Grandi cambiamenti in casa Microsoft, che nelle ultime settimane sta presentando i risultati dei suoi ultimi sforzi per migliorare ed ottimizzare il suo Skype: in rilascio la funzione per registrare chiamate e videochiamate.

Registrazione chiamate Skype

Quando si parla di videocall, sia che si tratti di restare in contatto con amici e parenti lontani, ma anche se serve una riunione urgente di lavoro da effettuarsi in remoto, il primo nome che viene in mente è di sicuro Skype.
Per anni leader nel settore delle chiamate VoIP, è stato tra i primi servizi ad offrire anche la possibilità di guardare l’interlocutore attraverso lo schermo di un dispositivo elettronico.

Ma le glorie del passato, purtroppo, hanno vissuto un lungo periodo di declino, coinciso con l’acquisizione della piattaforma da parte della compagnia di Bill Gates.
Sebbene siano state effettuate numerose modifiche e apportate migliorie, è pensiero comune che da quando Skype è passata sotto l’ala protettrice di Microsoft tante cose non vanno più nel verso giusto.

Proprio per sovvertire questo ideale comune, Microsoft nell’ultimo anno si è impegnata ad ascoltare i feedback dei suoi utenti, che a gran voce hanno avanzato richieste su un software più pratico e funzionale.

Il risultato è il rinnovamento che passa non soltanto dal restyling grafico di Skype, ma anche dalla proposta di nuove funzionalità aggiuntive che vanno ad arricchire l’esperienza con il servizio.

La nuova registrazione delle chiamate

È di oggi infatti la notizia ufficiale – già annusata nell’aria dagli utenti Android che si erano accorti della novità nei giorni scorsi – che Skype sta introducendo gradualmente una funzione che farà felici i suoi fruitori.
Si tratta della possibilità di registrare chiamate e videochiamate, per poterle riascoltare o rivederle in un secondo momento, immortalando la conversazione in tempo reale.

In particolare, durante una chiamata o videochiamata con una o più persone, sarà possibile avviare la registrazione premendo il pulsante menu a forma di “+”, nella parte bassa a destra della schermata della chiamata, e selezionare la voce “Inizia registrazione”.

Il salvataggio in cloud

Il salvataggio delle conversazioni audio e video avverranno in cloud: al termine della chiamata Skype, sarà reso disponibile all’interno della chat un file che potrà essere scaricato da tutti i partecipanti: se ad esempio è stata eseguita la registrazione di una videochiamata, il file, scaricabile per 30 giorni, sarà un MP4 da scaricare in locale o condividere con altre persone.

Tutela della privacy

Naturalmente, il rispetto e la tutela della privacy sono questioni di primaria importanza: Microsoft lo sa bene, e infatti ha predisposto il sistema di registrazione con una notifica automatica che viene mostrata a tutti i partecipanti, proprio nel momento in cui viene avviata la registrazione.

Inoltre, ciascuno degli interlocutori potrà opporsi, se non vorrà darne il consenso, attraverso l’azione di un pratico pulsante che interromperà la registrazione.

Rollout in corso

Al momento attuale la funzione di registrazione delle chiamate è disponibile per le applicazioni di Android ed iOS, mentre su pc può essere utilizzata nelle precedenti versioni di Windows.
Per l’aggiornamento dell’app di Windows 10, infatti, bisognerà aspettare le prossime settimane.

Novità Skype: chiamate e videochiamate possono essere registrate ultima modifica: 2018-09-05T15:29:17+00:00 da Maria Grazia Tecchia
Depositphoto Agosto 2018

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!