Facebook, Instagram e WhatsApp: problemi

Dopo 10 lunghe ore di interruzione e singhiozzi, Instagram è ora di nuovo attivo e funzionante. Non si può dire lo stesso delle altre piattaforme coinvolte.

AGGIORNAMENTO: Dopo 10 lunghe ore di interruzione e singhiozzi, Instagram è ora di nuovo attivo e funzionante. Non si può dire lo stesso delle altre piattaforme coinvolte.

facebook-instagram-e-whatsapp-problemi

Ironia della sorte, poche ore dopo che il World Wide Web ha compiuto esattamente 30 anni e dopo che è stato celebrato il modo in cui è riuscito a rivoluzionare il mondo di  Internet, Gmail e Google Drive hanno avuto dei problemi e il servizio si è interrotto per delle lunghe ore nella data del 13 marzo 2019. Ad ora, per quanto riguarda la maggior parte degli utenti a livello mondiale, Facebook, Instagram e persino WhatsApp sembra dare “del filo da torcere” per così dire.

Risolti i problemi di Facebook, Instagram e WhatsApp?

Mentre adesso i fruitori sembrano essere in grado di aprire queste app, il problema non è del tutto risolto e sembrerebbe essere stato causato dal lancio di alcune delle principali nuove funzionalità. Secondo un rapporto stilato da The Verge, alcuni di questi servizi sembra che siano stati ripristinati, tuttavia, anche ora, alcuni utenti segnalano dei problemi con l’invio di messaggi su Facebook Messenger e WhatsApp, e molti altri si sono lamentati di non essere in grado di pubblicare nessun feed all’interno della piattaforma. Altri ancora lamentano disfunzionalità nella sezione dei prodotti Facebook e difficoltà di accesso ad altre funzioni sempre riguardanti Fb, Instagram e WhatsApp. Secondo quanto è stato riferito, anche Oculus VR di Facebook sta riscontrando consistenti problemi legati all’interruzione delle piattaforme.

Alcuni utenti hanno riferito che persino l’utilizzo di Facebook per accedere ad app come ad esempio Tinder o Spotify non funzionava, impedendone l’accesso. In questo caso i diretti interessati dicono che appaia una finestra di errore la quale comunicherebbe che la funzione non è disponibile al momento. Gli utenti che si erano già registrati in Spotify senza passare per Facebook non hanno riscontrato alcuno problema, ma c’è anche chi non è stato più in grado di rientrare.
Il problema sembra presentare le problematiche più importanti e deficitanti in Paraguay, India, Bangladesh, Argentina, Brasile e in poche altre regioni. In particolare, in India, secondo Down Detector. Ci sono alcuni utenti in particolare a Mumbai, Jaipur, Bengaluru e Delhi che sembrano essere stati i soggetti più inficiati dall’interruzione.
Instagram, Oculus e Facebook hanno riconosciuto immediatamente il problema. È da allora che sostengono di essere operativi e lavorare al fine di trovare una soluzione per questo disagio il prima possibile.

Advertising

Facebook, Instagram e WhatsApp: problemi - Ultima modifica: 2019-03-15T07:47:12+00:00 da Giulia Bezzi

SEO specialist, speaker, docente e autrice di libri per diffondere cultura digitale parlando in stampatello per semplificare concetti complessi e aiutare nella comprensione delle sue materie.

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!