Facebook Messenger, crittografia per le videochiamate e i messaggi a tempo

Facebook ha iniziato a testare la crittografia end-to-end per le chiamate audio e video in Messenger.

Facebook ha annunciato l’introduzione della crittografia end-to-end per le chiamate e le videochiamate eseguite attraverso Messenger. Ciò significa che nessuno, nemmeno Facebook, sarà in grado di vedere né di ascoltare la comunicazione. L’annuncio è arrivato direttamente dal gruppo di Menlo Park. Facebook Messenger avrà anche un altra importante novità. Ovvero quella riguardante i messaggi cosiddetti “effimeri”, che scompaiono.

L’opzione sarà disponibile attraverso il profilo personale e attraverso la sezione di composizione del messaggio. Gli utenti avranno modo di selezionare il tempo di permanenza del messaggio, scegliendo tra 5 secondi e 24 ore. Oltre a questo, Facebook ha comunicato che nelle prossime settimane avvierà i test della crittografia end-to-end per le chat e le chiamate di gruppo in Messenger, così come avvierà i test per la crittografia end-to-end integrata nei messaggi Direct di Instagram.

La crittografia end-to-end si sta estendendo a un gruppo di utenti che fanno parte di alcuni “test limitati” in “determinati paesi”; non di meno, tali programmatori stanno testando la possibilità di utilizzare i messaggi diretti di Instagram in un modo tutto nuovo. “Simile a come funziona Messenger oggi, devi avere una chat esistente o seguirti a vicenda per avviare un DM crittografato end-to-end”, spiega Facebook.

Crittografia end-to-end su Facebook Messenger, per ora solo one to one

facebook messenger crittografia end to end

La crittografia E2E per chiamate e videochiamate varrà in un primo momento per gli scambi 1:1, ma l’intenzione è quella di estendere la novità alle conversazioni di gruppo. Il post condiviso sulle pagine del blog ufficiale sottolinea come, ad ogni modo, gli utenti siano in grado di effettuare una segnalazione relativa a un messaggio, seppur protetto da E2EE, in caso di necessità, ad esempio se il loro interlocutore assume un comportamento che si configura come abuso.

l’azienda afferma: “Dal 2016, abbiamo offerto la possibilità di proteggere le tue chat di testo individuali con la crittografia end-to-end. Nell’ultimo anno, abbiamo assistito a un’impennata nell’uso di chiamate audio e video con più di 150 milioni di videochiamate al giorno su Messenger. Ora stiamo introducendo le chiamate in questa modalità di chat in modo che tu possa proteggere le tue chiamate audio e video con la stessa tecnologia, se lo desideri“.

Foto di kropekk_pl da Pixabay


Facebook Messenger, crittografia per le videochiamate e i messaggi a tempo - Ultima modifica: 2021-08-16T10:20:28+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!