E se fosse davvero l’ultimo giorno per noi umani sulla Terra, quali sono le 5 cose da provare prima della fine del Mondo?

5 cosa da fare prima della fine del mondo

5 cose da provare prima della fine del Mondo

Come vorreste passarlo? Che cosa siete disposti a fare per renderlo indimenticabile? State pensando a una valida alternativa alla serata  sul divano aspettando la fine ripetendovi (o sperando) che tanto non accadrà mai?

Molti vorrebbero fare il giro dei 5 Continenti, sorvolare il Gran Canyon, attraversare una Nazione in bicicletta o in moto… perdersi in Australia ,utilizzando le mappe dell’iOs 6.

Ma cerchiamo di essere “realisti”, alla fine del Mondo manca ormai poco, quindi non si possono neanche immaginare le suddette opzioni, pensiamo piuttosto a cose immediate, da cui trarre soddisfazione e beneficio nel breve periodo:

1) UN “Mitico” VIAGGIO

Che c’è di meglio che un bel viaggio: se siete indecisi sulla meta da scegliere, basta sfogliare la guida che la casa editrice specializzata Moon ha dedicato all’evento. “Exploring the Mundo Maya in 2012”. Descrive luoghi sacri per questa antica civiltà in Messico, Guatemala, Belize e Honduras. Per il 21 dicembre l’appuntamento è sicuramente a Chichén Itzá: in quella data, il sole proietta un’ombra sul tempio; Oppure , se prendere l’aereo vi sembra troppo pericoloso (d’altronde perché accelerare la fine?), potete decidere di passarlo a Bugarach , un paesino di 200 anime ai piedi dei Pirenei, assolutamente non ritenuto un posto di vacanza e non dotato di strutture pronte ad accogliere un turismo di massa, come potrebbe essere quello dei pellegrini mistici del 21 Dicembre, ma assolutamente allettante perché secondo diverse teorie esoteriche, il picco di Bugarach, a 1231 metri di altitudine, sarebbe una delle montagne sacre della Terra,  unici luoghi che si salverebbero durante l’apocalisse, qualunque essa sia. Purtroppo però le Autorità francesi sono state costrette a blindare il paese per il 21 dicembre, in previsione della massiccia affluenza che stravolgerebbe la quiete dei 200 abitanti.

2) Iscriversi a tutto, condividere tutto 

I SOCIAL NETWORK, l’ interesse che va al di là della scienza per sfociare nell’amore. Negli Usa è stato costituito un sito per incontri amorosi tra catastrofisti, Survivalistsingles.com, è gratuito e in meno di due anni ha decuplicato i propri iscritti dai 400 a  oltre 4mila. Mentre su Twitter l’hashtag #Maya è tra i più ricorrenti degli ultimi giorni, su YouTube dominano i video pratici per affrontare la temuta catastrofe;

Ed infine comprare on line  la bottiglia di spumante brut per “festeggiare” la fine del mondo.

3) Ultimo Istinto GEEK

Smontare un iPhone per vedere come è fatto. Potrete scoprire che per mettere tutta quella roba in 123,8 per 58,6 millimetri ci vogliono delle manine veramente, veramente piccole.

Non vi dovete neanche più preoccupare delle conseguenze legali della vostra curiosità. In California, il giudice Lucy Koh ha infatti intimato alla Apple di svelare i suoi segreti industriali per giustificare il miliardo di dollari di risarcimento al quale è stata condannata la Samsung (ma tanto il Mondo finirà, perciò perché preoccuparsi degli aspetti legali?)

4) Installare  un’ultima APP  “l’app per miliardari”

(acquistabile sull’Apple store 1.099 euro):

Godetevi i soldi fino all’ultimo centesimo messo da parte, tanto non potrete portarveli nell’aldilà. Grazie all’app per smartphone VIP Black, chi entra nel club, infatti, ha accesso ad una serie di informazioni sul mondo del lusso, auto costose, discoteche esclusive, teatri, proprietà immobiliari, insomma…tutto quello che può interessare ad un milionario!

5)  Guardare il video “le 5 fini del mondo mai avverate”

Nel video,  Focus ci scherza un poco, ricordando che i presagi non sono solo bufale, ma anche credenze piuttosto ricorrenti.

Gufi e profeti di sventura: non perdete questa puntata di Focus On Top, la trasmissione di Focus e Bonsai Tv. Da vedere per ingannare l’attesa del 2012.

Nessuna di  queste cose non vi aggrada? Allora comprate “ 2012 cose da fare prima della fine del mondo I tweet più belli per arrivarci senza rimpianti. Questo libro raccoglie i desideri, i progetti, le ironie e i sogni di qualche centinaio di persone che hanno risposto a un invito pubblico su twitter, scrivendo tutti insieme un libro fatto di tweet .

E Voi ?  Cosa  vorreste fare prima della fine del mondo? Quali sono le vostre idee?

 

La tecnologia per la sopravvivenza 

Tutti pronti con la tecnologia della sopravvivenza – Il Testardo

 

Twitter: @IlTestardoBlog

5 cose da provare prima della fine del Mondo ultima modifica: 2012-12-13T10:56:28+00:00 da Francesco Marino

No Banner to display

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!