Creatività e sperimentazione sono protagoniste di Exp(l)oration, mostra personale firmata dall’artista No Curves, tra i più grandi esponenti a livello mondiale della “tape art”. Il Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano ospita dal 12 febbraio al 15 marzo oltre venti opere, tra ritratti e citazioni storiche, letterarie e cinematografiche. 
Spingersi oltre i propri confini è il leit-motiv dell’esposizione, espresso attraverso un gioco di rimandi alla cultura che si stratificano come i blocchi di colore creati dal nastro adesivo. Linee che si susseguono, angoli che si incastrano: il comune denominatore di questa mostra – e in generale della ricerca sperimentale dell’artista – è l’uso e la nuova interpretazione di uno strumento come il nastro adesivo che consente risultati inediti ed innovativi con effetti 3D nati dalla composizione di immagini stratificate su plexiglass.
Il titolo “Exp(l)oration” rappresenta la migliore definizione di questa mostra: un omaggio all’esplorazione umana con oltre venti opere tra ritratti e citazioni storiche, letterarie e cinematografiche che saranno ospitate al Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano dal 12 febbraio al 15 marzo.
Il museo con oltre 800 mq di esposizione tra pannelli, installazioni, interventi artistici sulle pareti e sull’enorme sottomarino Toti, diventa non solo “contenitore” ma anche metafora delle tematiche di Exp(l)oration legate al progresso dell’uomo e alla ricerca di nuovi spazi attraverso l’uso di strumenti tecnologici.
Pixartprinting, specialista del web to print, da sempre in prima linea su progetti caratterizzati da una forte componente innovativa, sostiene questo progetto in qualità di partner e sponsor tecnico per la stampa di tutti i materiali espositivi e della monografia in limited edition (con la collaborazione di ZI Italy), che ripercorre la carriera artistica di No Curves.
“L’aspetto che più ci ha colpiti del lavoro di questo artista è l’estrema creatività e l’innovazione tecnica” – commenta Andrea Pizzola, Sales & Marketing Director Pixartprinting – “L’utilizzo non convenzionale di materiali comuni, come il nastro adesivo, e l’attribuzione di una nuova destinazione d’uso rappresenta uno stimolo per realizzare soluzioni originali e sempre all’avanguardia. Questo è lo stesso spirito con cui il nostro reparto R&D sviluppa i nuovi prodotti con l’obiettivo di anticipare le esigenze dei clienti e fornire soluzioni uniche ed esclusive.”
Cecilia Cantadore

Arte a colpi di nastro adesivo: Pixartprinting sostiene No Curves ultima modifica: 2015-01-29T10:16:52+00:00 da Francesco Marino
IQ Test WIFI

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!