Vendite pc, laptop e tablet segnano -13% nel Q1 2016

PC, notebook, tablet, 2-in-1: l’industria dei beni di consumo elettronici ha registrato un calo significativo nel  Q1 2016

Sono i risultati di vendita più bassi dal 2011: l’industria dei beni di consumo elettronici ha registrato un calo significativo nel Q1 2016 .
Secondo l’ultimo report di Canalys, le vendite dei PC (inclusi desktop, notebook, 2-in-1 e tablet) sono state di 101 milioni di unità nel primo trimestre 2016. Ciò rappresenta un declino del 13% rispetto allo stesso periodo di un anno fa, e il volume più basso dal secondo trimestre 2011.
Apple rimane il brand che ha venduto di più, 14 milioni di unità, anche se le unità sono diminuite del 17%. Subito dopo c’è Lenovo, che ha venduto 15.000 unità in meno di Apple.
L’unico segmento in crescita del 13% è quello dei 2-in-1, mentre i tablet hanno perso il 15% con 39 milioni di unità vendute.
E le previsioni sembrano essere pessimiste, secondo l’analista Tim Coulling di Canalys:
“Il mercato globale di PC ha avuto un inizio 2016 difficile e anche nel prossimo trimestre le prospettive per i vendor non sono positive” ha commentato. “Il mercato dei tablet ha avuto un boom in passato ma è ormai maturo. Le vendite continueranno a calare a meno che i vendor non portino innovazione. Le persone che devono acquistare il loro primo PC sono sempre meno”.
Il mercato in Asia ha segnato meno 14% e per la Cina è il terzo trimestre consecutivo con declino a doppia cifra. L’area Emea ha segnato invece -15%. Il Nord America in questo Q1 2016 è la regione che ha registrato le performance “migliori” con un calo del 5%.

Q1 2016 vendite PC tablet 2-in-1 in calo


Vendite pc, laptop e tablet segnano -13% nel Q1 2016 - Ultima modifica: 2016-05-10T12:29:02+00:00 da Cecilia Cantadore
IQ Test Cyber Security

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!