La classifica delle società più innovative al mondo secondo Fast Company 41-50

41 NVIDIA

Perché ha potenziato il futuro

NVIDIA Corporation è una grande azienda produttrice di processori grafici, schede madri e componenti per prodotti multimediali per PC e console come la prima Xbox e la Playstation 3. Il suo quartier generale è a Santa Clara in California. Il nome dell’azienda è stato scelto perché ricorda le parole “video” e “invidia”.
L’invenzione della GPU NVIDIA risale al 1999 e a seguito dello sviluppo di questa tecnologia è stata incrementata notevolmente la crescita del mercato dei giochi per PC, ridefinendo la grafica dei computer moderni e rivoluzionando il computing parallelo. Di recente, le GPU basate sulla tecnologia di deep learning hanno posto le basi per la nuova era del computing in cui la GPU funge da cervello del computer, dei robot e degli autoveicoli a guida autonoma.

DATI:
COMPETITOR: Intel
PERSONE: Jen-Hsun Huang
VALUTAZIONE: $57.8 miliardi
PUBBLICA O PRIVATA: Pubblica
STAFF: 10.000
HEADQUARTER: Santa Clara, CA
WEB E SOCIAL:
https://www.twitter.com/nvidia
http://www.nvidia.com/

Nvidia e Audi, insieme per costruire l’auto ad intelligenza artificiale

42 Pledge 1%

Perché ha aiutato i progetti filantropici

Il CEO di Salesforce Marc Benioff è stato un pioniere di quello che lui stesso ha definito come un “modello filantropico integrato”, grazie al quale punta a fornire beni ed equità su base volontaria. Benioff insieme ad Atlassian, Rally e la Entrepreneurs Foundation of Colorado, ha lanciato l’iniziativa nel 2014 rinominandola “Pledge 1%”. La sfida – che è senza scopo di lucro – punta a dare sostegno a impegni filantropici. Pledge1% ha solo 3 membri nel suo staff, ma ha dato vita ad un autentico movimento. Nel 2016 ha ottenuto “850 impegni”, ovvero 850 startup si sono impegnate a donare l’1% del proprio capitale, dei propri prodotti, del proprio tempo in beneficienza. Attualmente le aziende coinvolte sono più di 1,300 e 180 imprenditori sono diventati ambasciatori dell’iniziativa. I fondi raccolti servono per il finanziamento di opere benefiche o di miglioramento sociale.

DATI:
PERSONE: Marc Benioff
STAFF: 3
HEADQUARTER: San Francisco, CA
WEB E SOCIAL:
https://www.twitter.com/pledgeOne
http://pledge1percent.org/

43 The Home Depot

Perché è cresciuta senza costruire

Home Depot è una catena di negozi con prodotti per la casa fondata ad Atlanta nel 1978. I fondatori hanno dato vita al progetto con l’intento di far trovare in un unico luogo tutto quello che potesse servire per la costruzione di una casa, dai materiali edili, elettrici e idraulici all’oggettistica e all’arredamento. A partire dal 2013 la società ha puntato sempre più alacremente sulla vendita online, potenziando il proprio e-commerce e investendo nelle consegne a domicilio, ma anche nei punti raccolta nei negozi.

DATI:
PUBBLICA O PRIVATA: Pubblica
STAFF: 400.000
HEADQUARTER: Atlanta, GA
WEB E SOCIAL:
https://www.instagram.com/homedepot
https://www.twitter.com/homedepot
http://www.homedepot.com/

Home_depot

44 Headspace

Perché ha dato a tutti un momento Zen

Headspace offre momenti di meditazione via sito web o applicazione. Vanta 500.000 sottoscrizioni e 12 milioni di download fino ad oggi. L’applicazione è una tra quelle più scaricate e ben valutate dagli amanti del fitness ed è disponibile nell’App Store di Apple. Lo scopo è quello di ridurre a zero i fattori inibitori che frenano chi vuole iniziare a praticare meditazione, offrendo soluzioni che possono essere messe in pratica a casa propria. Consigli, suggerimenti, guide, ecco cosa si può trovare in Headspace.
Ma la società da sempre pensa in grande e usa i grandi eventi dello sport per promuovere le proprie iniziative e per invogliare a provare l’applicazione. Un accordo con alcune compagnie aeree consente di poter usufruire di Headspace in volo, ma alcuni spazi Headspace saranno presto disponibili nelle aree ad alto stress. Nel corso di quest’anno verrà lanciata una versione completamente rinnovata della app che consentirà una maggiore flessibilità e offrirà mezzi per coinvolgere le comunità di utenti.

DATI:
PERSONE: Andy Puddicombe, Richard Pierson
STAFF: 164
UTENTI: 500.000 + sottoscrizioni, 11 milioni di download
HEADQUARTER: Los Angeles, CA
WEB E SOCIAL:
https://www.instagram.com/headspace
https://www.twitter.com/Headspace
https://www.headspace.com/

45 Related Companies

Perché ha creato un nuovo West Side Story

La Related Companies di New York è un’azienda immboliare fondata nel 1972. Sin dalla sua fondazione, l’azienda si è specializzata negli alloggi di lusso, ma di pari passo anche di quelli a prezzi accessibili. Nel 2006 si è ampliata coinvolgendo il mondo del fitness, con l’acquisizione del marchio di lusso delle palestre Equinox e successivamente SoulCycle. Il progetto chiave dell’azienda comprende la costruzione di Time Warner a New York, dell’Hotel Cosmopolitan di Las Vegas, e altri sviluppo ad uso misto per 25 milioni di dollari ce si prevede che vedrà la luce entro il 2025. Ha uffici a Boston, Chicago, California, Washington D.C., Florida del sud, Londra, Abu Dhabi, e Shanghai.

DATI:
PUBBLICA O PRIVATA: Privata
STAFF: 3.000
HEADQUARTER: New York, NY
WEB E SOCIAL:
https://www.instagram.com/relatedcos
http://www.related.com/

46 Celmatix

Perché ha previsto la fertilità

Il CEO di Celmatix, Piraye Yurttas Beim, ha raccontato di aver iniziato a sviluppare il software Polaris per l’analisi predittiva della fertilità, quando aveva 32 anni, momento in cui le era stata segnalata una diminuzione delle riserve ovariche. Raccogliendo informazioni aveva scoperto che almeno 7 milioni di donne americane si struggevano per riuscire nel concepimento.
Polaris attualmente viene utilizzato in 12 tra le più grandi cliniche per la fertilità statunitensi che trattano il 7% dei pazienti che richiedono terapie per concepire un figlio. Il sistema consente agli specialisti di mettere a confronto i profili di una paziente con quelli di centinaia di migliaia di casi in modo da poter calcolare il miglior trattamento con il quale procedere. Al momento sono stati calcolati almeno 30.000 casi di donne sottoposte a questo sistema. La società collabora con istituzioni accademiche.

DATI:
PERSONE: Piraye Yurttas Beim
PUBBLICA O PRIVATA: Privata
STAFF: 85
UTENTI: 12 cliniche della fertilità negli USA e più di 26.000 pazienti
HEADQUARTER: New York
WEB E SOCIAL:
https://www.twitter.com/celmatix
http://www.celmatix.com/

47 MailChimp

Perché ha offerto opportunità di marketing

MailChimp è una piattaforma di newsletter via email fondata nel 2001 da Ben Chestnut e Ben Kurzius ed è specializzata nel facilitare la distribuzione di newsletter via email, messaggi automatici e campagne mirate, fornendo inoltre informazioni di back-end che consentono agli utenti di monitorare le iniziative e raffinare i loro sforzi di marketing. MailChimp ha investito molto nei big data per creare gli strumenti per le piccole e medie imprese di e-commerce, tra cui una funzione di test che consente agli utenti di provare diversi formati per i loro messaggi in una volta sola e di avere una funzione che avvisa i clienti quando si è lasciato nel carrello degli acquisti un potenziale prodotto da acquistare.
Per il 2017 la società prevede di esplorare altri metodi di comunicazione, in grado di migliorare i dati ottenuti dalla comunicazione sociale e dalla posta ordinaria con la scienza.

DATI:
PERSONE: Dan Kurzius, Ben Chestnut
PUBBLICA O PRIVATA: Privata
STAFF: 550+
UTENTI: 15 milioni
HEADQUARTER: Atlanta, GA
WEB E SOCIAL:
https://www.instagram.com/mailchimp
https://www.twitter.com/mailchimp
https://mailchimp.com/

mailchimp

48 Beyond Meat

Perché è andata oltre le aspettative legate alla carne

Il successo di Beyond Meat sta nell’aver realizzato degli hamburger vegetali perfetti per la griglia e dall’aspetto simile a quelli a base di carne tradizionali. Il burger vegetale contiene lo stesso apporto proteico di uno di carne, ma ha il doppio del ferro, la metà dei grassi saturi e non ha colesterolo. Grazie a Whole Foods took il prodotto è stato distribuito ovunque negli USA, facendo la gioia di vegani e di vegetariani. Beyond Burger vende di 10 volte più veloce di qualsiasi altro prodotto che la società produce, ma il successo alla base delle vendite – che nel 2016 hanno superato i 12 milioni di dollari – sta nel fatto che stia cambiando la percezione della società verso i sostituti della carne, rendendo appetitosi quei cibi che da sempre vengono visti e percepiti come una rinuncia sofferta.

DATI:
PERSONE: Ethan Brown
PUBBLICA O PRIVATA: Privata
STAFF: 125
HEADQUARTER: El Segundo, CA
WEB E SOCIAL:
https://www.instagram.com/BeyondMeat
https://www.twitter.com/BeyondMeat
http://beyondmeat.com/

49 Simplify Networks

Perché ha condiviso il wireless partendo dai byte

Per capire che cosa sia Simplify forse la si potrebbe paragonare ad una Airbnb per i dati dei telefoni cellulari. Il servizio con base in Malesia ha creato un marketplace per gli utenti affinché possano vendere e acquistare megabyte in eccesso dai propri piani mensili di traffico dati, estendendo così la digital economy.
Simplify connette gli utenti attraverso un’applicazione per Android che consente a chi vende i dati di stabilire un prezzo e la quantità di dati che metteranno a disposizione. Il servizio crea dinamicamente una password e consente che i pagamenti avvengano via PayPal.
L’applicazione è stata lanciata ad agosto del 2016 e a Gennaio del 2017 aggiungeva un migliaio di utenti al giorno in media. Il progetto, inizialmente era destinato ai viaggiatori in modo che potessero disporre di una connessione ad Internet senza dover sostenere i costi proibitivi del roaming internazionale o acquistare una SIM locale.

DATI:
COMPETITOR: Google, T-Mobile
PUBBLICA O PRIVATA: Privata
STAFF: 4
UTENTI: 50.000+ download
HEADQUARTER: Kuala Lumpur, Malaysia
WEB E SOCIAL:
https://www.instagram.com/Simplify.Networks
http://simplify.nextwave.my/

50 Drone Racing League

Perché ha accelerato la tradizione

La Drone Racing League è una serie professionale di concorsi / spettacolo – a livello mondiale – durante la quale i piloti indossano headset simili a quelli della VR e si sfidano in una gara con i propri droni personalizzati, raggiungendo velocità superiori ai 90 miglia all’ora, attraverso percorsi ad ostacoli, e luci al neon.
La DRL, fondata nel 2015, ha tenuto la sua prima gara ufficiale all’ Hard Rock Stadium dei Miami Dolphins alla fine del 2015. La stagione successiva poteva già vantare di uno sponsor come la Bud Light con ed occuparsi dell’evento ci furono ESPN, Sky Sport nel Regno Unito, e la tedesca ProSieben, tutti e tre intenzionati a trasmettere la prima edizione composta da una stagione di 10 episodi che prevedeva 5 gare. Le reti hanno anche investito nel campionato stesso e sia Sky che 7Sports di ProSieben, stanno finanziando alcuni dei costi operativi di DRL; Hearst Ventures, che possiede una quota di minoranza in ESPN, ha partecipato ad un investimento da $ 12 milioni lo scorso autunno. Nel 2017, la Lega ha annunciato un accordo di sponsorizzazione pluriennale con l’assicuratore Allianz.
Ogni drone è costruito con una tecnologia a radiofrequenza brevettata che riduce drasticamente la latenza tra ciò che il drone, il pilota e lo spettatore vedono, ed è racchiuso in un telaio in fibra di carbonio resistente agli urti che è coperto da 100 colori differenziati di luci a LED.
Il fondatore e CEO Nicholas Horbaczewski continua a trovare modi creativi per presentare il suo campionato a un pubblico sempre nuovo e crescente: Nel 2016 l’azienda ha lanciato il DRL, un simulatore di corse, un video-gioco con un torneo il cui vincitore ha ricevuto un contratto da $ 75.000 (per concessione di Bud Light), in dicembre 2016 ha firmato un accordo di licenza per lo sviluppo droni corsa a marchio DRL per bambini.

DATI:
PUBBLICA O PRIVATA: Privata
UTENTI: 28.2 milioni di visualizzazioni negli USA, 110.000 download del simulatore
WEB E SOCIAL:
https://www.twitter.com/droneraceleague
https://thedroneracingleague.com/

Torna alle aziende in classifica da 1 a 10

Torna alle aziende in classifica da 11 a 20

Torna alle aziende in classifica da 21 a 30

Torna alle aziende in classifica da 31 a 40