Giunto alla sedicesima edizione, il Creativity Day 2016 si snoderà su cinque tappe, Roma, Napoli, Torino, Milano e Reggio Emilia e, come oramai da tradizione, darà l’occasione ai professionisti della creatività di ritrovarsi per ricevere nuovi stimoli, capire quelle che sono le nuove tendenze, fare networking e crescere insieme.
Inside Training, società specializzata nella formazione nell’ambito del design, della tecnologia e dell’innovazione, ha annunciato che per questa edizione ci saranno alcune novità.
A cominciare dai numeri, decisamente interessanti: 5 tappe, 80 speaker, sarà possibile seguire fino a 9 speech in una sola giornata per ottimizzare il proprio tempo e fare il pieno d’idee.

Si parte il 30 maggio da Roma per poi arrivare a Napoli il 23 giugno, a Torino il 29 giugno, a Milano il 27 settembre e, infine, a Reggio Emilia il 30 settembre, dove si concluderà questa nuova edizione di uno degli appuntamenti italiani di riferimento dedicati alla creatività digitale.

Creative leader, trendsetter, innovatori, guru e designer provenienti da diverse discipline saliranno sul palco di ciascuna delle diverse tappe per svelare ai partecipanti i segreti del loro successo, i loro metodi di lavoro e i processi creativi attraverso i quali sono riusciti a raggiungere i loro obiettivi e a divenire dei punti di riferimento nell’ambito della creatività digitale.

Tra gli ospiti che parteciperanno alla tappa romana si segnalano: Danielantonio Di Palma – Social Media Marketing Manager @ Blue Hive – con lo speech “Social media marketing e non solo” che racconterà com’è nato il progetto Ford Social Restaurant abbinato al TV show culinario MasterChef Italia; Simone Massoni – Visual artist @ Sketch This Out – con il suo “Typography: il progetto chicks&types”; Agnese Agrizzi – Presidente @ IdeaGinger – che illustrerà come sia possibile “Recuperare l’arte attraverso il crowdfunding” e Pasquale Diaferia, art director di fama internazionale, che coinvolgerà la platea con una Keynote non convenzionale sul “Creative writing”.

Tra i protagonisti della tappa di Napoli del Creativity Day si ricordano: Alessandro Galetto – General Manager @ Sketchin – che aprirà con una keynote sulla creatività e condurrà i partecipanti in un divertente viaggio alla scoperta di come si possa essere creativi anche all’interno di organizzazioni strutturate, Italo Sannino con l’intervento “From UI to UX”; Francesca Appi e Alessandra Calò, che parleranno di “Visual storytelling per il made in Italy”. Nel pomeriggio, invece, saranno affrontati temi maggiormente legati all’innovazione all’interno delle aziende: dall’ecommerce alla Digital trasformation fino alla Customer User Xperience.

Main sponsor del Creativity Day sarà anche quest’anno Adobe, la cui presenza fissa consentirà ai partecipanti di toccare con mano le ultime novità della multinazionale in ambito video e soprattutto in quello dell’UX design.

Creativity Day 2016

Creativity Day: al via l’edizione 2016 ultima modifica: 2016-05-10T20:30:59+00:00 da Cecilia Cantadore
Accenture Cristina

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!

Entra nella commmunity di Digitalic, seguici!