Oggi con le app di video editing per pc, mac e smartphone si possono fare video professionali, le app per creare video gratis sono diventate davvero eccellenti e poi ci sono quelle a pagamento. Quando si tratta di video editing, puoi disporre di tutta la potenza e la velocità di cui hai bisogno, e in alcuni casi gratuitamente.

Le migliori app di video editing

Che tu sia uno YouTuber, un regista o lo faccia per hobby, oggi c’è l’imbarazzo della scelta in merito ad app disponibili per il video editing. Oltre a incredibili prodotti gratuiti come DaVinci Resolve di Blackmagic, i professionisti possono ottenere più potenza che mai con Adobe Premiere Pro CC o Final Cut Pro X. Scegliere la soluzione giusta, tuttavia, è una decisione cruciale, anche perché le moderne app di video editing possono richiedere tempo per padroneggiarne le funzioni. Questa guida può aiutarti a trovare la migliore app per le tue esigenze.

Cos’è il video editing

Le app di video editing possono essere semplici o complesse, ma solitamente hanno quattro elementi: taglio, correzione del colore, effetti e strumenti audio. Quanto sono avanzati dipende molto (ma non completamente) dal prezzo del software. Diamo un’occhiata a questi strumenti.

Video editing: Taglio

Al giorno d’oggi, tutte queste app consentono di eseguire la cosiddetta modifica non lineare, in cui puoi caricare materiale dai folder, riprodurre e selezionare le parti che desideri nel visualizzatore, posizionarle ovunque nella timeline e riprodurre immediatamente la modifica. Poiché questo processo può richiedere molto tempo, le migliori app consentono di farlo rapidamente utilizzando le shortcut da tastiera; ti permettono anche di caricare e mixare video a 1080p, 4K e persino 8K, tutti sulla stessa timeline. Anche la velocità e la risoluzione massima dipendono molto dal tuo computer o dall’hardware mobile.

Video editing: Correzione del colore

Una volta che hai modificato i tuoi clip, conviene gestirne il colore per correggere eventuali problemi o creare un look speciale. Adobe ha un’app standalone per la correzione del colore, SpeedGrade CC, ma anche gli strumenti di colore integrati di Final Cut Pro X e Premiere sono buoni. DaVinci Resolve 15 di Blackmagic ha una versione completa della sua app avanzata per la correzione del colore professionale integrata.

Video editing: Effetti

Gli effetti visivi possono essere semplici come l’accelerazione o il “time-warping” del footage o l’aggiunta di filtri, oppure possono essere complicati come la creazione di compositi complessi che utilizzano più clip ed elementi. Anche in questo caso, Adobe e Apple hanno le proprie app (After Effects CC e Motion 5, rispettivamente), ma consentono anche di fare molto all’interno dell’app di editing.

Video editing: Audio

I video editor spesso “odiano” occuparsi di audio, ma la maggior parte dei progetti richiede almeno qualche ritocco: ad esempio, probabilmente hai bisogno di regolare i livelli, applicare dissolvenze incrociate e possibilmente equalizzare il suono in quasi ogni editing. Fortunatamente, tutte le app di editing video di questo elenco sono in grado di gestire tali faccende e molti possono fare cose più precise, come la riduzione del rumore.

Hardware

A parte i giochi o la creazione di contenuti 3D, niente fa lavorare di più il computer, il tablet o lo smartphone più del video editing. Tutti i prodotti in questa lista possono utilizzare la GPU del tuo PC per velocizzare le cose. Per il taglio di base e gli aggiustamenti audio, è possibile ottenere risultati buoni con un computer decentemente veloce con grafica integrata. Se si desidera ottenere la correzione del colore o gli effetti senza attendere costantemente i rendering, tuttavia, si vorrà optare per qualcosa con una grafica discreta da NVIDIA o AMD. Più potente è il tuo setup, più velocemente sarai in grado di lavorare e rendere visibile il tuo programma finale.

A meno che tu non sia un gamer, potresti non aver pensato molto alla GPU sul tuo tablet o smartphone, tuttavia, ora ci sono un sacco di app di video editing per dispositivi mobili decenti e Adobe ha recentemente annunciato una nuova app di grande successo, Project Rush, che funzionerà su dispositivi desktop e mobili sincronizzando il tuo lavoro nel cloud. Per utilizzare al meglio tale app o simili, è probabile che tu debba utilizzare smartphone o tablet Android o iOs con l’ultimo chipset.

Le migliori app video editing per pc e mac a pagamento

Adobe Premiere Pro CC 2018

Probabilmente è la migliore app video editing per pc e mac, se sei disposto a pagare il piano in abbonamento di Creative Cloud di Adobe, otterrai molto: è il migliore sistema di editing sul mercato; funziona su Windows e Mac e Adobe ha anche app mobile che consentono di lavorare anche se non sei al computer fisso.

Premiere può importare direttamente progetti e file da Photoshop e persino renderizzare i progetti di After Effects direttamente dall’app; supporta praticamente tutti i formati di file (sebbene non sia possibile esportare Apple ProRes da un PC) così come risoluzioni 4K e superiori, purché si disponga di potenza di calcolo. Vale la pena notare che Premiere Pro CC è generalmente più veloce su Windows rispetto a macOS, specialmente quando si tratta di rendering di effetti.

Dispone di un’interfaccia intuitiva, strumenti di facile comprensione e scorciatoie da tastiera per ogni funzione. Allo stesso tempo, Premiere Pro CC è incredibilmente ben costruito, con tonnellate di effetti integrati. Il correttore di colori Lumetri funziona in modo molto simile a Lightroom, quindi molti ne afferreranno la logica facilmente. Adobe ha recentemente introdotto Color Match con tecnologia AI, che abbina automaticamente le riprese, risparmiando potenzialmente molto tempo.

Infine, gli strumenti audio di Adobe sono sufficienti per terminare la maggior parte dei lavori necessari, con oltre 50 effetti e strumenti che semplificano l’impostazione dei livelli di clip o per un’intera sequenza alla volta. Lo svantaggio principale è il prezzo, che può risultare un problema per chiunque non sia un professionista del video. Tutto sommato, Premiere Pro CC è un software completo e potente.

Migliori app video editing pc mac

Tra le migliori app di video editing per desktop pc e Mac Adobe la fa da padrone

Apple Final Cut Pro X

Per gli utenti Mac e solo per gli utenti Mac, la (costosa) applicazione Final Cut Pro X di Apple è la scelta migliore, per questo è tra le migliori app di video editing.  È difficile credere che sia stata rilasciata per la prima volta solo nel 2011 e che dalla versione originale, molto criticata, Apple abbia apportato numerosi miglioramenti e aggiunto numerose nuove funzionalità.

FCPX ha sempre avuto un’interfaccia di editing intelligente, grazie alla cosiddetta timeline magnetica e numerosi strumenti di taglio. È facile organizzare il materiale, grazie alle librerie, all’analisi del volto, all’etichettatura e alla codifica a colori, anche se il sistema di raccolta dati di Apple richiede tempo per abituarsi. La modifica dell’audio è facile e intuitiva, così come gli effetti e la correzione del colore, sebbene il numero di strumenti sia limitato rispetto a Adobe Premiere Pro CC. Per i professionisti, l’ultima versione di Final Cut Pro X (la 10.4.1) supporta ProRes RAW di Apple, un formato potente e dai colori più ricchi, ideale per il mastering HDR.

FCPX ha un set di funzionalità leggermente più debole rispetto a Premiere (il correttore del colore incorporato è carente rispetto a Lumetri, ad esempio); funziona solo su un Mac e puoi ottenere molte più prestazioni per i tuoi soldi con i PC Windows. C’è anche un problema in questo momento con GPU esterne, dato che FCPX non le supporta affatto a meno che non si usi uno script speciale. Nel complesso, però, per i veri appassionati, i vlogger e anche alcuni utenti professionisti, Final Cut Pro X è un’ottima scelta.

Migliori app video editing pc mac

Migliori app video editing per Mac: Svetta Apple Final Cut Pro

Corel VideoStudio Ultimate 2018

Per gli utenti YouTuber e i creatori “prosumer”, Corel VideoStudio Ultimate offre molte funzionalità per il prezzo che si paga, questa suo ottimo rapporto prezzo/prestazioni la fa entrare nella lista delle migliori app per editare video da pc desktop e Mac. È facile e persino divertente da usare, grazie all’interfaccia utente pulita e ben progettata. Ad esempio, è possibile raggruppare e sottocampionare facilmente i clip su una timeline quando si uniscono insieme i pezzi in un progetto.

L’applicazione supporta la maggior parte dei formati, inclusi 4K, VR a 360 gradi e supporti 3D, proprio come Premiere Pro e altri pacchetti di fascia alta. Supporta anche il time-warping, la stabilizzazione e un numero enorme di effetti personalizzabili.

Dispone anche di altre funzionalità, tra cui strumenti di rilevamento del movimento, chroma key (schermo verde) ed editing multicamera; automaticamente riduce la musica di sottofondo durante i segmenti di dialogo e viene fornito con una libreria musicale senza diritti d’autore. I punti deboli sono il rendering lento, il supporto solo per Windows, la mancanza di ricerca di clip ed effetti e un debole strumento di correzione del colore rispetto ai rivali. Eppure, per un prezzo basso è uno strumento potente.

Migliori app video editing pc mac

Migliori app video editing pc mac: Corel è un’ottima alternativa

CyberLink PowerDirector 16

Se la velocità è ciò che stai cercando, CyberLink PowerDirector la fa da padrone. Ci vuole un po’ di tempo per padroneggiarne le funzioni, ma, una volta appreso come funziona il software, puoi esportare i progetti più velocemente rispetto alla maggior parte degli altri programmi e questo ne fa una migliori app di video editing pc e mac.

Ci sono 99 tracce disponibili per la modifica, nel caso in cui si eseguano molte modifiche alla videocamera o effetti multistrato; il software supporta l’editing in 4K e a 360 gradi e puoi persino creare titoli a 360 gradi. C’è anche un correttore di colori intelligente che aiuta a ottenere un aspetto coerente. Altre caratteristiche includono la stabilizzazione integrata, il tracciamento del movimento e gli effetti AI personalizzabili.

L’applicazione, però, non supporta macOS e non è possibile esportare file QuickTime nel formato MOV, il che potrebbe essere un grosso problema per molti videomaker. Come accennato, è un’app piuttosto complicata che richiede un po’ di tempo per apprenderne a pieno il funzionamento, ma il prezzo la rende un’ottima opzione.

Migliori app video editing pc mac

Migliori app video editing pc e mac: tra quella a pagamento una delle più veloci è CyberLink PowerDirector

Le migliori app di video editing Gratis

DaVinci Resolve

Blackmagic Design ha completamente rimodellato Resolve con la versione 15, trasformandolo in uno degli strumenti di editing più potenti disponibili. Funziona anche su macOS, Windows e Linux, quindi è un vero sistema di editing multipiattaforma. Rispetto alla versione Studio a pagamento, l’applicazione gratuita DaVinci Resolve 15 non ha le funzionalità di collaborazione di cui, comunque, i singoli editor non avranno bisogno, insieme ad alcune funzionalità come il face-tracking, che la pogino in cima alla lista delle migliori app di video editing.

Si ottiene la versione quasi complete di Fusion, uno dei pacchetti di effetti più potenti al mondo, e Fairlight, uno strumento audio altrettanto ricco di funzionalità. Il correttore del colore DaVinci non è secondo a nessuno, in quanto è stato utilizzato dai professionisti del colore nel settore della post-produzione fin dalla metà degli anni ’80.

Alcune delle molte caratteristiche includono il riconoscimento facciale, il compositing 3D, il tracciamento e la stabilizzazione, titoli 2D e 3D, animazione spline-based, correzione del colore primaria, secondaria e basata su curve, supporto video HDR e RAW, mixaggio audio, etc… Può anche gestire l’input e output di praticamente qualsiasi formato fino a 8K e funziona rapidamente, grazie al supporto Cuda e Metal su Windows e Mac.

Come puoi immaginare, ci vuole un sacco di tempo per imparare tutti questi strumenti, quindi è un pacchetto difficile per i principianti. Se sei disposto a passare attraverso il processo di apprendimento necessario, però, è un software potente e ben fatto, quindi è davvero sorprendente che tu possa ottenerla gratis.

Migliori app video editing pc mac

Migliori app di video editing gratis: Davinci Resolve

Avid Media Composer First

Avid è l’applicazione di editing video professionale più popolare nel settore cinematografico e televisivo, ma, come con Adobe Premiere Pro CC, il modello di abbonamento costoso non è per tutti. Fortunatamente, Avid ha recentemente rilasciato Media Composer First, un’applicazione gratuita per Mac e PC con la maggior parte della potenza delle versioni a pagamento, un ottima app per editare video.

Il principale punto di forza di Avid è sempre stato il suo potente strumento di organizzazione dei media, progettato per lungometraggi e serie con tonnellate di filmati. Puoi persino sincronizzare le scene con lo script.

L’interfaccia di modifica consente di tagliare molto rapidamente e si appoggia maggiormente sulle scorciatoie da tastiera rispetto ad altri pacchetti. Per quanto riguarda gli effetti, ottieni l’eccellente correttore di colore Finesse, uno stabilizzatore, rallentatore temporizzato, editing multicam, plug-in e altro.

Mancano alcune funzionalità dall’applicazione standard, come le curve di correzione del colore; è inoltre limitato a quattro canali e può riprodurre solo video 1080p a 60 fps, non in 4K. Il principale target di riferimento di Avid Media Composer First sono i giovani video editor che sperano di ottenere un lavoro nel settore della produzione televisiva o cinematografica, poiché è possibile passare rapidamente alla versione pro.

Avid Media Composer First

Migliori app editing video: Avid Media Composer First

Apple iMovie

Per i principianti e gli utenti occasionali, è ancora difficile battere iMovie di Apple indubbiamente per questi utilizzi una delle migliori app di video editing: ha un’interfaccia semplice e bella, bei temi, un ottimo strumento per il green screen e tonnellate di strumenti audio. Viene fornito con la stabilizzazione video, alcuni effetti piacevoli e un correttore di colore decente.

Ottieni anche una velocità rispettabile sia per le modifiche che per le esportazioni. Per uno strumento gratuito, è anche sorprendentemente facile organizzare e visualizzare clip fino a 4K realizzati con iPhone, videocamera GoPro o fotocamera reflex/mirrorless.

Sfortunatamente, ad iMovie manca il supporto per il motion tracking, la multicamera e il supporto VR a 360 gradi e, seppur è facile da imparare e da usare, l’interfaccia di editing è troppo semplicistica per qualsiasi editing serio; è anche limitato a due tracce video. Tuttavia, se fai molto editing per divertimento e per lo più filmi su iPhone, iMovie dovrebbe essere in grado di fare tutto il necessario.

Migliori app video editing pc mac

Migliori app video editing: per Mac la scelta naturale è iMovie

Lightworks

Proprio come Avid e DaVinci Resolve, Lightworks è un nome ben noto nel settore della postproduzione professionale. La versione gratuita dell’apploicazione ha la maggior parte delle funzionalità di quella a pagamento, con una sola eccezione: puoi realizzare file web solo a 720p. Tuttavia, è possibile acquistare una licenza di un mese se fosse necessario produrre il progetto a una risoluzione più alta saltuariamente.

Lightworks ha strumenti di editing fantastici, tra cui una delle migliori timeline a disposizione, come ci si aspetterebbe da un prodotto che è stato utilizzato per l’editing di The Wolf of Wall Street, Shutter Island e altri importanti film. Ha un correttore di colori decente, supporta l’editing multicam e dà la possibilità unica di accedere e acquistare filmati di stock direttamente dalla timeline.

La mancanza dell’esportazione oltre i 720p è uno svantaggio e gli strumenti audio ed effetti sono molto più limitati rispetto a DaVinci Resolve di Blackmagic Design. Se stai cercando uno strumento di taglio veloce e potente per i video di YouTube, tuttavia, Lightworks è una buona scelta.

Migliori app video editing pc mac

Migliori app video editing per pc e mac: Lightworks

App per la modifica di video da smartphone

KineMaster

Questa è una grande opzione gratuita per l’editing video su smartphone su iOS o Android, una delle migliori app di editing video. KineMaster ha un set di funzionalità sorprendentemente ben fatto considerando la piccola interfaccia utente, che consente di modificare più livelli, mettere a punto fino a quattro tracce audio, regolare colori, cambiare la velocità della clip e persino eseguire la chroma keying in verde. È abbastanza potente per un editing abbastanza serio ma anche semplice da usare e soprattutto è gratis.

Migliori app editing video da mobile

Migliori app editing video da mobile: KineMaster

Adobe Premiere Clip

Se esegui la maggior parte delle modifiche su uno smartphone, dai un’occhiata ad Adobe Premiere Clip per Android e iPhone. Supporta i video 4K, in cui gli smartphone più discreti riescono a filmare oggigiorno, e l’interfaccia chiara consente di assemblare facilmente le clip usando le modalità di modifica automatica o in forma libera. Include, inoltre, alcuni filtri e consente di salvare l’editing in Creative Cloud di Adobe (senza bisogno di un abbonamento) e di caricare il lavoro in Premiere Pro CC.

I contro sono che non permette di ruotare il video e le transizioni sono limitate. Nel complesso, è un’opzione decente per semplici modifiche su smartphone, in particolare se si utilizza il programma di modifica desktop Adobe Premiere Pro CC. Si guadagna un posto nella lista delle migliori app per editare video da Android e iOS.

Migliori app editing video

Migliori app editing video da mobile: Adobe

Un’epoca d’oro per il video editing

Siamo in un’epoca d’oro del video editing con potenti programmi come Adobe Premiere Pro CC e Apple Final Cut Pro X, nonché app gratuite che sono molto meglio di quanto abbiamo mai pensato di poter disporre e, se sei combattuto tra applicazioni a pagamento, la maggior parte, tra cui Adobe Premiere Pro CC e Final Cut Pro X, consente di provarle gratuitamente per un mese.

Esistono molte altre applicazioni decenti che non sono nemmeno menzionate qui, tra cui Adobe Premiere Elements, HitFilm Express, VSDC e Shotcut.

Quale scegliere dipende dall’editing serio o casual che viene fatto, dal tempo che si desidera dedicare all’apprendimento delle funzioni dei programmi utilizzati e dalla quantità di potenza di cui si ha bisogno. Vale la pena fare qualche ricerca prima di acquistare il prodotto ideale: c’è sicuramente un’app là fuori che si adatta alle tue esigenze, ma il montaggio può essere un compito faticoso, quindi è meglio scegliere saggiamente.

IQ Test reti aziendali

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!