Google Stadia: la nuova piattaforma di gaming

Google Stadia:annunciati i dettagli in live su YouTube. In Italia uscirà a Novembre 2019 con due abbonamenti ad un costo mensile di 10€. Scopri le news.

Google Stadia: è la stessa società ad annunciare tutti i dettagli della nuova piattaforma per giocare in streaming.  

L’azienda di Mountain View in una diretta su YouTube durante lo “Stadia Connect”, ha fornito tutti i dettagli di Stadia.

In Italia uscirà a Novembre 2019 con due tipologie di abbonamento ad un costo mensile che non supera le 10€.  

Google stadia Controller

Stadia sarà fruibile con due opzioni di abbonamenti:

Advertising

 

  • Stadia Base: non prevede abbonamento mensile: si possono acquistare i giochi e usarli in tutti i propri dispositivi. La qualità è limitata a 1080p / 60 FPS / stereo. In questa tipologia di offerta non sono previsti giochi gratuiti.
  • Stadia Pro: costa 9,99€ al mese, garantisce qualità 4K HDR, 60 FPS con audio surround 5.1. In questa tipologia di offerta si può acquistare giochi in qualsiasi momento e ce ne sono di gratuiti inclusi con l’abbonamento. Destiny 2 è la collezione in dotazione, ma sono previsti sconti sul catalogo giochi.

Con l’abbonamento Pro scaduto ti sarà possibile continuare a giocare con i titoli acquistati ma le performance saranno limitate come quelle del Base.

Se non vuoi aspettare fino a Novembre puoi acquistare la Stadia Founder’s Edition, che costa 129 € e si può già ordinare. Questa formula include un Google Chromecast Ultra, che ti permette di giocare sulla TV in 4K, ha un controller Stadia in edizione limitata Night Blue e tre mesi di abbonamento a Stadia Pro più altri tre da regalare a chi vuoi tu.

Stadia uscirà con 28 giochi in dotazione:

  • Dragon Ball Xenoverse 2
  • DOOM Eternal
  • Wolfenstein: Youngblood
  • Destiny 2
  • Power Rangers: Battle For The Grid
  • Baldur’s Gate 3
  • Metro Exodus
  • Thumper
  • GRID
  • Samurai Shodown
  • Football Manager 2020
  • Get Packed
  • The Elder Scrolls Online
  • The Crew 2
  • The Division 2
  • Assassin’s Creed Odyssey
  • Ghost Recon Breakpoint
  • Trials Rising
  • NBA 2K
  • Borderlands 3
  • Farming Simulator 19
  • Mortal Kombat 11
  • Rage 2
  • Final Fantasy XV
  • Gylt
  • Tomb Raider Trilogy
  • Darksiders Genesis
  • Just Dance 2020

Per accedere a tutto però ti servirà avere una connessione sufficientemente veloce. I requisiti che ti servono sono i seguenti:

  • per giocare in 4K ti servono 35 Mbps, 20 Mbps per i 1080p e 10 Mbps per i 720p. Significa che si consumano 15.75 GB all’ora per il 4K, 9 GB all’ora per i 1080p e 4.5 GB all’ora per i 720p. Sarà veramente difficile quindi riuscire a giocare con una connessione mobile 4G.
  • Se la tua linea è via cavo puoi stare tranquillo ma se hai dei dubbi sulla velocità della tua ADSL, Google ha messo a disposizione un tool per fare lo speed test della tua linea. A seconda della velocità di connessione potrai usufruire del servizio con qualità diverse. Il test, che dura meno di 30 secondi, ti permette di sapere a priori che qualità potrai raggiungere.

Rimane comunque il fatto che inizialmente Stadia funzionerà solo su smartphone Google Pixe 3,XL, 3a,3a XL. 

La società però durante lo Stadia Connect di marzo ha annunciato che la compatibilità sarà ampliata. 

La piattaforma sarà utilizzabile anche senza uno smartphone compatibile, basta scegliere di appoggiarsi a un Chromecast Ultra collegato alla TV oppure a un qualsiasi PC con a bordo il browser Web Chrome.

Avrai anche la possibilità di scegliere se acquistare il controller appositamente studiato per Stadia, oppure affidarti a un qualsiasi joypad compatibile.

Diciamo quindi che se hai una buona connessione, l’hardware che hai in casa sarà sufficiente per iniziare a giocare.

Ora la mossa spetta a Microsoft, infatti domenica presenterà a Los Angeles il nuovo servizio di game streaming Project X Cloud.

Google Stadia


Google Stadia: la nuova piattaforma di gaming - Ultima modifica: 2019-06-09T07:45:02+00:00 da Giulia Bezzi

SEO specialist, speaker, docente e autrice di libri per diffondere cultura digitale parlando in stampatello per semplificare concetti complessi e aiutare nella comprensione delle sue materie.

Skin Fujitsu

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!