Ricordo ancora i giorni che precedevano il boom commerciale dei notebook.
Agli occhi dei primi utilizzatori poter portare con se ciò che fino a quel momento era dentro a PC voluminosi, sembrava quasi magico.
La magia non era solo il prodotto, ma l’ossigeno che i notebook avrebbero portato nel mercato IT, ossigeno benedetto anche per il mondo degli accessori.
Accessori, un settore con gamme di prodotto ampie e profonde, in grado di stupire con le soluzioni più disparate, dalla più utili alle più bizzarre.

Poi d’improvviso l’uomo che ha rivoluzionato il concetto di Mela, apre il sipario di un mondo nuovo.
Un mondo ancora più magico, che sta in una tavoletta piccola, leggera e tecnologicamente sexy.
Li dentro esiste un ecosistema vivo. E’ fatto di App, quelle per cui “il Web è morto”, e ti permette di fare qualsiasi cosa, anche la più impensabile.
E’ l’unione tra l’umano e la tecnologia. Tappando, le Tue dita reali si fondono con il virtuale e tutto diventa una cosa sola.

Il Mobile cambierà definitivamente il comparto di notebook e Pc nei prossimi anni.
I Mobile Device diventeranno il nostro “arto tecnologico”, rendendo la tecnologia parte integrante di noi.
Il sorpasso è previsto per il 2012, secondo Morgan Stanley.

Questa evoluzione rivoluzionaria cambierà gli schemi di gioco di molti vendor, le prime avvisaglie si vedono già.
L’onda riossigenante del mobile colpisce in pieno anche il mondo degli Accessori, modificandone il futuro definitivamente.

Cosa sta accadendo e cosa accadrà agli accessori????
Lo abbiamo chiesto a Logitech, Targus e Tech Air, ecco cosa ci hanno risposto:

1) La contrazione della domanda di notebook e desktop e l’esplosione del fenomeno Tablet come hanno influenzato la vendita di accessori nel 2011?

Tutte le risposte sono di soddisfazione, in alcuni casi quasi di entusiasmo.
Patrice Henry, Country Manager per l’Italia di Logitech, afferma che: “L’esplosione del fenomeno dei Tablet ha un impatto decisamente positivo sul mercato degli accessori che può contare adesso su un segmento in più…”. Un nuovo segmento di mercato molto promettente quindi.
Henry prosegue dicendo: “Questo comparto rappresenta un driver di crescita per la vendita di accessori. La nostra strategia pone la massima attenzione al rapporto tra qualità e prezzo, mettendo a disposizione dei consumatori prodotti dotati di tecnologia e design innovativi, funzionalità semplici ed efficienti e dimensioni compatte”.
Per il 2012 l’attenzione di Logitech sul mondo del mobile continuerà ad essere rilevante: “…Logitech per il 2012 sta lavorando al rafforzamento della linea di accessori per i Tablet”.
Sicuramente ne vedremo delle belle, le sorprese di Logitech si preannunciano avvincenti.

Massimo Pirola, Director per l’Italia di Targus, parla con entusiasmo di cambio generazionale anche nel rapporto tra esigenze degli utenti ed accessori. ” Nel 2011 grazie all’avvento del Tablet, abbiamo assistito ad un vero e proprio cambio generazionale che ha portato a modiificare totalmente le esigenze degli utenti relativamente agli accessori per utilizzare e proteggere il proprio device”.
Certo, l’avanzata del mobile lascia anche qualche “vittima sacrificale” per strada, come i Netbook. Prodotti che solo 3 anni fa sembravano dover entrare in tutte le case e in tutti gli uffici, e invece…
“..in termini di case, per il Netbook la domanda si sta praticamente azzerando proprio a causa dell’avvento dei Tablet”.
Pirola prosegue:” Se parliamo di mouse, tastiere e accessori simili, abbiamo assistito ad una contrazione del mercato. Invece se parliamo di Tablet, subito si nota che la domanda di accessori è aumentata esponenzialmente e non si tratta solo di custodie..”Ma gli aspetti positivi per Vendor e Rivenditori non finiscono qui. Infatti…:”…inoltre cambia l’attach rate, molti operatori confermano 1:2…decisamente una svolta importante!”

Graziano Martin, Director di Tech Air per l’Italia, conclude il confronto affermando:” L’esplosione del fenomeno Tablet e la contrazione della domanda di accessori per notebook ci ha stimolati a realizzare e sviluppare nuove soluzioni per soddisfare le esigenze dei nostri clienti”.

Ma quali sono le previsioni per il 2012 e cosa accadrà agli accessori per notebook e pc?
Scoprilo nella seconda parte dell’intervista.

 

Il futuro degli accessori? Lo riscrive il Mobile…prima parte ultima modifica: 2011-11-21T09:55:17+00:00 da Mat
IQ Test WIFI

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!