Sono stata all’evento Micro Focus quest’oggi. La conferma che la tecnologia Cobol, che spopola e dilaga molto più di quanto si potrebbe immaginare, faccia il 65% del fatturato dell’azienda dopo “soli” 37 anni di vita, non ci ha stupiti più di tanto (forse). Ma perdonatemi se, per un attimo, mi soffermo sul menu appoggiato discretamente accanto ai tovaglioli. Insomma ho continuato a osservarlo incuriosita da quella carta magnetica che, purtroppo, in foto rende decisamente meno sebbene il flash riesca a mostrarvi cosa intendo. Oro puro… brillante, non molto spessa ma davvero accattivante. Le miche (le inclusioni, i brillantini, tanto per intenderci) sono davvero magnetiche e la stampa minimal nera e rosa (visto che il ristorante era il Roses di Milano) azzeccatissima. Insomma, che un’azienda tanto avanti, tecnologicamente parlando, faccia caso a questi dettagli lo trovo… Digitalic più che mai!

Quando la tecnologia si presenta sulla carta ultima modifica: 2012-07-19T17:43:52+00:00 da daniela.schicchi
Oracle

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!