Calcio in streaming: da Amazon a Dazn come vedere serie A e la Champions League

La rivoluzione del calcio in tv, tutta la Serie A in streaming e non solo, tra Champions e calcio estero

Addio parabola per guardare tutte le 380 partite a stagione nel prossimo triennio (solo 114 saranno trasmesse in co-esclusiva da Sky anche sul satellite), con il calcio in streaming a fare da padrone puntando sempre più sulle piattaforme internet per entrare definitivamente nel futuro. Dopo lo sbarco in Italia nella calda estate 2018, Dazn è pronta da oggi a diventare la casa della Serie A con 7 gare in esclusiva (e le altre 3 in co-esclusiva) ogni giornata.
Insieme a Dazn, l’avvio del campionato sarà un test anche per Tim, che ha investito nella partnership con la piattaforma OTT puntando su TimVision con una offerta che garantisce anche la visione della Champions League tramite un accordo con Mediaset Infinity.

Calcio in streaming, i pacchetti Dazn e TimVision

L’abbonamento a Dazn ha un costo di 29,99 euro al mese, può essere sottoscritto e rimosso in qualsiasi momento e permetterà di guardare tutte le partite tramite smart TV (o TV con chiavetta) e sui vari dispositivi (tra cui gli immancabili smartphone, tablet e computer). L’offerta dell’emittente include, oltre al massimo torneo calcistico italiano, la Serie B, il campionato spagnolo della Liga, il meglio della coppa nazionale inglese della FA Cup, il campionato americano Mls, nonché la Coppa Libertadores e la Coppa Sudamericana e la Champions League femminile. Per gli amanti dello sport è pure compresa la MotoGP, la boxe, il football americano della Nfl, la Ufc, l’Indycar e la Champions League di pallavolo.

L’abbonamento a Dazn permette di guardare lo stesso contenuto su due dispositivi in contemporanea e registrare all’interno della piattaforma un totale di sei dispositivi. L’emittente avrà pure a disposizione un canale sul digitale terrestre: si chiama Dazn Channel ed è accessibile agli abbonati Dazn digitando il numero 409 sul telecomando del televisore.

TimVision invece, grazie all’accordo con Dazn, trasmetterà tutte le partite della serie A accedendo direttamente all’app Dazn. Essendo comunque un aggregatore di contenuti, il servizio di Tim metterà anche a disposizione l’app Infinity+ di Mediaset per la visione di 104 partite della Champions League.

È possibile vedere la Serie A su Timvision sottoscrivendo uno specifico abbonamento (vale a dire il pacchetto “Timvision calcio e sport”) al prezzo scontato di 29,99 euro al mese per i primi dodici mesi (l’offerta promozionale scadrà il 31 agosto); dal primo settembre 2022 il costo passerà a 34,99 euro al mese. Tale esborso dovrà essere sommato al contributo d’attivazione di 19,99 euro una tantum e ai 3 euro al mese per dodici mesi già inclusi nel costo totale mensile dell’offerta, ammontante quindi a 55,99 euro.

La sottoscrizione del pacchetto “Timvision calcio e sport” darà diritto alla ricezione in comodato d’uso gratuito del decoder Timvision Box per guardare online tutti i contenuti dal proprio televisore di casa. Sarà comunque garantito un ampio ventaglio di dispositivi compatibili, dalle smart TV agli smartphone e tablet, passando per numerosi altri dispositivi come Apple TV, Amazon Fire Stick e Chromecast.

E la Champions League? C’è anche Amazon Prime

Per la Champions League saranno tre le piattaforme che trasmetteranno i match. Mediaset (oltre alla novità Coppa Italia) manderà in onda 17 partite del martedì in chiaro su Canale 5 e 104 a pagamento in streaming su Infinity, Sky ne trasmetterà 121 a pagamento e Amazon Prime Video infine ha acquistato i diritti per le 16 migliori partite del mercoledì.

Sullo sfondo restano le altre competizioni, con Europa League e Conference League sia su Dazn che su Sky. E per chi vuole guardare le partite nei bar o negli altri locali pubblici? Sara’ possibile guardare tutta la Serie A e tutta la Champions nei locali abbonati a Sky (grazie alle partnership con Dazn e Amazon), mentre Tim sta chiudendo l’accordo con la stessa Dazn.

Calcio in TV, i programmi di approfondimento

calcio in streaming

Non mancheranno poi i programmi di approfondimento in chiaro. Domenica 22 e domenica 29 agosto, al via ‘Pressing Prima Serata‘ due speciali in prima serata su Retequattro, con Massimo Callegari affiancato da Monica Bertini, per seguire le prime due giornate di campionato, mentre da lunedì 13 settembre su Italia 1 tornerà ‘Tiki Taka – La Repubblica del Pallone’ con Piero Chiambretti.

La Rai scende in campo il sabato con Dribbling su Rai2 alle 18.30, condotto da Simona Rolandi e la domenica con Novantesimo Minuto alle 18.10 con Marco Lollobrigida e Giovanna Carollo (si lavora per l’ingaggio di un nuovo talent dopo la sosta per la nazionale di settembre). Poi spazio alla Domenica Sportiva sempre su Rai2 dalle 22.45 con Jacopo Volpi, Marco Tardelli, Eraldo Pecci e il ritorno di Teo Teocoli.

Foto di mohamed Hassan da Pixabay


Calcio in streaming: da Amazon a Dazn come vedere serie A e la Champions League - Ultima modifica: 2021-08-21T08:21:12+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!