Sheryl Sandberg: Facebook investe in Italia e combatte le fake news

Sheryl Sandberg in Italia per annunciare i nuovi investimenti di Facebook per Binario F e i gruppi: “Non esiste posto migliore di Roma per parlare di comunità” ha detto.

Sheryl Sandberg è stata in Italia, a Roma per l’inaugurazione dei nuovi spazi di Binario F – e per lanciare il primo community day italiano – la Chief Operating Officer di Facebook ha ribadito l’impegno del social network di Menlo Park nel fronteggiare sempre nuove sfide. Potenziando l’imprenditoria femminile e combattendo contro l’odio in rete

di Massimo Canorro

Sheryl Sandberg in Italia

Sheryl Sandberg a Roma - Binario F

“Entro il 2020 formeremo 1 milione di persone e imprenditori in tutta Europa in competenze digitali”. Un impegno importante quello racchiuso nelle parole di Sheryl Sandberg, Chief Operating Officer di Facebook, per la prima volta nel nostro paese in visita ufficiale, rilasciate nell’ambito dell’inaugurazione dei nuovi spazi di Binario F a Roma.

Centro dedicato alla formazione e allo sviluppo delle competenze digitali di persone, imprese, associazioni e istituzioni (nei primi sette mesi dal lancio sono stati realizzati 197 eventi e 40 programmi ed erogate 844 ore di formazione) – accolto presso l’Hub di LVenture Group e LUISS EnLabs alla stazione Termini – Binario F rappresenta il più grande investimento di Facebook in Italia e adesso diventa cinque volte più grande, occupando 900 metri quadrati e disponendo di nuove sale per i training. L’obiettivo? Riuscire a trasferire digital skill ad almeno 97.000 persone in Italia entro la fine del 2019, puntando sul rafforzamento delle competenze digitali e l’apprendimento continuo.

Advertising

Il taglio del nastro dei nuovi spazi del community hub di Facebook è stato il momento per lanciare il primo community day italiano, dedicato agli amministratori di oltre 30 gruppi del social network più diffuso al mondo. Ospite d’eccezione (secondo la classifica annuale di Forbes è l’undicesima donna più potente del globo), Sandberg nel suo discorso di apertura ha evidenziato l’impegno di Facebook nei confronti del Belpaese. In Italia infatti, fanalino di coda dei paesi OCSE per digital skill, soltanto un terzo delle persone tra i 16 e i 64 anni è in grado di usare la rete in maniera articolata, bypassando la mera navigazione, e solo il 30% degli adulti ha ricevuto formazione negli ultimi 12 mesi.

Sheryl Sandberg: cosa ha detto

Sheryl Sandberg a Roma - Binario F

“Noi invece riteniamo che la tecnologia non dovrebbe lasciare nessuno indietro – ha spiegato Sheryl Sandberg, il braccio destro di Mark Zuckerberg – per questa ragione un anno fa abbiamo aperto Binario F, ampliando gli investimenti in Italia, per supportare le persone a creare delle opportunità ed apprendere le competenze digitali”.

Forte delle sue esperienze professionali ed umane, Sheryl Sandberg – a capo delle attività finanziarie di Facebook dal 2008, è stata vicepresidente di Google – combatte ogni giorno la disparità di genere, mirando a colmare qualsiasi divario socio-professionale tra uomini e donne.

Il tema del pregiudizio che impedisce la parità nel mondo del lavoro è particolarmente caro alla top manager nata a Washington, tanto da approfondirlo in due libri: “Option B: Affrontare le difficoltà, costruire la resilienza e ritrovare la gioia” (“la resilienza è come un muscolo che puoi costruire. È solo questione di sapere come”, si legge sul blog OptionB.org) e “Facciamoci avanti: le donne, il lavoro e la voglia di riuscire”, nel quale l’autrice descrive i passi necessari per arrivare ad armonizzare il successo professionale e la realizzazione personale.

Quindi Sandberg – ricordando come l’Italia sia uno tra i Paesi con la più alta percentuale di iscritti ai gruppi Facebook (sono 31 milioni gli italiani sul social network e di questi 27 milioni partecipano alle community) – ha elogiato la città di Roma.

Roma, un esempio di connessione

La conferenza Stampa di Facebook

Non esiste posto migliore di Roma per parlare di comunità. Non siamo così antichi come la Città Eterna, ma questa è la metropoli che ha connesso il mondo antico non solo attraverso le strade, ma anche con le idee, creando le normative alla base di leggi e governi”.

Sheryl Sandberg ha inoltre ribadito l’incidenza di imprese guidate da donne, citando la rilevanza dei molti partner sorti all’interno di Binario F. Tra cui Digital World Foundation che supporta la campagna “SheMeansBusiness” per le imprenditrici. In Italia ha già formato 4.500 donne” ed entro il 2019 ne verranno formate duemila al Sud, dove l’occupazione femminile è più ridotta. In chiusura di intervento, lady Facebook ha affrontato il problema del bullismo e dell’odio in rete, delle fake news e dei falsi account.

Sheryl Sandberg: Facebook deve fare ancora molto

Sappiamo di dover risolvere problematiche come l’hate speech e la disinformazione, in particolar modo nelle elezioni politiche, ma ci siamo impegnati con i fact-checkers nell’accertamento degli annunci pubblicitari elettorali e ciò ha avuto un impatto”. Dal 2016 le interazioni con le fake news sono dimezzate e il 65% dei discorsi d’odio in rete sono stati rimossi rispetto al 24% del 2017. Oggi Facebook è in grado di bloccare un milione di falsi account al giorno. “Ciò nonostante abbiamo del lavoro da portare avanti, lanceremo nuovi strumenti”, ha concluso Sheryl Sandberg.


Sheryl Sandberg: Facebook investe in Italia e combatte le fake news - Ultima modifica: 2019-06-30T11:39:18+00:00 da Massimo Canorro

Giornalista di lunga esperienza nel mondo della tecnologia, esplora gli impatti del digitale sulle persone e le imprese.

Zyxel Channel HUB

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!