L’Apple Watch sta dominando il mercato degli smartwatch. Sin dal suo lancio ufficiale, datato 24 aprile, l’orologio della casa di Cupertino ha avuto una marcia in più rispetto alla concorrenza, guadagnando un considerevole vantaggio, e portandosi a quota 7 milioni di unità vendute in solo 2 trimestri. Questo dato è ancora più sorprendente da leggere in relazione ai risultati ottenuti dai competitor che tutti insieme, e in 5 trimestri, non hanno raggiunto la stessa quantità di vendite della Apple.
Nonostante tutto la casa americana non ha ancora rilevato i propri dati sulla vendita, ma di sicuro ci sarà da che sfregarsi le mani. L’Apple Watch è sicuramente il prodotto di più alto livello nella categoria dei wearable e di sicuro non è privo di concorrenti spietati del calibro di Samsung, Motorola e LG. Ma il dominio di Apple in questo settore è merito del mix di tecnologia e design che da sempre caratterizza la mela più famosa al mondo.
Ora con l’avvento del natale però ci potrebbero essere nuovi pericoli da affrontare: parliamo di marchi di fascia alta nel settore dell’orologeria, come Fossil e Tag Heuer, che proprio nel periodo delle feste dovrebbero entrare in questo particolare settore e uscire con i loro primi modelli di smartwatch.
Apple è pronta a raccogliere la sfida e ha già preparato la controffensiva: nuovi colori e nuovi cinturini per aumentare l’appeal. A questo si aggiunge il nuovo WatchOS 2, l’ultimo potente aggiornamento del sistema operativo dell’orologio, oltre che nuove applicazioni native per la piattaforma.
Apple ha venduto 300.000 unità solo nell’ultimo trimestre. Risultato molto simile (circa 200.000) per Pebble e al successo del suo ultimo modello Pebble Time Steel, mentre sono calate sensibilmente le vendite del Samsung Gear in vista dell’uscita del nuovo Gear S2.
Nel mercato degli braccialetti da fitness, i colossi sono Xiaomi e Fitbit. Il primo ha venduto molto in Cina, paese d’origine dell’azienda, e il suo Mi Band del valore di 15 dollari ha varcato la soglia dei 10 milioni di vendite in un anno e mezzo. Il secondo ha visto aumentare le richieste soprattuto per il successo che sta ottenendo il braccialetto Charge HR.

Tutti i dati del presente articolo sono tratti da Canalys.

Apple Watch campione di vendite ultima modifica: 2015-11-10T16:58:03+00:00 da Web Digitalic
IQ Test WIFI

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!