La security più avanzata è oggi in stretta correlazione con il mondo IoT e con la cyber security: tra privacy e Big Data, l’aggiornamento e l’informazione sui nuovi scenari e sulle sfide tecnologiche e professionali sono indispensabili per gli operatori. Se ne parlerà a Fiera Milano il 9 giugno, al convegno “Sicurezza & Oltre 2016”.
Organizzato da Anie Sicurezza e Assosicurezza per offrire un’occasione importante di incontro e confronto negli anni in cui non si svolge Sicurezza – l’appuntamento fieristico di riferimento per il settore -, Sicurezza & Oltre si focalizzerà su uno dei temi su cui si sta giocando la competitività del comparto: “Le sfide aperte nell’era dell’Internet of Things. Big Data, privacy, cyber security: il ruolo delle tecnologie di sicurezza in un mondo che cresce ed evolve con rapidità”. Le due associazioni che rappresentano il mondo dei produttori, in collaborazione con Fiera Milano, accenderanno i riflettori sull’Internet of Things, realtà prepotentemente approdata nell’industria tecnologica Fire & Security, messa di fronte a nuove esigenze, come la protezione dei Big Data, la nuova normativa sulla privacy, i nuovi scenari della cyber security.
L’incontro sarà diviso in due momenti, una tavola rotonda che vedrà il confronto diretto tra esperti di privacy, security manager di primari settori di applicazione ed esponenti delle istituzioni e, a seguire, cinque sessioni verticali sulle soluzioni concretamente adottate in importanti ambiti di applicazione. I temi che animeranno la tavola rotonda riguarderanno l’Internet of Things – oggi possibile garante di disponibilità, qualità, controllo dell’accesso ai dati – ma soprattutto della sicurezza della loro trasmissione; i Big Data, la cui gestione in termini di privacy e sicurezza fisica e virtuale richiede un controllo umano e tecnologico altamente profilato; la privacy e le modalità di applicazione del nuovo regolamento sulla protezione dei dati; la cyber security, una dimensione tecnologica sempre più presente nella gestione dei sistemi di sicurezza.
Le sessioni verticali di Sicurezza & Oltre entreranno nel mondo delle soluzioni, attraverso case history di grande interesse perché potenzialmente replicabili in contesti similari, le cui esigenze saranno tratteggiate da aziende specializzate nei singoli ambiti di intervento.
Cinque i macro-settori di riferimento: trasporti (porti, aeroporti, stazioni ferroviarie); multi-purpose building, ovvero aree con destinazioni multiple, come i centri commerciali o le multisala, che richiedono sempre più integrazione tra sistemi di sicurezza; telecomunicazioni, con le proposte per radio, televisioni e giornali e tutti i media che si servono di infrastrutture di diffusione dei segnali e Ict; Industrial e Utilities e PA e Forze dell’Ordine. Per iscriversi e saperne di più: www.sicurezzaeoltre.it

Sicurezza & Oltre

“Sicurezza & Oltre 2016”: focus su IoT e data protection ultima modifica: 2016-05-28T14:25:55+00:00 da Francesco Marino
Depositphoto Agosto 2018

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!