedIn

Il profilo LinkedIn rappresenta la prima impressione per coloro che vogliono conoscere qualcuno. Ciò significa che è importante comprendere le nuove funzionalità del profilo, rivedendo i profili così da fornire una prima impressione che sia la più autentica e positiva possibile.

LinkedIN Profile NonSelf

Headshot

L’headshot si presenta come un cerchio – anziché quadrato – e appare sopra il titolo, non a sinistra. Pertanto, scegliendo un headshot in cui ci si trova di fronte sarà possibile simulare un “contatto visivo” con il pubblico. Il cerchio offre meno spazio, quindi sarà ancora più importante utilizzare un close-up ritagliato efficacemente.

Sommario

Solo le prime due righe del riepilogo vengono visualizzate automaticamente. I visitatori devono cliccare su “guarda di più” per leggere l’intero riepilogo. Quindi le prime due frasi sono critiche. È necessario utilizzarle per attirare i lettori affinché decidano di visualizzare la versione integrale.

Sfondo LinkedIn

Le dimensioni dell’immagine di sfondo sono cambiate. Le nuove dimensioni sono 1584×396 pixel. Sarà opportuno utilizzare questa funzione per aiutare il profilo a distinguersi dagli altri.

Siti web

La sezione siti web, che consente di connettersi a tre siti sul web per amplificare il proprio messaggio di branding non è più personalizzabile.

Skills / Riconoscimenti in LinkedIn

Nella nuova versione, si vedono solo i primi tre. Ciò significa che è necessario assicurarsi che le prime tre competenze siano le più autentiche e aspirative così che gli interessati capiscano il valore che si offre. La buona notizia è che LinkedIn non ha rimosso la funzionalità che consente di riordinare le tre competenze più importanti nei punti migliori a prescindere da quanti riconoscimenti siano stati ricevuti.

Organizzazione

Nell’ultimo ciclo di cambiamenti, LinkedIn ha aggiunto molte funzioni che consentono di personalizzare il profilo, ma non è più possibile spostare le sezioni del profilo in modo da visualizzare i contenuti più importanti in alto.

Misurazione

Misurare il valore di un brand è diventato difficile. Il sistema di classificazione che mostra come ci si confronti con gli altri è stato interrotto e non c’è più modo di cercare dati storici su come ci si sia classificati. Si trattava di un ottimo modo per misurare l’impatto delle attività di brand building e vedere come classificare le viste al profilo. Speriamo che questa funzione venga ripristinata presto.

Modifiche alla rete

La nuova interfaccia di messaggistica in tempo reale consente di inviare una connessione da qualsiasi schermo quando si è su LinkedIn. Ciò semplifica il mantenere le conversazioni in corso con le proprie connessioni. Purtroppo, la ricerca avanzata è stata rimossa. C’è solo una casella di ricerca universale dove è possibile trovare persone, posti di lavoro, aziende, gruppi e scuole. Si potrà perfezionare la ricerca utilizzando le opzioni del filtro sul lato destro, ordinando le persone per:

  • Connessioni (1a, 2a o 3a +)
  • Sedi
  • Società attuali
  • Società precedenti
  • Industrie
  • Lingua del profilo
  • Interessi senza scopo di lucro
  • Scuole

LinkedIN Search People

LinkedIn ha fatto sapere che aggiungerà l’opzione per cercare i post in un prossimo aggiornamento.

Accrescere la propria rete

Una grande perdita è la funzionalità di tagging che consente di creare tag e di organizzare i contatti assegnandoli a uno o più tag. I soli modi per ordinare le connessioni sono ora:

  • Nome di battesimo
  • Cognome
  • Aggiunto recentemente

C’è una nuova funzionalità “Highlights” che ha sostituito la funzionalità “In Comune” che mostra le connessioni, i gruppi e i luoghi comuni in cui si ha lavorato.

Le notifiche sono ora più importanti. Cliccando sull’icona a campana nella navigazione superiore, si arriva ad una pagina dedicata alle notifiche, incluse i ricordi, le visualizzazioni del profilo e gli indirizzi.

Nel complesso, la nuova interfaccia LinkedIn ha un aspetto migliorato rispetto alla precedente, ma alcune delle caratteristiche che ritenevamo estremamente preziose sono sparite.

LinkedIn profilo Self

LinkedIn: nuova interfaccia, 10 cose da sapere ultima modifica: 2017-06-30T09:15:03+00:00 da Web Digitalic

No Banner to display

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!

Entra nella commmunity di Digitalic, seguici!