Social Network

Twitter sospende gli account che incoraggiano a iscriversi a Mastodon

L’account Twitter @JoinMastodon che incoraggiava le persone a unirsi al social network rivale Mastodon è stato sospeso, l’ultimo di una serie.

Il feed di @JoinMastodon è stato sostituito con un messaggio che informava che l’account era stato sospeso per aver violato le regole di Twitter . Twitter ha anche sospeso diversi giornalisti, del New York Times, del Washington Post della CNN, sostenendo che avevano violato le regole del social.

Twitter blocca i link a Mastodon

Alcuni utenti di Twitter hanno anche riferito che la piattaforma stava interferendo con i collegamenti a Mastodon. I test fatti da CNET hanno poi mostrato che facendo clic su un collegamento Mastodon pubblicato su Twitter si visualizza un avviso che dice che il collegamento è “potenzialmente spam o non sicuro”.
Un’opzione nella parte inferiore del messaggio consente di ignorare l’avviso e fare clic sul sito rivale. Ma ora non sembra più possibile twittare un collegamento Mastodon. Il tentativo di farlo attiva un messaggio di errore che dice che il collegamento è “potenzialmente dannoso”.

Non è chiaro quali regole l’account sospeso abbia violato o perché i collegamenti Mastodon siano etichettati come potenzialmente dannosi. Né Twitter né Mastodon hanno rilasciato dichiarazioni.
La sospensione dell’account Mastodon arriva proprio nel momento in cui molte persone abbandonano Twitter a favore del social network decentralizzato basato su software open source. Nelle prime due settimane dopo l’acquisizione di Twitter da parte di Musk, Mastodon ha guadagnato 1 milione di nuovi utenti , ha affermato Eugen Rochko, il creatore di Mastodon. Ciò ha portato il totale a circa 1,6 milioni di utenti attivi, che ancora rappresentano una piccola frazione dei 238 milioni presenti su Twitter.

Sospesi gli account pro-Mastodon e e che tracciavano Musk

La sospensione dell’account pro-Mastodont è arrivata il giorno successivo a quelle di altre due dozzine di account che utilizzavano informazioni sui voli (pubblicamente disponibili) per tracciare la posizione dei jet privati, incluso l’aereo utilizzato dal proprietario di Twitter Elon Musk. Lo stesso giorno, Twitter ha aggiornato la propria politica sulla privacy per vietare la pubblicazione o il collegamento a informazioni sulla posizione fisica o sul percorso di viaggio di una persona, indipendentemente dal fatto che le informazioni siano disponibili al pubblico.
Lanciato nell’ottobre 2016, Mastodon è un servizio di social media gratuito come Twitter, ma a differenza di Twitter, Mastodon non è formato da un singolo sito Web: è una rete decentralizzata composta da migliaia di siti che dialogano tra loro. Gli utenti creano un account su uno specifico server Mastodon, o “istanza”, ma non si limitano a seguire solo persone e post su quel server.


Twitter sospende gli account che incoraggiano a iscriversi a Mastodon - Ultima modifica: 2022-12-18T20:47:57+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Recent Posts

Google punta tutto sull’AI generativa: Google Cloud Next 24

Google Cloud Next 24 ha concentrato l'attenzione sull'intelligenza artificiale generativa, sebbene le sfide di adozione…

5 ore ago

Sicurezza e AI: la visione all’ Ignite On Tour Milano di Palo Alto Networks

All’evento Ignite On Tour Milano si sono svolte discussioni avvincenti su AI e sicurezza, con…

8 ore ago

I manager diventano insegnanti grazie alla startup italiana Wibo

La startup edtech Wibo rivoluziona la formazione manageriale con Baricco, Farinetti e i migliori executive…

9 ore ago

Seeweb: l’AI “Made in Italy” può essere la svolta per le nostre Pmi

L’intelligenza artificiale è la leva per l’innovazione delle piccole e medie imprese italiane, ma è…

5 giorni ago

OpenAI lancia l’intelligenza artificiale vocale: Voice Engine

OpenAI lancia Voice Engine: una AI che replicale voci umane con precisione, utile per l’accessibilità…

7 giorni ago

Best Place To Work: le migliori aziende in cui lavorare in Italia, classifica 2024

Pubblicata la classifica Best Workplaces Italia 2024 nella quale sono indicate le migliori aziende in…

1 settimana ago

Digitalic © MMedia Srl

Via Italia 50, 20900 Monza (MB) - C.F. e Partita IVA: 03339380135

Reg. Trib. Milano n. 409 del 21/7/2011 - ROC n. 21424 del 3/8/2011