5G di Vodafone in Italia: le prime 5 città coperte

5G di Vodafone in Italia, prende il nome di Giga Network 5G,è attiva, da oggi, in cinque città e un’area metropolitana, nel 2020 altre 50 città.

Il 5G di Vodafone in Italia, che prende il nome di Giga Network 5G, è ufficialmente attiva in cinque città: Torino, Milano con 28 comuni dell’area metropolitana, Bologna, Roma e Napoli, nel 2019 non verranno attivate nuove città.

Nel corso del 2020 saranno però coperte altre 40 città, ancora non dichiarate, fino ad arrivare ad una copertura di 100 città, comprese le aree turistiche entro il 2021.

Serviranno quattro anni per arrivare alla copertura attuale del 4G.

Queste sono state le dichiarazioni, alla conferenza stampa di Vodafone, dell’Amministratore Delegato Aldo Bisio. L’Ad ha spiegando che il 5G non è più semplicemente una opportunità ma è soprattutto una grande necessità per la moderna società e per l’economia.

La nuova rete Giga Network 5G ha prestazioni dieci volte superiori rispetto al 4G in particolare per la velocità del download. In realtà per arrivare ad avere una velocità preannunciata di download a 10 Gbps, bisognerà attendere ancora qualche mese.

Che cosa cambierà con il 5 G?

Il traffico dei dati aumenta ogni anno del 50% rispetto all’anno precedente e le stime preannunciano che nel 2022 il traffico sarà tre volte superiore rispetto a quello attuale.

Il 5G è quindi una necessità e apre ad una nuova era, mettendo a disposizione di utenti e aziende la possibilità di utilizzare nuovi servizi, un’interattività immersiva grazie alla velocità della rete.

Bisio ha dichiarato che si aspettano che il 5G porti ad una crescita esponenziale dei loro servizi ed ad un profondo impatto sociale ed economico.

Tra le novità della rete 5G di Vodafone c’è una latenza inferiore ai 10 millisecondi e la possibilità di connettere fino a un milione di dispositivi per chilometro quadrato.

Inoltre i clienti, grazie al Giga Network 5G, avranno a disposizione alcuni nuovi servizi come:

  • Agile Network, per una forte stabilità dei servizi.
  • Secure Control, che difenderà dati e navigazione.
  • Real Time, per l’interazione con app, servizi e dispositivi in tempo reale.
  • Giga Speed, per scaricare e navigare alla massima velocità.
  • Everything Connected, per collegare i dispositivi e tra di loro anche IoT.
  • Power Voice, per navigare e telefonare contemporaneamente.

Quali sono gli smartphone compatibili con il 5G?

I primi smartphone compatibili con la rete 5G disponibili nei negozi Vodafone saranno:

  • Xiaomi Mix 3 5G  disponibile dal 6 giugno sul sito e in negozio.
  • LG V50 ThinQ 5G disponibile dal 10 giugno sul sito e in negozio.
  • Samsung Galaxy S10 5G disponibile da fine mese in negozio, con le prenotazioni che potranno essere effettuate dal 10 giugno.

ll servizio 5G sarà fruibile per gli utenti a partire dal 16 giugno, senza alcun costo aggiuntivo per chi possiede i piani come RED Unlimited Smart, RED Unlimited Black e Shake it Easy, oltre che per Vodafone One Pro, per tutti gli altri piani invece è prevista un’opzione da 5 euro al mese.

Per i clienti Business che sono in possesso del piano Black, il 5G sarà abilitato  senza alcun sovrapprezzo, mentre per i possessori dei piani Red avrà un rincaro mensile di 5 €.

Per quanto riguarda il problema Huawei, Bisio ha spiegato che vengono utilizzate componenti Huawei solo nelle antenne e in altri elementi secondari e non nella componentistica core.  

Il roaming 5G europeo sarà attivo da luglio in Germania, Spagna, Gran Bretagna e appunto in Italia.

 

5G Vodafone città coperte


5G di Vodafone in Italia: le prime 5 città coperte - Ultima modifica: 2019-06-06T08:42:49+00:00 da Giulia Bezzi

SEO specialist, speaker, docente e autrice di libri per diffondere cultura digitale parlando in stampatello per semplificare concetti complessi e aiutare nella comprensione delle sue materie.

IQ Test Storage Intelligente

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!