Categories: Social Network

Twitter come MySpace, si potranno pubblicare gli stati

Sfumato, molto probabilmente, il progetto di essere acquisito da Elon Musk, Twitter prosegue per la sua strada di rinnovamento e annuncia il test di una funzionalità che potrebbe incuriosire parecchio gli utenti. Chi ha qualche anno in più e ha utilizzato, in passato, MySpace e MSN, leggendo di questa funzione potrà avere la sensazione di averla già impiegata. E sì, perché Twitter sta testando gli stati e sembra intenzionato a volerli implementare sulla propria piattaforma social.

Stati su Twitter: cosa sono e come funzionano

Grazie agli stati su Twitter, ciascun utente potrà personalizzare il proprio stato, che sarà poi visibile a tutti gli altri. Al momento dell’introduzione, gli stati non saranno personalizzabili: gli utenti dovranno sceglierli all’interno di una lista predefinita. Come si può vedere dal tweet pubblicato da Pop Crave, tra questi ci sono stati quali “Buongiorno”, “Count down”, “Bisogno di un consiglio”, “Modalità vacanze” e molti altri ancora. Una volta aperto il menu con tutti gli stati, basterà scegliere quello da utilizzare, cliccare su di esso e Twitter lo mostrerà nel proprio profilo, in un tweet apposito. Chiunque potrà poi cliccare sul badge di stato e visualizzare ciò che altri utenti hanno scelto di condividere.

Gli utenti italiani al momento non possono accedere alla funzionalità in quanto Twitter sta testando gli stati su alcuni gruppi selezionati di utenti residenti in Australia e Stati Uniti. L’azienda ha dichiarato al sito TechCrunch: “Per un certo periodo testeremo una funzione che permette di aggiungere un tweet con uno stato scelto da un elenco predeterminato, in modo da fornire più contesto a chi segue un utente. Qualsiasi cosa si stia facendo, lo stato su Twitter è in grado di trasmetterne al meglio il senso“.

Tutte le novità testate nel 2022

Gli stati su Twitter, una volta approvati e implementati sul social, rappresenterebbero l’ennesima novità testata sulla piattaforma nel corso di quest’anno. Tra le altre, ricordiamo Twitter Circle, che consente di condividere alcuni tweet selezionati con una cerchia di utenti ma anche i tweet in collaborazione oppure il pollice su e il pollice giù. Senza contare il test del pulsante edit, che dovrebbe consentire la tanto agognata modifica dei tweet già pubblicati.

immagine: Pixabay


Twitter come MySpace, si potranno pubblicare gli stati - Ultima modifica: 2022-07-28T14:16:37+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Recent Posts

Guadagnare su internet: i 4 migliori metodi per farlo

Assicurarsi un budget mensile extra, grazie alle infinite chance concesse dal web, è possibile.

14 ore ago

Torino: la prima in Italia con mezzi pubblici a guida autonoma

Torino è la prima città Italiana ad avere dei mezzi pubblici a guida autonoma, senza…

1 giorno ago

Guadagnare camminando: come ricevere denaro e sconti con WeWard

Ottenere soldi, sconti e coupon camminando. È possibile? Con l'app WeWard sì. Ecco come.

2 giorni ago

Instagram testa la funzione Repost per post e Reel

Il social potrebbe presto colmare una lacuna per la ricondivisione dei contenuti.

3 giorni ago

Apple Watch Ultra: la recensione e tutte le caratteristiche

Apple Watch Ultra la recensione che non si basa solo sulla caratteristiche tecniche, ma anche…

4 giorni ago

iPhone 14 Pro e iPhone pro Max: tutte le caratteristiche e le foto

L’ iPhone 14 pro e iPhone 14 Pro Max offre il display always-on, una fotocamera…

5 giorni ago

Digitalic © MMedia Srl

Via Italia 50, 20900 Monza (MB) - C.F. e Partita IVA: 03339380135

Reg. Trib. Milano n. 409 del 21/7/2011 - ROC n. 21424 del 3/8/2011