Digitalic n. 99 – L’Italia Digitale del Futuro

Esistono tecnologie che possono cambiare il futuro del mondo in modo così profondo come mai prima, dall’intelligenza artificiale all’Internet delle cose, dai robot alla banda ultra larga. Ci troviamo sul crinale di un cambiamento che può essere radicale e trasformare per sempre la vita nel nostro piccolo pianeta. L’Italia è al centro di questo momento, con finanziamenti in grado di ridisegnare il futuro del paese. Non c’è mai stato prima un momento così carico di promesse e di rischi....

Vicky Piria, l’intervista: “Ho la velocità nel sangue e non parlatemi di guida autonoma”

Vicky Piria a 8 anni è salita su un go-kart e non ha più smesso di correre. Vicky Piria è una pilota, che attualmente gareggia nel campionato di Serie W. Abbiamo parlato del suo mondo e della tecnologia che sta cambiando il panorama automotive: dal motore elettrico alla guida autonoma. Senza tralasciare la sua figura di influencer e il rapporto con i social network. Chi è Vicky Piria Ha capito sin da bambina che le auto sarebbero state la sua pista. Vicky Piria, classe ’93, è una pilota...

Abolito il carcere per i giornalisti che diffamano, ecco perché

I giornalisti che diffamano non vanno in carcere. La Corte Costituzionale si è espressa sull’incostituzionalità del carcere per i giornalisti anche quando diffondono notizie false, anche se maliziosamente diffuse. Potrà sembrare strano, ma ci sono motivi ben radicati dietro questa decisione che, in mancanza di un intervento parlamentare diventerà comunque esecutiva a giugno 2021. Forse non tutti sanno chi è che viene internazionalmente considerato “il cane da guardia della democrazia” e chi lo...

Futuro Verde, Digitalic n. 97

Abbiamo scoperto di non essere invincibili, non lo siamo come nazione, come economia, nemmeno come Europa. La pandemia ci ha fatto vedere quanto delicato sia l’ecosistema in cui viviamo e ha dimostrato che certamente in qualcosa abbiamo sbagliato nel costruircelo intorno. Se avessimo avuto un tessuto tecnologico più forte e più diffuso avremmo sofferto meno, in ogni campo. Una sanità digitale avrebbe probabilmente reagito meglio e prima, un’economia tecnologica si sarebbe piegata meno alle...

Cosa fare dopo la pandemia: aggiornare e riavviare

In fondo chi ama la tecnologia sa come fare: si aggiorna il software e si riavvia, si carica il nuovo sistema operativo e a quel punto le modifiche sono parte integrante del dispositivo. È questo quello che dobbiamo fare, non si tratta di aspettare che passi la tempesta, ma di aggiornare il nostro modo di lavorare, di divertirsi, di fare impresa. Dopo la pandemia I cambiamenti che la pandemia ha portato sono profondi e non bisogna contare le ore che ci separano dal “ritornare come prima”,...

Valeria Santoro: Stocard, il nuovo portafoglio digitale

Valeria Santoro è il Country Manager per l’Italia della startup europea Stocard, l’app che permette di creare sullo smartphone un portafoglio digitale in cui riunire le carte fedeltà. L’applicazione, disponibile in lingua italiana dal 2013, conta più di 50 milioni di utenti in tutto il mondo ed è leader di mercato; combina tecnologia avanzata con eccellente user experience tanto da essere premiata da Google come “Android excellence” nel mondo. Il Country Manager Valeria Santoro è romana, una...

Raffaele Morelli: come i social e la tecnologia hanno cambiato la nostra psiche

Il dono della parola è un dono che a Raffaele Morelli sicuramente non manca: parlatore eloquente, fluente nell’esposizione, convincente e avvincente nella narrazione. Nel suo ultimo libro, già un successo, “Pronto soccorso per le emozioni” (Mondadori) il popolare psichiatra, psicoterapeuta, saggista e profondo conoscitore di religioni e culture antiche riporta trecento frasi-chiave di aiuto nei momenti di difficoltà. Ancora una volta la forza delle parole, giuste e rassicuranti, per curare i...

Il baluardo della tecnologia

La tecnologia non ha deluso, ha retto sotto ogni aspetto all’ondata di emergenza. Solo grazie a computer e connettività molte aziende hanno potuto continuare ad operare, alcune quasi come se nulla fosse. Il digitale ha fatto esattamente quello per cui è nato, essere d’aiuto alla vita delle persone, in silenzio, quasi in disparte, trasparente. L’Italia si è ritrovata ad essere all’improvviso un paese in cui si va a scuola da casa, si lavora da remoto, si acquisto tutto (o quasi) online. Da un...

Luca Argentero: il digitale è fondamentale in questa emergenza

“Nel terribile periodo di emergenza sanitaria i social network hanno svolto un ruolo importante per diffondere le informazioni, come strumento di solidarietà per promuovere numerose raccolte fondi e, non ultimo, per fare sentire meno sole le persone, nelle giornate di isolamento sono stati fondamentali Instagram, Twitter, Skype, Facebook, WhatsApp per mantenere le relazioni e rimanere sempre in contatto con gli amici e i familiari… così, tutti ci siamo sentiti meno soli..” di Ilaria Galateria...

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!