Novità di Oppo: MeshTalk e Under-Screen Camera

Oppo, ha presentato due importanti novità: MeshTalk; una soluzione di comunicazione end-to-end. Under- Screen Camera; fotocamera anteriore sotto il display.

Oppo, ha presentato in questi giorni due importanti novità:

  • MeshTalk; una innovativa soluzione di comunicazione proprietaria end-to-end, che consente di telefonare, trasmettere testi e messaggi vocali nel raggio di 3 km senza usare una rete telefonica, Wi-Fi o Bluetooth.

Oppo MeshTalk

  • Under- Screen Camera; la prima fotocamera anteriore posta al di sotto del display. La nuova USC supporta un modulo fotografico cha cattura più luce sfruttando algoritmi ottimizzati e apprendimento dell’IA per aumentare le prestazioni.  
  • OPPO

Non si può certo dire che l’azienda cinese non abbia anticipato il futuro con queste due importanti innovazioni presentate in questi giorni al Mobile World Congress 2019 di Shanghai. 

Qiao Jiadong, Product Manager di Oppo nella presentazione ci ha tenuto a sottolineare, quanto l’azienda, sia da sempre impegnata nell’innovazione dei prodotti e delle tecnologie che creano per gli utenti esperienze d’uso più coinvolgenti ed immersive. 

USC e MeshTalk fanno parte della visione di Oppo per il futuro, promuovendo un’evoluzione tecnologica del settore. Per il Product manager l’innovazione è anche un mezzo per espandere l’immaginazione e allo stesso tempo aprire molteplici possibilità di scenari applicativi.

Advertising

Che scenari apriranno le due innovazioni presentate? 

Sicuramente con USC i nostri smartphone non avranno più fori sullo schermo e fastidiosi notch, senza però dover rinunciare al sensore d’immagine frontale. USC prevede :

  • L’utilizzo di materiali altamente trasparenti e capaci di far filtrare la luce, così da permettere scatti a livello di quelli tradizionali.
  • Sblocco facciale
  • Videochiamate 
  • Filtri d’immagine. 
  • Fotocamera nascosta sotto il vetro.
  • Sensore di immagine più grande con pixel più larghi, abbinati ad un’ottica con apertura più ampia. 

Ma l’innovazione riguarda anche il software, che avrà un nuovo algoritmo proprietario in grado di migliorare HDR, bilanciamento del bianco, luminosità e dettaglio.

Qual è l’innovazione di MeshTalk? 

Il nuovo sistema di comunicazione end-to-end evita le stazioni di base, i server e altri dispositivi permettendo agli utenti un livello di privacy decisamente più elevato. Rende possibile la comunicazione a corto raggio per fare chiamate, videochiamate, trasmettere testi e messaggi vocali, senza appoggiarsi a reti telefoniche, WiFi o Bluetooth. Alla base di questa nuova soluzione di comunicazione c’è l’idea di creare una rete locale ad hoc (LAN), tra più dispositivi, poter attivare chat di gruppo tra colore all’interno del raggio d’azione di 3 km, con una maggiore privacy. L’azienda parla inoltre di un minor consumo energetico e di una maggiore velocità di reazione. Non ci resta quindi che aspettare nuovi dettagli.


Novità di Oppo: MeshTalk e Under-Screen Camera - Ultima modifica: 2019-06-27T16:32:31+00:00 da Giulia Bezzi

SEO specialist, speaker, docente e autrice di libri per diffondere cultura digitale parlando in stampatello per semplificare concetti complessi e aiutare nella comprensione delle sue materie.

Zyxel Channel HUB

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!