WhatsApp sviluppa un sistema per usare un unico account su più device

Gli sviluppatori di WhatsApp potrebbero essere al lavoro per realizzare una versione multipiattaforma dell’applicazione di IM.

L’applicazione di messaggistica più usata al mondo potrebbe presto evolversi per essere usata su più dispositivi contemporaneamente.

whatsapp account business verificati avvisi di spam

Se avessimo la possibilità di chiedere una caratteristica aggiuntiva per WhatsApp, probabilmente chiederemmo tutti l’usabilità multipiattaforma.

Si tratta della feature mancante che più penalizza WhatsApp rispetto ai diretti competitor, poiché ancora ad oggi l’uso dell’applicazione resta legato al singolo dispositivo, e non concede possibilità d’utilizzo in maniera indipendente da quest’ultimo.

Ma ben presto le cose potrebbero cambiare: secondo le ultime indiscrezioni, la società di Zuckerberg sarebbe al lavoro per superare questa grossa limitazione, e per permettere agli utenti di WhatsApp di scambiare messaggi senza necessità di ricorrere ad un solo device prescelto.

WhatsApp in versione multipiattaforma

È WABetaInfo a lanciare per primo l’ipotesi di un work in progress in questa direzione, dopo aver raccolto svariati dettagli dalle beta, che hanno portato l’autore a trarre questa interessante conclusione.

Al momento attuale, WhatsApp è legato non soltanto all’associazione con un numero di telefono specifico, e alla relativa presenza della scheda SIM nel dispositivo, ma soprattutto al terminale stesso.

Il motivo è insito nella natura dell’applicazione di messaggistica: i messaggi vengono memorizzati in locale sul dispositivo su cui è installata WhatsApp, motivo per cui risulterebbe inutilizzabile su altri device allo stesso tempo. Questo è quanto spinge a disinstallare ogni volta WhatsApp da uno smartphone per poterlo utilizzare su un altro, ed è lo stesso motivo che impedisce di usufruire di un’applicazione desktop degna di questo nome.

Sebbene già nel 2015 WhatsApp abbia concesso la possibilità di messaggiare anche da computer, in realtà la famosa applicazione web non è altro che un mirroring di quella installata sullo smartphone. Ciò significa che, senza la connessione attiva dello smartphone, non può essere utilizzata.

La novità ipotizzata da WABetaInfo, invece, dovrebbe riguardare una versione stand-alone di WhatsApp anche per computer: grazie ad una nuova app UWP (Universal Windows Platform), in un futuro non troppo lontano dovrebbe essere possibile usare WhatsApp dal computer anche con lo smartphone spento.

Nel settore non si tratta di certo di una grande novità, dal momento che già altri (come Telegram) offrono questa possibilità agli utenti, ovvero di scambiare messaggi indipendentemente dal dispositivo in uso – memorizzando però i messaggi in cloud.
Questo significa che a breve WhatsApp potrebbe finalmente avere un’applicazione indipendente su iPad, ma anche su computer Windows, mentre i più audaci ipotizzano un utilizzo libero tanto da iOS quanto da Android con lo stesso account.

WABetaInfo si è sempre distinto per anticipare novità poi concretizzate dall’azienda ma, se queste teorie dovessero rivelarsi esatte, la compagnia dovrà migliorare anche l’attuale sistema di sicurezza e la relativa crittografia end-to-end.

Per questo motivo, i tempi di rilascio potrebbero ancora dilatarsi, ma l’idea che Zuckerberg e i suoi stiano lavorando allo sviluppo di questa miglioria dovrebbe far già ben sperare.


WhatsApp sviluppa un sistema per usare un unico account su più device - Ultima modifica: 2019-07-30T07:06:18+00:00 da Maria Grazia Tecchia

Giornalista, blogger e content editor. Ha realizzato il sogno di coniugare le sue due più grandi passioni: la scrittura e la tecnologia. Esperta di comunicazione online, da anni realizza articoli per il web occupandosi della tecnologia a più livelli.

IQ Test Storage Intelligente

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!