Lo scorso ottobre in occasione della sua conferenza annuale, Adobe aveva anticipato l’arrivo di una nuova app per il fotoritocco. Poi a maggio ha ritirato dagli store Photoshop Touch annunciando Project Rigel, una nuova app per l’editing appositamente pensata per il mobile.
Photoshop è stato a lungo lo strumento per il ritocco delle immagini da desktip ma per il mobile Adobe ha voluto creare una nuova app, che include Photoshop Mix, Shape CC, Color CC, Brush CC e Comp CC. In un’intervista a CNET, Adobe ha svelato nuovi dettagli su Project Rigel e un video teaser
A differenza di Photoshop Touch, Project Rigel sarà gratuito, Adobe punterà sulla sottoscrizione dell’abbonamento a Creative Cloud. Anche se Project Rigel non richiederà la sottoscrizione a Creative Cloud per modificare le foto da Dropbox e Facebook e dall’app Photos di iOS.
Per quanto riguarda le funzionalità, la nuova app presenterà tutte le funzioni basilari per la modifica degli scatti, come ritaglio, impostazioni di luce e colore, vignettatura, funzione fluidifica, ecc. Inoltre, Project Rigel avrà anche una funzione di riconoscimento facciale che faciliterà la modifica dei volti (occhi, naso, bocca, guance, ecc).
Il debutto è previsto per ottobre su iPhone e iPad, sarà successivo per Android.

Adobe svela Project Rigel, la app per il fotoritocco da mobile ultima modifica: 2015-09-02T11:03:41+00:00 da Francesco Marino
Accenture Cristina

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!

Entra nella commmunity di Digitalic, seguici!