Instagram apre le porte ai video. Sul social network più amato (e utilizzato) per la condivisione di foto ora sarà possibile pubblicare video da 3 o 15 secondi. Facebook, proprietaria di Instagram, è in lieve calo di utenti e soprattutto è un po’ appannata. L’attenzione degli utenti si sposta verso nuovo social media e in particolare, in questo momento, il più apprezzato sembra essere Twitter. Così si va all’inseguimento, dopo l’introduzione degli hashtag su Facebook arriva anche il video su Instagram.
La più trendy delle novità è infatti Vine: l’applicazione di Twitter che permette di registrare video di 6 secondi, che girano in loop, e condividerli online.
Il Ceo di Instagram Kevin Systrom ha dichiarato che non stanno inseguendo nessuno, tantomeno Vine, ma che sui video lavorano dal 2010.
La lunghezza delle clip su Instagrampuò essere di 3 o 15 secondi. Proprio 15 secondi è la lunghezze tipica della pubblicità Web in forma di video. Potrebbe essere non anche un modo per monetizzare l’enorme valore della comunità di appassionati fotografi online. Fino ad ora, infatti, Instagram nonostante il grande successo non è un business redditizio.
Insieme ai video arrivano 13 nuovi filtri che si possono applicare.
La differenza principale rispetto alla modalità con ciu si condividono le foto, è che si potranno pubblicare solo i video registrati all’interno della App di Instagram.

Su Instagram arrivano i video ultima modifica: 2013-06-21T07:02:21+00:00 da Francesco Marino
IQ Test WIFI

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!