Hardware & Software

MacOs Sonoma: le nuove funzionalità entusiasmanti

Arriva MacOS Sonoma con molte funzionalità inedite. Apple ha rilasciato il nuovo sistema operativo macOS 14 Sonoma e si tratta di un aggiornamento gratuito disponibile per una vasta gamma di prodotti Apple, anche se potrebbe non essere supportato su alcuni modelli più vecchi. I modelli compatibili includono MacBook Air, MacBook Pro, Mac Mini dal 2018 in avanti, iMac dal 2019, iMac Pro dal 2017, Mac Pro dal 2019 e Mac Studio dal 2022.

macOS Sonoma introduce una serie di nuove funzionalità progettate per migliorare l’esperienza dell’utente. Queste comprendono widget interattivi sul desktop, per permettere un accesso più immediato alle informazioni, e miglioramenti alla funzione di condivisione dello schermo durante le videochiamate, per una più semplice condivisione dei contenuti: nuovi effetti video per le conferenze, per una maggiore personalizzazione delle chiamate, e nuove funzioni di sicurezza per il browser Safari.

Un’altra funzionalità è la modalità Gioco, specifica per titoli che richiedono grande potenza grafica. C’è poi l’aggiunta di nuovi screensaver e di ulteriori funzioni di accessibilità completano le nuove caratteristiche. Vediamo nel dettaglio le nuove funzionalità di MacOS 14 Sonoma

MacOs Sonoma: le nuove funzionalità

macOS Sonoma è ora disponibile per il download e l’ultimo sistema operativo Apple offre una serie di nuove funzionalità per i computer mac, desktop e portatili, dai widget interattivi, ai nuovi strumenti per videoconferenze, miglioramenti a Safari e altro ancora. Qui, esaminiamo le funzionalità più importanti, se la tua macchina è supportata e come scaricare il nuovo software.

MacOs Sonoma: compatibilità

MacOS Sonoma, o macOS 14, è un aggiornamento gratuito per l’hardware Apple, ma potrebbe non essere supportato dai dispositivi più datati. Ecco un elenco di tutti i modelli che possono far girare eseguire macOS 14 Sonoma:

MacBook Air: 2018 e successivi
MacBook Pro: 2018 e successivi
Mac Mini: 2018 e successivi
iMac: 2019 e successivi
iMac Pro: 2017 e successivi
Mac Pro: 2019 e successivi
Mac Studio: 2022 e successivi

Come installare macOS Sonoma

Prima di installare macOS Sonoma, è importante eseguire il backup del Mac. Si può fare effettuando il backup con Time Machine o archiviando i file in iCloud. Per scaricare il software del sistema operativo MacOS 14 Sonoma, basta fare clic sul menu Apple nell’angolo in alto a sinistra dello schermo. Quindi clic su Impostazioni di sistema > Generale > Aggiorna software > Aggiorna ora (o Aggiorna). Il Mac inizierà a scaricare e installare macOS Sonoma.

MacOs Sonoma: Widget

Apple ha introdotto i widget nel Centro notifiche sui Mac con macOS Big Sur: basta fare clic sull’angolo destro del display per vedere, ad esempio, i dettagli dalle app come Meteo, Note e News. Ora c’è la possibilità di visualizzare questi widget direttamente sul desktop. Per evitare che i widget tolgano spazio si integrano con lo sfondo quando c’è un’app aperta.

Sono interattivi quindi si possono riprodurre o mettere in pausa i media, controllare i dispositivi collegati al sistema di casa intelligente, prendere appunti, controllare i promemoria e tenere traccia degli appuntamenti, tutto direttamente dal desktop. Se poi si ha un iPhone, si possono portare i widget di iOS sul desktop, se il telefono è collegato alla stessa rete Wi-Fi o nelle vicinanze.

 

Nuovi salvaschermo

In MacOs Sonoma sono disponibili nuove opzioni per gli screensaver, con video a rallentatore dei luoghi più belli di tutto il mondo. Il prompt di accesso si è anche spostato nella parte inferiore dello schermo, quindi non interferisce più con l’immagine sul display. I nuovi salvaschermo in slow-motion con splendidi panorami da tutto il mondo fanno un figurone sull’ampio display del Mac. E quando fai login, l’ultimo fotogramma diventa lo sfondo della tua Scrivania.

 

MacOs Sonoma: effetti video

Apple ha aggiunto una serie di strumenti appositamente studiati per videoconferenze (sempre più diffuse). Ma è importante notare che le funzioni sono disponibili solo sui Mac alimentati dai processori Apple (non sulle macchine Intel).

Un nuovo effetto chiamato Presenter Overlay mostra lo schermo che vuoi condividere accanto alla testa, quasi come un meteorologo che sta davanti a una mappa del tempo. Ora puoi scegliere tra una piccola sovrapposizione (dove il tuo viso appare come una piccola bolla spostabile davanti alla presentazione) o una sovrapposizione più grande (che permette di rimanere al centro dell’attenzione mentre lo schermo condiviso è incorniciato e accanto a te).

MacOs Sonoma offre maggiore controllo sulla fotocamera integrata del Mac (purché abbia un chip serie M). Si può regolare l’intensità del filtro Studio Light (una funzione che scurisce lo sfondo e illumina il viso) all’interno di qualsiasi app di videoconferenza o regolare la quantità di sfocatura dello sfondo in Modalità Ritratto.

 

MacOs Sonoma: privacy in Safari

Apple ha aggiunto ulteriori funzionalità di sicurezza alla navigazione privata esistente in Safari (che impedisce al browser di salvare la cronologia). Ora, invece di chiudere le schede quando ci si allontana, si possono bloccare le finestre in navigazione privata ogni volta che ti allontani dal dispositivo.

Con il nuovo Safari c’è la possibilità di creare un profilo per il lavoro e un altro per la tua vita personale. In questo modo il browser separa la cronologia, le estensioni, i cookie, i Gruppi di schede e i Preferiti, ed è facile passare da un profilo all’altro.

Con il nuovo safari in MacOs Sonoma i siti preferiti possono essere trasformati in web-app, non servirà quindi navigare, ma semplicemente aprire l’app sul desktop per avere un sito che si comporta come un’app.

Per evitare che le persone visualizzino involontariamente immagini sensibili nei messaggi, in AirDrop, nei messaggi FaceTime e nelle app di terze parti, gli utenti hanno ora la possibilità di abilitare un avviso di contenuto sensibile. In questo modo, le foto e i video contenenti nudità saranno sfocati, con l’opzione di vederli e la possibilità di bloccare il contatto che li ha inviati. Ampliando le funzioni di sicurezza nelle per bambini già presenti in iOS 15, ora i genitori possono sficare i video sensibili (oltre alle foto) che i figli inviano o ricevono. Questo sistema di scurezza funziona anche con l’app Foto quando viene aperta all’interno dei Messaggi.

Modalità gioco in MacOs Sonoma

Apple ha introdotto la funzione Game Mode per trarre il meglio dai titoli graficamente più complessi. La nuova modalità garantisce che il Mac dia alta priorità alla CPU e alla GPU mentre stai giocando, offrendo un’esperienza più fluida con frame-rate costanti. La modalità inedita riduce anche la latenza dell’audio quando si utilizzano gli AirPods e riduce la latenza dell’input con i controller PlayStation e Xbox supportati.

MacOs Sonoma: Condivisione dello schermo più semplice

Condividere lo schermo durante le riunioni di lavoro è comodo, specialmente quando stai presentando, ma spesso non è intuitivo. MacOs Sonoma rende tutta l’operazione un po’ più facile. All’interno di un nuovo menu video, si può vedere quando si sta condividendo lo schermo attraverso l’etichetta “Attualmente condiviso”, insieme a un’anteprima di ciò che gli altri stanno vedendo.

C’è anche un nuovo pulsante di condivisione dello schermo che permette di iniziare a condividere da qualsiasi app in cui ci si trovi basta fare clic sul pulsante “Schermo intero” e all’interno della finestra e apparirà un menu a discesa con l’opzione per condividere con l’app specifica di videoconferenza che si sta utilizzando. Si può anche condividere una singola finestra, più finestre o più app contemporaneamente.

I Mac Apple con chipset serie M hanno poi una nuova modalità nell’app Condivisione schermo che consente di avere accesso remoto al MacBook quando si è da un’altra parte.

Altre funzioni aggiuntive

Promemoria: Metti insieme una lista della spesa? Promemoria ordinerà automaticamente gli elementi che aggiungi in base alle categorie. Ricorderà anche le tue preferenze ogni volta che modifichi il raggruppamento degli elementi. E una nuova Vista colonna organizza le sezioni in colonne sullo schermo.

Dov’è il mio: ora si possono aggiungere fino a cinque altre persone e chiunque sia aggiunto sarà in grado di seguire l’oggetto sulla mappa o riprodurre un suono per aiutare a individuare l’oggetto.

I giorni di “Hey Siri” sono finiti ora basta dire:”Siri” per attivare l’assistente vocale. Questa funzione è disponibile solo per i Mac in con chip serie M.

Foto: Oltre a riconoscere le persone, l’app Foto può (finalmente) riconoscere automaticamente gatti e cani.

Visual Lookup: Con lo strumento Look Up, è possibile ottenere ulteriori informazioni sull’oggetto di una foto. Ad esempio, se si tratta di una foto di cibo, è possibile utilizzare la funzione per trovare ricette per piatti simili. Si può anche utilizzare Visual Lookup anche in fotogrammi di video in pausa.


MacOs Sonoma: le nuove funzionalità entusiasmanti - Ultima modifica: 2023-10-01T16:30:55+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Recent Posts

Meta accusata di elaborazione illegale di dati degli utenti

Otto associazioni europee per i diritti dei consumatori hanno lanciato pesanti accuse verso Meta, la…

2 giorni ago

Elon Musk denuncia Open-AI e Sam Altman: Chat-GPT pensa solo al profitto

Elon Musk ha denunciato OpenAI e Sam Altman, l’accusa è quella di privilegiare il profitto…

2 giorni ago

Parità di genere: la chiave per l’ambiente di Lavoro del futuro secondo Ricoh

Ricoh Italia, guidata da Davide Oriani, promuove la parità di genere come chiave per un…

2 giorni ago

Yarix lancia Egyda: l’AI continua rivoluzionare la Cybersicurezza

Yarix introduce Egyda, un sistema avanzato basato su IA che riduce del 40% i tempi…

3 giorni ago

L’AI rimodellerà il panorama italiano della cybersecurity nel 2024

Giampiero Savorelli, managing Director di HP Italy, esplora il futuro dell'Intelligenza Artificiale (IA) nella cybersecurity,…

3 giorni ago

Zyxel punta su security e Wi-Fi 7 e annuncia il nuovo partner program

Zyxel punta sulle nuove tecnologie a sostegno della trasformazione delle Pmi e annuncia un nuovo…

5 giorni ago

Digitalic © MMedia Srl

Via Italia 50, 20900 Monza (MB) - C.F. e Partita IVA: 03339380135

Reg. Trib. Milano n. 409 del 21/7/2011 - ROC n. 21424 del 3/8/2011