Tech-News

Google compie 25 anni: il doodle, le curiosità, le innovazioni

Google compie 25 anni: tutto è iniziato nel 1998, da un progetto universitario di due studenti della Stanford University: Larry Page e Sergey Brin. All’epoca, nessuno avrebbe potuto prevedere che dall’idea di mettere ordine al mondo dell’informazione sarebbe nato un motore di ricerca rivoluzionario. Oggi, a 25 anni di distanza, Google è diventato ben più di un semplice motore di ricerca, e lo deve in gran parte all’evoluzione dell’Intelligenza Artificiale (AI).

A questo compleanno Google ha dedicato un Doodle che ripercorre i suoi differenti loghi.

Per il suo 25° anniversario, Sundar Pichai, CEO di Google e Alphabet, ha recentemente condiviso le sue riflessioni in un post sul blog di Google, ripercorrendo questi 25 anni di cambiamenti e visionando un futuro che ci aspetta.

Pichai ricorda il lungo cammino fatto dalla tecnologia nell’ultimo quarto di secolo, raccontando un episodio personale: i giorni in cui comunicava con il padre via e-mail, una tecnologia relativamente nuova all’epoca, e il contrasto con la velocità della comunicazione digitale odierna dei suoi figli.

Da questo viaggio personale, Pichai estrae una verità fondamentale: la tecnologia che ci sorprende oggi sarà data per scontata domani. Google, sin dalla sua nascita, ha sempre puntato a spingere più in là le frontiere, trasformando ciò che una volta era straordinario in ordinario.

 

Google compie 25 anni con l’obiettivo AI

Google ha giocato un ruolo cruciale nell’integrazione dell’IA in molti dei servizi che usiamo quotidianamente. Negli ultimi 25 anni, Google ha perfezionato il suo motore di ricerca, introdotto Google Traduttore, ha rivoluzionato il modo in cui archiviamo e condividiamo le foto, ha sviluppato l’Assistente Google, YouTube, Google News, Google Maps, Gmail, il Safety Center e Google Lens.

Tutti questi strumenti sfruttano l’IA per fornire, a ogni utente, un’esperienza utente su misura e migliorare la qualità della vita digitale.

Google compie 25 anni: la rivoluzione della ricerca

Grazie all’IA, Google ha trasformato il suo motore di ricerca da una semplice lista di link correlati a una fonte di risposte dettagliate e approfondite. Questo ha segnato una pietra miliare significativa nel modo in cui le persone interagiscono con la rete, trasformando il web in un universo di informazioni facilmente esplorabile.

Google Traduttore: Decifrare il Linguaggio del Mondo

Google Traduttore rappresenta un altro traguardo significativo. Con oltre 100 lingue disponibili, milioni di persone usano il servizio per tradurre parole, frasi e pagine web ogni giorno.

Google Foto: Un Archivio Digitale Personalizzato

Google Foto ha permesso agli utenti di organizzare e ricercare le proprie foto in base al contenuto, grazie all’integrazione di tecniche di apprendimento profondo.

Assistente Google: Sempre Al Tuo Fianco

L’Assistente Google è un altro esempio di come l’IA di Google ha cambiato le nostre vite, fornendo aiuto a milioni di persone in tutto il mondo.

YouTube: La Tua Piattaforma Video Personale

YouTube, la nota piattaforma video, sfrutta l’IA per fornire suggerimenti video personalizzati, migliorando l’esperienza dell’utente e aumentando l’engagement.

Google News: Notizie da Ogni Angolo del Mondo

Grazie all’IA, Google News è in grado di aggregare e organizzare le notizie provenienti da oltre 80.000 fonti diverse.

Google Maps: Il Tuo Navigatore Personale

Google Maps offre consigli personalizzati e informazioni in tempo reale sugli itinerari, aiutando gli utenti a navigare senza problemi in qualsiasi parte del mondo.

Gmail: Non Solo Email

Gmail è un altro servizio di Google che fa ampio uso dell’IA per offrire una serie di funzionalità come la prevenzione dello spam e le risposte automatiche.

Safety Center: Protezione nel Mondo Digitale

Il Safety Center di Google utilizza l’IA per proteggere gli utenti online e prevenire abusi su internet.

Google Lens: Vedere il Mondo Attraverso la Lens di Google

Google Lens utilizza l’IA per identificare oggetti e testi attraverso la fotocamera del cellulare, offrendo una nuova prospettiva sul mondo che ci circonda.

Riconoscimento del Valore della Curiosità

Google ha sempre premiato la curiosità, l’innovazione e l’ingegno. Le numerose storie di successo di Google rappresentano l’impegno costante della società nell’offrire esperienze personalizzate e valorizzare la curiosità degli utenti. Nei suoi 25 anni di storia, Google ha insegnato a milioni di persone a cercare e a fare domande, alimentando la loro spinta alla conoscenza e alla scoperta.

Prospettive Future

Google si sforza costantemente di andare oltre, di innovare e di fare un passo in avanti verso il futuro. Con il continuo sviluppo della tecnologia, possiamo aspettarci nuove e stupefacenti realizzazioni da parte di questa gigante della tecnologia.

Per citare le parole dell’azienda stessa: “La nostra missione è organizzare le informazioni del mondo e renderle universalmente accessibili e utili”. Siamo certi che, guardando avanti, Google continuerà a svolgere questo ruolo e a spingere i limiti dell’innovazione.

 


Google compie 25 anni: il doodle, le curiosità, le innovazioni - Ultima modifica: 2023-09-27T11:21:59+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Recent Posts

Meta accusata di elaborazione illegale di dati degli utenti

Otto associazioni europee per i diritti dei consumatori hanno lanciato pesanti accuse verso Meta, la…

2 giorni ago

Elon Musk denuncia Open-AI e Sam Altman: Chat-GPT pensa solo al profitto

Elon Musk ha denunciato OpenAI e Sam Altman, l’accusa è quella di privilegiare il profitto…

2 giorni ago

Parità di genere: la chiave per l’ambiente di Lavoro del futuro secondo Ricoh

Ricoh Italia, guidata da Davide Oriani, promuove la parità di genere come chiave per un…

2 giorni ago

Yarix lancia Egyda: l’AI continua rivoluzionare la Cybersicurezza

Yarix introduce Egyda, un sistema avanzato basato su IA che riduce del 40% i tempi…

3 giorni ago

L’AI rimodellerà il panorama italiano della cybersecurity nel 2024

Giampiero Savorelli, managing Director di HP Italy, esplora il futuro dell'Intelligenza Artificiale (IA) nella cybersecurity,…

3 giorni ago

Zyxel punta su security e Wi-Fi 7 e annuncia il nuovo partner program

Zyxel punta sulle nuove tecnologie a sostegno della trasformazione delle Pmi e annuncia un nuovo…

5 giorni ago

Digitalic © MMedia Srl

Via Italia 50, 20900 Monza (MB) - C.F. e Partita IVA: 03339380135

Reg. Trib. Milano n. 409 del 21/7/2011 - ROC n. 21424 del 3/8/2011