WhatsApp: pubblicità e altre novità in arrivo nel 2020

Dal prossimo anno saranno visualizzate inserzioni pubblicitarie nella grande applicazione di messaggistica: così avremo le pubblicità su WhatsApp.

Le inserzioni pubblicitarie sulla piattaforma di messaggistica più amata al mondo sono in dirittura d’arrivo: dal prossimo anno visualizzeremo le pubblicità su WhatsApp.

 

Tante novità in arrivo su WhatsApp, la famosa applicazione per lo scambio di messaggi e invio o ricezione di chiamate e videochiamate.
Tra i pochi dettagli trapelati dal ristretto Facebook Marketing Summit 2019, quello che di sicuro suscita maggiore interesse è legato all’introduzione delle inserzioni pubblicitarie nell’app dell’universo di Facebook.

Ci aspettavamo da tempo una manovra di questo tipo, e se dalle voci di corridoio la data di introduzione delle pubblicità su WhatsApp era fissata per il 2019, in realtà apprendiamo che la novità sarà lanciata nel corso del prossimo anno.

La questione ha origini piuttosto datate, dal momento che era dal 2014 che Facebook stava cercando un modo per monetizzare dall’acquisizione di WhatsApp. Più volte l’ipotesi di aggiungere pubblicità nell’applicazione era stata scartata, ma oggi potrebbero esserci tutte le premesse per soddisfare gli interessi di Facebook, senza però disturbare troppo i fruitori del servizio.

Advertising

Come saranno le pubblicità su WhatsApp

pubblicità su whatsapp

A differenza di quanto temuto fino a questo momento, l’integrazione delle pubblicità in WhatsApp potrebbe essere piuttosto indolore, secondo una modalità familiare agli utenti dell’universo di Zuckerberg, e di Instagram in particolare.

Niente avvisi improvvisi all’interno delle conversazioni di WhatsApp, e nemmeno banner invasivi che potrebbero seriamente compromettere l’esperienza utente.
Le pubblicità in WhatsApp passeranno dalla sezione degli “stati”.

Nello specifico, sembra che Facebook stia lavorando ad un’implementazione molto simile a quanto accade per le Storie di Instagram. Ciò vuol dire che, tra la visualizzazione dello stato di un contatto e l’altro, compariranno anche le schermate pubblicitarie.

A tal proposito, le pubblicità saranno visualizzate proprio come gli stati di WhatsApp, ovvero a schermo intero. Sembra però che, attraverso delle specifiche gesture, sarà possibile saltare la visualizzazione oppure approfondire le informazioni del messaggio pubblicitario.

Uno swipe verso destra potrebbe essere sufficiente a saltare la pubblicità, mentre un gesto verso l’alto dovrebbe portare sulla landing page dell’inserzionista.

A questo punto, i dubbi sulla sempre spinosa privacy sono più che leciti: WhatsApp e Facebook ci conoscono molto meglio di quanto immaginiamo, ospitando le nostre più intime conversazioni. Che Mr Zuckerberg abbia intenzione di utilizzare le informazioni sui nostri gusti per proporre pubblicità sempre più mirate?

In tal caso, come sarà tutelato il nostro diritto alla privacy?

Oltre alle pubblicità, grazie ad Oliver Ponteville e a Matt Navarra, apprendiamo da Twitter che si è parlato anche di novità relative a WhatsApp Business, e al legame sempre più stretto tra WhatsApp, Instagram e Messenger.

Sembra che il team di Zuckerberg stia lavorando per facilitare gli acquisti anche tramite WhatsApp: con pochi tap il venditore potrà proporre il catalogo dei propri prodotti pubblicato su Facebook anche nella chat di WhatsApp, per consentire un veloce acquisto.

In quest’ottica, acquista ancora più senso l’aggiunta della funzione pagamenti in WhatsApp anche in Europa.

whatsapp pubblicità


WhatsApp: pubblicità e altre novità in arrivo nel 2020 - Ultima modifica: 2019-05-24T11:13:44+00:00 da Maria Grazia Tecchia

Giornalista, blogger e content editor. Ha realizzato il sogno di coniugare le sue due più grandi passioni: la scrittura e la tecnologia. Esperta di comunicazione online, da anni realizza articoli per il web occupandosi della tecnologia a più livelli.

Zyxel Channel HUB

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!