Barbara Mazzolai, la robotica ispirata alle piante

Barbara Mazzolai è una scienziata che studia i robot. L’avevamo citata nella classifica #digiwomen 2016 tra le 15 donne più influenti nel mondo della tecnologia secondo Digitalic. A DigitalicX ci ha raccontato come nascono i robot che si ispirano alle piante. Il Plantoide di Barbara Mazzolai Studiare la natura, capirne i segreti che sottendono a determinate funzioni e poi tradurli in macchine: questa è l’attività di Barbara Mazzolai. Ha studiato le radici delle piante per creare un...
La tecnologia aiuta a muovere le mani di chi è paralizzato da ictus

La tecnologia aiuta a muovere le mani di chi è paralizzato da ictus

I pazienti affetti da ictus possono imparare ad usare la propria mente per aprire e chiudere un dispositivo montato sulle loro mani paralizzate – e guadagnare così un maggiore controllo sui propri arti, secondo quanto sostenuto in un nuovo studio condotto dalla Washington School of Medicine di St. Louis. Controllando mentalmente il dispositivo, con l’aiuto di un’interfaccia che collega al cervello il computer, i partecipanti allo studio hanno addestrato le parti danneggiate...
Entro 3 anni l’ intelligenza artificiale batterà l’uomo in tutto?

Entro 3 anni l’ intelligenza artificiale batterà l’uomo in tutto?

Nel giro di tre anni, probabilmente, l’ intelligenza artificiale (AI) batterà gli esseri umani ad Angry Birds, secondo quanto emerso in un sondaggio condotto da un team di esperti di intelligenza artificiale. Tra quattro anni, i bot avranno la possibilità di vincere la World Series of Poker, mentre tra sei anni, piegheranno il bucato in una lavanderia meglio di un dipendente medio di un negozio di abbigliamento. E questo è solo l’inizio. Le ricerche sull’ intelligenza...
Fotografie olografiche in 3D attraversano le pareti grazie al WiFi

Fotografie olografiche in 3D attraversano le pareti grazie al WiFi

Un gruppo di ricercatori tedeschi ha sviluppato un metodo per sfruttare i segnali WiFi per catturare le immagini olografiche in 3D di oggetti attorno ad una rete, anche attraverso barriere solide come le porte e le pareti. La chiave i questa tecnologia sta nella registrazione delle forme che si vengono a creare da radiazioni sconnesse, ovvero dalle onde elettromagnetiche che rimbalzano gli oggetti durante l’attraversamento dell’aria. La ricerca che sta dietro a questo metodo di...
Smartphone e bambini: gli studi sui pericoli

Smartphone e bambini: gli studi sui pericoli

Smartphone e bambini, arrivano i primi studi sugli effetti a medio termine. Sempre più ricerca, infatti, indicano che il tempo trascorso davanti allo schermo possa avere conseguenze negative sullo sviluppo dei bambini piccoli. Smartphone per bambini In uno studio recente – che ha visto coinvolti quasi 900 bambini di età compresa tra sei mesi e due anni – i ricercatori hanno scoperto che i bambini che avevano trascorso più tempo utilizzando dispositivi palmari hanno avuto maggiori...
È svedese la fotocamera che scatta 5 trilioni di fotogrammi al secondo

È svedese la fotocamera che scatta 5 trilioni di fotogrammi al secondo

In Svezia un gruppo di scienziati ha sviluppato un nuovo tipo di fotocamera che ha una velocità di scatto mai raggiunta prima d’ora. I ricercatori dell’Università di Lund hanno costruito una macchina fotografica pazzesca, in grado di catturare un numero impressionante di fotogrammi al secondo, ovvero 5 trilioni, un numero incredibile se si pensa al fatto che le fotocamere convenzionali di alto livello siano in grado di raggiungere circa i 100.000 fotogrammi al secondo. Con la nuova...
Aruba Cloud Giugno 2017