OnePlus 7 e 7 Pro: ufficiali i nuovi top di gamma cinesi

OnePlus ha tolto i veli dai suoi OnePlus 7 e 7 Pro: confermate le indiscrezioni trapelate online fino a poco prima della presentazione ufficiale.

Presentata ufficialmente la nuova OnePlus 7 Series, ovvero la nuova gamma del produttore cinese che punta in alto e vuole arrivare a competere con giganti del calibro di Samsung e Huawei.

OnePlus 7 Pro

Un giovane produttore di smartphone sta cercando di farsi strada per giungere alla cima dei big del settore: OnePlus è un’azienda con soli cinque anni di storia alle spalle, ma è arrivata in poco tempo a conquistarsi l’attenzione di una buona fetta di consumatori.
Il merito, come spesso accade in questi casi, è da imputarsi all’ottimo rapporto tra qualità e prezzo dei suoi prodotti.
OnePlus ha saputo attirare nuovi utenti sia grazie all’offerta di smartphone di buon livello, che grazie alla particolarità che l’ha contraddistinta dalla massa. Questa società, infatti, è nota per la produzione di pochi modelli di smartphone all’anno, due per la precisione, di cui quello di fine anno è il miglioramento della versione presentata qualche mese prima.

Ma le buone impressioni dei dispositivi OnePlus derivano anche da un altro fattore: la presenza a bordo di un sistema operativo personalizzato, cucito su misura per uno specifico hardware. Il risultato è facilmente intuibile: gli smartphone OnePlus possono rendere al meglio grazie all’applicativo software plasmato sulle capacità hardware disponibili.

OnePlus 7 e 7 Pro

Da qualche settimana si attendeva con grande fervore l’arrivo della nuova serie di OnePlus, che rappresenta una rivoluzione per i dispositivi con questo marchio.
Parliamo di due modelli di smartphone nello specifico, OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro, che vengono presentati al mondo in qualità di importanti top di gamma, con prezzi di fascia alta (ma non troppo).

Nel design, la nuova gamma è impeccabile: rifiniti nei minimi particolari, i nuovi OnePlus 7 trasmettono da subito la sensazione di avere a che fare con dispositivi premium.
Bordi curvi e design pulito per OnePlus 7 Pro, uno smartphone che dice addio a notch di sorta per fare spazio ad una parte frontale full-display, grazie all’integrazione di una fotocamera anteriore di tipo pop-up.

OnePlus 7 Pro fotocamera anteriore

La scheda tecnica di OnePlus 7 prevede:

  • Display AMOLED da 6.41 pollici con risoluzione 2340 x 1080 pixel, e densità 402 ppi;
  • Processore octacore Qualcomm Snapdragon 855;
  • GPU Adreno 640;
  • Memoria Ram da 6 GB o 8 GB;
  • Memoria interna da 128 GB o 256 GB;
  • Fotocamera posteriore doppia da 48 megapixel f/1.7 + 5 megapixel f/2.4;
  • Fotocamera anteriore da 16 megapixel;
  • Batteria 3700 mAh;
  • Sistema Operativo OxygenOS 9 (basato su Android 9).

Oltre all’aspetto senza notch e alla fotocamera anteriore a scomparsa, sono poche le differenze tra il modello 7 e il 7 Pro, ma piuttosto sostanziali.
Quest’ultimo, infatti, presenta:

  • Display più ampio di 6.67 pollici con risoluzione 3120 x 1440 pixel, e densità 516 ppi;
  • Memoria Ram disponibile anche da 12 GB;
  • Taglio di memoria interna disponibile anche da 512 GB;
  • Comparto fotografico costituito da tre sensori da 48 megapixel f/1.6 + 16 megapixel f/2.2 + 8 megapixel f/2.4;
  • Batteria maggiorata di 4000 mAh;
  • Presenza di sistema di raffreddamento a liquido, ideale per le sessioni di gaming.

OnePlus 7 Pro sarà disponibile anche in Finlandia e Regno Unito in versione 5G, distribuito da gestori telefonici specifici.

Il listino prezzi dei nuovi smartphone del brand di Shenzhen parte da 559 euro per OnePlus 7, e da 709 euro per OnePlus 7 Pro, in vendita dal 21 maggio.


OnePlus 7 e 7 Pro: ufficiali i nuovi top di gamma cinesi - Ultima modifica: 2019-05-15T15:34:24+00:00 da Maria Grazia Tecchia

Giornalista, blogger e content editor. Ha realizzato il sogno di coniugare le sue due più grandi passioni: la scrittura e la tecnologia. Esperta di comunicazione online, da anni realizza articoli per il web occupandosi della tecnologia a più livelli.

Arduino