Sempre più tecnologici, moderni, belli da vedere, i sistemi di antifurto e videosorveglianza strizzano l’occhio al design, come Smanos W100 distribuito in Italia da GBC

di Cecilia Cantadore
GBC____AD23-F8FA5E764D87@homenet_telecomitaliaFiera Sicurezza è stata l’occasione per valorizzare i risultati della ricerca e dell’innovazione tecnologica in un settore che è in crescita: secondo l’istituto di ricerca Gartner, la tendenza allo sviluppo resterà costante fino al 2016. La manifestazione ha dimostrato inoltre che le figure che si occupano di tecnologie nelle aziende sono sempre più convergenti e la videosorveglianza può essere davvero innovativa solo se collegata strettamente all’infrastruttura IT.
Se parole come safety e security hanno sempre avuto un ruolo fondamentale nella gestione aziendale, oggi la gamma di soluzioni e di antifurti è vasta e si rivolge a un target variegato. Chi finora ha operato nel security business rivolgendosi ai professionisti ha studiato soluzioni per aprire la propria offerta al mercato di massa. P
er i privati e il pubblico consumer sono sempre più diffusi sistemi semplici da utilizzare, senza costi fissi mensili, in cui non è necessario sottoscrivere contratti e soprattutto non serve essere tecnici per l’installazione. “Esistono ormai soluzioni semplicissime da installare, tecnologicamente e avanzate e – finalmente – anche esteticamente belle da vedere. Possono fare bella mostra di sé sulla mensola del salotto e passare per oggetti di design” spiega Emanuele Monti di GBC (www.gbconline.it), distributore italiano di marchi come Smanos e Chuango.
Un esempio calzante è il kit antifurto Smanos W100, un sistema d’allarme multizona, gestibile tramite app e pannello touch dal design vincente.
“Semplicemente collegando una comune linea telefonica PSTN ed eseguendo semplici passaggi via wifi da smartphone, la vostra casa sarà protetta. Sarà possibile controllare l’intero sistema da remoto da una app iphone/android, ma funziona anche con gli sms, quindi basta un qualsiasi telefono cellulare. In caso d’allarme, verrà inviata comunicazione ai numeri in memoria tramite messaggio vocale” spiega Michael Sellen, Sales Director Europe di Smanos e Chuango.
“Le soluzioni home automation sono ormai di utilizzo semplice e intuitivo, i costi partono da 79 € e arrivano a circa 400 €, per dare a tutti la possibilità di investire nella propria sicurezza” conclude Monti.

La sicurezza diventa di design ultima modifica: 2014-11-25T18:38:16+00:00 da Francesco Marino
Accenture Cristina

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!

Entra nella commmunity di Digitalic, seguici!