Finalmente e’ arrivata. La fotocamera che promette il più grande salto generazionale dal passaggio al digitale ora e’ disponibile. Ha la forma di una scatoletta allungata, un piccolo cannocchiale e rappresenta la prima fotocamera computazionale disponibile sul mercato, per tutti.
La funzione più scenografica e’ forse la possibilità di mettere a fuoco anche dopo aver scattato la foto. Le informazioni raccolte al momento dello scatto sono così articolate, e compendino non solo colore e intensità della luce ma anche la direzione, che l’immagine può essere messa a fuoco in un punto qualsiasi.
Per realizzarla sono stati investiti 50 milioni di dollari.

20111025-075802.jpg

Lytro la fotocamera rivoluzionaria ultima modifica: 2011-10-25T07:53:37+00:00 da Francesco Marino
Oracle

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!