Sophia: il robot che continua a scatenare polemiche

Sophia: il robot che continua a scatenare polemiche

Il robot umanoide Sophia fa discutere: l’intelligenza artificiale continua ad alimentare dubbi e critiche dopo la cittadinanza in Arabia Saudita. Si chiama Sophia Awakens, assomiglia all’attrice Audrey Hepburn ed è in grado di intrattenere conversazioni semplici con gli esseri umani: è il robot più simile agli uomini realizzato dalla Hanson Robotics, società che realizza robot androidi con sede ad Hong Kong. Chi è Sophia? Sophia, dal greco “sapienza”: non è un caso che sia proprio...
L’intelligenza artificiale rende nitide le foto sgranate

L’intelligenza artificiale rende nitide le foto sgranate

Sviluppi nelle tecnologie per il fotoritocco grazie all’impiego dell’intelligenza artificiale: EnhanceNet-PAT è il nuovo metodo di ricostruzione delle immagini che riesce a dare definizione alle foto sfocate. di Maria Grazia Tecchia Ancora un’applicazione di intelligenza artificiale nel quotidiano: i ricercatori dell’Istituto Max Planck in Germania sono riusciti a stabilire un nuovo record nel campo della ricostruzione delle immagini. Se fino a qualche tempo fa la capacità di ottenere...
Intelligenza artificiale: cos’è, come funziona e applicazioni

Intelligenza artificiale: cos’è, come funziona e applicazioni

L’intelligenza artificiale è ormai parte integrante della nostra vita quotidiana, un tema dibattuto a metà strada tra il fantastico e temibile mondo di androidi dominatori ed una realtà concreta sempre più automatizzata e semplificata dall’ausilio di questa tecnologia. di Maria Grazia Tecchia “Mio padre ha provato ad insegnarmi le emozioni umane. Sono… difficili.” Così iniziava l’interrogatorio di Sonny, robot del film “Io, Robot” di Alex Proyas, dimostrando di lì a poco di riuscire a...
Come è bella l’Italia fotografata dall’astronauta Paolo Nespoli

Come è bella l’Italia fotografata dall’astronauta Paolo Nespoli

Il nostro Paese nell’obiettivo di Paolo Nespoli l’astronauta italiano in missione nello Spazio ”Beh, sarò forse di parte… Ma qualcuno qui risplende in modo fantastico!’‘ ha scritto su Twitter @astroPaolo pubblicando una foto dell’Italia by night nella quale spiccano le luci di Roma, Napoli, Milano e delle altre grandi città, quelle che incorniciano le coste e che punteggiano gli Appennini. Ha fotografato il Bel Paese anche con la luce del giorno. Il suo...
Elon Musk mostra la tuta spaziale di SpaceX

Elon Musk mostra la tuta spaziale di SpaceX

Con una foto su Instagram Elon Musk ha mostrato per la prima volta la tuta spaziale di SpaceX, annunciando che presto saranno disponibili ulteriori dettagli. Elon Musk ha precisato che la tuta spaziale di SpaceX non è un semplice mockup ma un vero esemplare funzionante e già testato per il vuoto. Musk ha voluto sottolineare come sia stato difficile bilanciare estetica e funzionalità, per le quali sarebbe stato semplice raggiungere ottimi risultati separatamente. A cosa serve la tuta spaziale...
Paolo Nespoli: in diretta dallo spazio, guarda il video LIVE

Paolo Nespoli: in diretta dallo spazio, guarda il video LIVE

Paolo Nespoli si collegherà in diretta dallo spazio oggi alle ore 13,40. Segui in diretta il collegamento con la Stazione Spaziale e l’Asi (l’Agenzia spaziale italiana) su questa pagina. Nespoli è partito il 28 luglio per la sua terza missione spaziale, denominata VITA e il cuo simbolo è stato disegnato dall’artista Italiano Michelangelo Pistoletto. Il Simbolo della #VitaMission è infatti il suo famoso “Terzo Paradiso” il simbolo dell’infinito con al centro l’uomo. C’è molta Italia in questa...
BlindPAD, la tecnologia tattile che fa percepire gli spazi ai non vedenti

BlindPAD, la tecnologia tattile che fa percepire gli spazi ai non vedenti

Nasce dal progetto europeo BlindPAD, coordinato dall’IIT – Istituto Italiano di Tecnologia, il primo prototipo di un dispositivo che potrà migliorare la qualità di vita delle persone non vedenti e ipovedenti: una tavoletta tattile che contiene giochi educativi (serious games) in grado di far percepire con le dita mappe, disegni e forme geometriche in modo più semplice e versatile rispetto alle tecnologie attuali. Il prototipo può essere già usato come ausilio nei centri di riabilitazione...
Il wearable che è come una seconda pelle digitale

Il wearable che è come una seconda pelle digitale

Siamo un po’ più vicini a sbarazzarci dei sensori di salute ingombranti, ora che gli scienziati hanno creato un sottile strato indossabile in grado di registrare i dati attraverso la pelle. Questo renderebbe un wearable come questo, che sembra una seconda pelle o un tatuaggio dorato alla moda, ideale per il monitoraggio medico a lungo termine ed è così confortevole che la gente dimentica di averlo indosso. La maggior parte delle interfacce basate sulla pelle consistono in elettronica...
Il DNA dei batteri memorizza le GIF: una nuova era per i dati

Il DNA dei batteri memorizza le GIF: una nuova era per i dati

Gli scienziati hanno inserito una GIF nel DNA dei batteri viventi, portandoci un passo più vicino al giorno in cui le informazioni verranno incorporate direttamente nei tessuti organici, quindi anche nella nostra pelle. Memorizzare le informazioni nel DNA vivente L’utilizzo del DNA per memorizzare i dati non è nuovo, ma finora i dati trattati sono stati archiviati in forme di DNA sintetico e non vivente. Memorizzare le informazioni in quello vivente risulta più difficile in quanto le...
I robot lunari si testano sull’ Etna: le immagini

I robot lunari si testano sull’ Etna: le immagini

Un robot su ruote attraversa un paesaggio roccioso, che assomiglia alla superficie di un pianeta lontano, uno di quelli da film di fantascienza. Ma tutto questo non avviene nello spazio, ma sulle pendici dell’ Etna, il vulcano più attivo d’Europa. L’Etna, in Sicilia, è un banco di prova per un robot a quattro ruote che misura circa tre piedi (poco meno di un metro) prima che venga impiegato in una futura missione sulla Luna. Gli esperimenti vengono condotti dal German...

Barbara Mazzolai, la robotica ispirata alle piante

Barbara Mazzolai è una scienziata che studia i robot. L’avevamo citata nella classifica #digiwomen 2016 tra le 15 donne più influenti nel mondo della tecnologia secondo Digitalic. A DigitalicX ci ha raccontato come nascono i robot che si ispirano alle piante. Il Plantoide di Barbara Mazzolai Studiare la natura, capirne i segreti che sottendono a determinate funzioni e poi tradurli in macchine: questa è l’attività di Barbara Mazzolai. Ha studiato le radici delle piante per creare un...
La tecnologia aiuta a muovere le mani di chi è paralizzato da ictus

La tecnologia aiuta a muovere le mani di chi è paralizzato da ictus

I pazienti affetti da ictus possono imparare ad usare la propria mente per aprire e chiudere un dispositivo montato sulle loro mani paralizzate – e guadagnare così un maggiore controllo sui propri arti, secondo quanto sostenuto in un nuovo studio condotto dalla Washington School of Medicine di St. Louis. Controllando mentalmente il dispositivo, con l’aiuto di un’interfaccia che collega al cervello il computer, i partecipanti allo studio hanno addestrato le parti danneggiate...
Entro 3 anni l’ intelligenza artificiale batterà l’uomo in tutto?

Entro 3 anni l’ intelligenza artificiale batterà l’uomo in tutto?

Nel giro di tre anni, probabilmente, l’ intelligenza artificiale (AI) batterà gli esseri umani ad Angry Birds, secondo quanto emerso in un sondaggio condotto da un team di esperti di intelligenza artificiale. Tra quattro anni, i bot avranno la possibilità di vincere la World Series of Poker, mentre tra sei anni, piegheranno il bucato in una lavanderia meglio di un dipendente medio di un negozio di abbigliamento. E questo è solo l’inizio. Le ricerche sull’ intelligenza...
Fotografie olografiche in 3D attraversano le pareti grazie al WiFi

Fotografie olografiche in 3D attraversano le pareti grazie al WiFi

Un gruppo di ricercatori tedeschi ha sviluppato un metodo per sfruttare i segnali WiFi per catturare le immagini olografiche in 3D di oggetti attorno ad una rete, anche attraverso barriere solide come le porte e le pareti. La chiave i questa tecnologia sta nella registrazione delle forme che si vengono a creare da radiazioni sconnesse, ovvero dalle onde elettromagnetiche che rimbalzano gli oggetti durante l’attraversamento dell’aria. La ricerca che sta dietro a questo metodo di...
Smartphone e bambini: gli studi sui pericoli

Smartphone e bambini: gli studi sui pericoli

Smartphone e bambini, arrivano i primi studi sugli effetti a medio termine. Sempre più ricerca, infatti, indicano che il tempo trascorso davanti allo schermo possa avere conseguenze negative sullo sviluppo dei bambini piccoli. Smartphone per bambini In uno studio recente – che ha visto coinvolti quasi 900 bambini di età compresa tra sei mesi e due anni – i ricercatori hanno scoperto che i bambini che avevano trascorso più tempo utilizzando dispositivi palmari hanno avuto maggiori...
È svedese la fotocamera che scatta 5 trilioni di fotogrammi al secondo

È svedese la fotocamera che scatta 5 trilioni di fotogrammi al secondo

In Svezia un gruppo di scienziati ha sviluppato un nuovo tipo di fotocamera che ha una velocità di scatto mai raggiunta prima d’ora. I ricercatori dell’Università di Lund hanno costruito una macchina fotografica pazzesca, in grado di catturare un numero impressionante di fotogrammi al secondo, ovvero 5 trilioni, un numero incredibile se si pensa al fatto che le fotocamere convenzionali di alto livello siano in grado di raggiungere circa i 100.000 fotogrammi al secondo. Con la nuova...
Cobalto e palladio: nasce un nuovo materiale per lo storage dei dati

Cobalto e palladio: nasce un nuovo materiale per lo storage dei dati

Produciamo sempre più informazioni e lo storage dei dati diventa una funzione essenziale per le aziende e non solo. Il Professore Associato Yang Hyunsoo e il ricercatore Shawn Pollard fanno parte del team dell’Università Nazionale di Singapore, che sta lavorando all’uso di skyrmioni come supporto allo storage dei dati. Un nano frammento della pellicola potrebbe rivelarsi la chiave per un’archiviazione più veloce, e sarebbe in grado di contenere più dati a fronte di un dispendio...
L’AI prevede la disposizione delle cellule staminali umane

L’AI prevede la disposizione delle cellule staminali umane

Le strutture delle cellule staminali possono variare in modo ampio, anche nel momento in cui queste sono geneticamente identiche. Questa scoperta potrebbe rivelarsi fondamentale per prevenire l’insorgenza di malattie come il cancro. Ma come si fa a sapere in che cosa una cellula staminale sarà simile ad un’altra fino a quando non sarà formata? Ecco in quale ambito l’Istituto Allen vuole mettersi a disposizione: lanciando una banca dati online, l’Allen Cell Explorer,...
Le 10 migliori visualizzazioni scientifiche dell’anno

Le 10 migliori visualizzazioni scientifiche dell’anno

Non è un compito facile spiegare la scienza. Descrivere i concetti, le teorie, i processi e i fenomeni richiede moltissime parole, forse troppe, ed è per questo che negli ultimi tre anni, Popular Science e la National Science Foundation hanno raccolto le migliori visualizzazioni scientifiche. Ma in che modo sono state selezionate le 10 migliori? Gli esperti selezionati dalla National Science Foundation hanno giudicato centinaia di proposte sulla base del loro impatto e della loro abilità a...
SpaceX fa la storia aerospaziale rilanciando lo stesso razzo due volte

SpaceX fa la storia aerospaziale rilanciando lo stesso razzo due volte

Dopo più di due anni di atterraggi poco dopo il lancio dei suoi razzi, la SpaceX ha inviato nello spazio uno dei suoi 9 Falcon. Il razzo è decollato da Cape Canaveral, in Florida. Si tratta dell’invio in orbita di un satellite di comunicazioni che è poi atterrato su una delle navi drone di SpaceX che operano nell’oceano Atlantico. Il CEO di SpaceX, Elon Musk, è apparso in diretta streaming poco dopo l’atterraggio e ha parlato di questo traguardo: “Quanto è accaduto oggi...
Un hard disk fatto da un singolo atomo

Un hard disk fatto da un singolo atomo

L’elettronica diventa sempre più veloce, sempre più piccola, e (si spera) sempre più affidabile col passare del tempo, ma la marcia verso la miniaturizzazione dei componenti a porta ad un’unica destinazione, ovvero al livello atomico. La IBM Research – apparentemente – è già giunta a questa misura infinitesimale e la società ha annunciato di essere stata in grado di gestire con successo la memorizzazione dei dati su un singolo atomo, ed si tratta di un risultato che potrebbe cambiare...
La batteria a ioni di litio che dura 3 volte più del normale

La batteria a ioni di litio che dura 3 volte più del normale

La chimica della batteria a ioni di litio domina nel mercato delle auto elettriche, ma anche nell’elettronica per consumer oltre che in numerose altre applicazioni. Ma questa tecnologia potrebbe essere migliorata e a dirlo, in primo luogo, ci sono gli stessi creatori delle batterie al litio. John Goodenough, un professore novantaquattrenne dell’Università di Austin in Texas – la Cockrell School of Engineering – nonchè co-inventore delle celle a ioni di litio, quindi batteria a ioni di litio,...
Suav:Q il drone a energia solare che diventa sia elicottero che aereo

Suav:Q il drone a energia solare che diventa sia elicottero che aereo

Il Solar Unmanned Air Vehicle: Quad – Suav:Q -, così si chiama il drone, decolla in verticale e si sviluppa con un’apertura alare di sei piedi in volo. È da tempo che gli ingegneri che sono impiegati nella progettazione dei droni stanno studiando dei mezzi in grado di sollevarsi verso l’alto come gli elicotteri, mezzi che possano contare sulla stessa spinta orizzontale di un aereo, ma ovviamente si tratta di dispositivi difficili da realizzare. Alcuni esemplari di successo sono stati...
CIID Summer School 2017, aperte le iscrizioni. Early Bird fino al 10/3

CIID Summer School 2017, aperte le iscrizioni. Early Bird fino al 10/3

Il CIID di Copenaghen, fondato da Simona Maschi, apre le iscrizioni per la Summer School 2017. Tutti possono partecipare: dai manager di industria ai giovani studenti. È un’occasione unica per seguire dei corsi in uno degli istituti più prestigiosi al mondo. Questo centro di eccellenza mondiale nell’interaction Design si trova in Danimarca, a Copenaghen, fa dell’innovazione legata al design il suo pilastro, l’innovazione non solo nelle materie che si insegnano, ma anche nel modo in cui lo si...