Categories: Tech-News

Squid Game, la serie cult di Netflix diventa un videogame

La Squid Game mania non è passata affatto inosservata e Netflix pensa di sfruttare economicamente il suo nuovo gioiellino. Arrivata da circa un mese sulla piattaforma streaming, la serie coreana ha fatto registrare numeri da record ed è diventata un vero e proprio fenomeno di costume. Il suo successo ha lasciato sbalorditi anche i produttori, che non si aspettavano un tripudio simile. Un’occasione troppo succosa per lasciarsela scappare ed ecco quindi che nuove idee sarebbero già in cantiere. Tra queste, oltre ad un’immancabile seconda stagione e a prodotti di merchandising, quella di creare un videogioco di Squid Game.

Squid Game, cosa si sa già del videogioco

Sembra proprio che Netflix abbia preso sul serio il mondo dei videogames. Il primo approccio è avvenuto di recente, quando la piattaforma streaming ha lanciato alcuni titoli. E adesso si pensa già seriamente alla creazione di un videogioco per Squid Game, prodotto di grandissimo successo che potrebbe rappresentare il trampolino di lancio ideale e definitivo per questa nuova avventura di Netflix. Oltre che dai produttori della serie coreana, la notizia sarebbe stata confermata da Tom Henderson, un noto leaker che milita nel settore del gaming, certo che il titolo sia già in fase di sviluppo.

Videogiochi su Netflix: ora disponibili gratis per smartphone Android

Vista la trama e la struttura, quale serie potrebbe prestarsi meglio di Squid Game a tale esperimento? Per i pochi che ancora non lo avessero visto su Netflix, ricordiamo che Squid Game racconta la storia di un gruppo di persone che prende parte ad un gioco di sopravvivenza e rischia la vita per arrivare a vincere un premio superiore ai 30 milioni di euro. Per quanto riguarda l’ipotesi videogame, invece, è assai probabile che il titolo ricalchi le caratteristiche di un gioco battle royale. Per chi non fosse avvezzo al mondo del gaming, ricordiamo che un gioco viene definito tale quando i suoi elementi principali sono la sopravvivenza e l’esplorazione, il doversi scontrare contro un numero cospicuo di altre persone utilizzando inizialmente un equipaggiamento minimo che può essere arricchito nel corso del gioco.

Un altro elemento certo del videogioco di Squid Game potrebbe essere la presenza dei giochi che appaiono già all’interno della serie, ossia le sfide che i partecipanti devono affrontare per arrivare a sopravvivere e poi vincere il premio finale.

immagine: Netflix


Squid Game, la serie cult di Netflix diventa un videogame - Ultima modifica: 2021-10-15T11:05:24+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Recent Posts

Amazon Warehouse, cos’è e come funzionano gli acquisti

Grazie a questa sezione di Amazon, oltre a fare ottimi affari, si contribuisce a dar…

2 ore ago

Nothing Phone 1, la diretta streaming del cellulare più atteso

Arriva Nothing Phone 1, forse non è il telefono più potente in circolazione ma è…

22 ore ago

Ngl, l’app per messaggi anonimi che spopola su Instagram

Erede di servizi come Ask.fm, la nuova app per mandare messaggi anonimi su Instagram è…

1 giorno ago

Amazon Prime Day 2022, come attivare le notifiche per le offerte

Grazie alle notifiche attive, non si perderà neppure una delle offerte dei due giorni di…

2 giorni ago

Samantha Cristoforetti: scoprire la vita nello spazio su TikTok

L'astronauta italiana Samantha Cristoforetti sta postando numerosi video su TikTok dalla Stazione spaziale internazionale. Ecco…

3 giorni ago

Elon Musk non compra più Twitter, è ufficiale. Ecco perché

È ufficiale: Elon Musk non compra più Twitter lo ha annunciato lui sui social e…

3 giorni ago

Digitalic © MMedia Srl

Via Italia 50, 20900 Monza (MB) - C.F. e Partita IVA: 03339380135

Reg. Trib. Milano n. 409 del 21/7/2011 - ROC n. 21424 del 3/8/2011