Pebble Time Round è  il nuovo nato in casa Pebble. Il primo smartwatch di successo al mondo diventa tondo e si sposta dal campo dell’informatica a quello della moda.

Questa scelta si spiega con l’esigenza di non farsi trascinare in concorrenza diretta dal più sofisticato Apple Watch e, al contempo, dal desiderio della società produttrice di rispettare i suoi punti di forza. Dice il CEO di Pebble, Mr Eric Migicovsky:”Cosa siamo in grado di fare che nessun altro ha costruito?”. Così nasce l’idea del Pebble Time Round che, come dice il nome stesso, si differenzia dalla concorrenza per il fatto di avere la cassa circolare e non rettangolare. Questa scelta non è stata casuale, ma ha una duplice valenza: si stacca dai modelli precedenti della casa produttrice conferendo una linea più elegante all’oggetto, e permette di essere indossato anche da persone con polsi piccoli che hanno minore comodità a vestire orologi dal quadrante rettangolare. La linea circolare e la cassa super sottile, fa già di questo SmartWatch uno degli oggetti più ricercati e ambiti nel settore.

Ora addentriamoci nel dettaglio e cerchiamo di conoscere più nello specifico le caratteristiche del Pebble Time Round.
MOLTO SOTTILE. Il Pebble Time Round è spesso solo 7,5 millimetri che gli permettere di essere il 40% più sottile del Samsung’s Gear S, del 35% del Motorola’s Moto 360, del 29% del modello più piccolo dell’Apple Watch e anche il 21% più fine del modello rettangolare di Pebble. Inoltre anche lo schermo è molto piccolo, leggermente più grande di un pollice di diametro. Questo ha portato a dover sacrificare leggermente la resistenza all’acqua: tranquilli, la pioggia non sarà un problema, ma forse sarà meglio togliersi l’orologio quando si entra in doccia.

È UN OROLOGIO. La differenza sostanziale con la concorrenza è che questo smartwatch è ciò che più di simile ci sia a un vero orologio, grazie alla sua cassa circolare e al design che lo rendono un oggetto di moda nel quale sono incorporate le funzioni base di uno smartphone piuttosto che il contrario. Il display è inscritto in una anello di dimensioni non indifferenti che conferisce al Pebble Time Round un aspetto molto elegante.

CARICA E RICARICA. Come per i modelli Pebble Time e Pebble Time Steel, anche Pebble Round monta un display che sacrifica un pò di luminosità e risoluzione dell’immagine a favore di altre caratteristiche fondamentali come una maggiore durata della batteria, una facilità superiore di lettura alla luce solare e non da ultimo la capacità di conservare la carica da accesso e non da spento. Sebbene la durata della batteria sia di due giorni, questo modello ha incorporata la tecnologia fast-charge che è in grado di dare la carica di un giorno in soli 15 minuti.

Esistono due varianti del Pebble Time Round. La versione con il cinturino di 20 millimetri, destinata principalmente agli uomini, risulta avere un aspetto robusto; quella con il cinturino di 14 millimetri è più fine e si avvicina maggiormente a un uso femminile. Tutte le versioni hanno la cassa in acciaio e sono disponibili in diverse colorazioni: nero, argento e oro (solo per la versione 14mm). Il prezzo di partenza è di $ 250 che può salire a seconda delle personalizzazioni che si vogliono apportare.

Il Pebble Time Round è già in vendita e si può già prenotare, ma le prime consegne verranno effettuate a partire da Novembre.

 

Lo smartwatch Pebble diventa Round: rotondo e sottile ultima modifica: 2015-09-24T15:36:35+00:00 da Francesco Marino
Accenture Cristina

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!

Entra nella commmunity di Digitalic, seguici!