MacBook 2019: quale scegliere?

I MacBook Apples sono stati a lungo considerati un “non plus ultra” tra i computer portatili. Leggi e scopri quale scegliere tra le novità del 2019!

I Computer portatili Apple sono stati a lungo considerati il “non plus ultra” dei portatili. I MacBook hanno introdotto per primi, tecnologie come la costruzione unibody in alluminio, schermi IPS super-nitidi, tastiere retroilluminate e trackpad multitouch. L’ampia scelta di modelli di casa Apple, rende difficile muoversi tra le proposte per fare l’acquisto più adatto alle nostre esigenze.

Come compiere la scelta migliore? Dato che il costo di un MacBook è notevolmente superiore rispetto ai modelli concorrenti è importante valutare le opzioni.

  • MacBook air (13”) : Nel complesso il migliore. La nuova versione Air assomiglia molto ai nuovi modelli di MacBook Pro, con un display Retina nitido da 13”, un trackpad reattivo, una tastiera butterfly migliorata (con parapolvere), altoparlanti potenti e due USB-C / Thunderbolt 3 porte. Al suo interno un processore Intel i5 dual core da 1,6 GHz, un’unità SSD da 128 GB e 8 GB di RAM.
  • MacBook pro (15”): Per chi ha alte pretese. E’ il portatile che si colloca nella fascia più alta di prezzo. Dotato di un processore Intel i7 a sei core di ottava generazione, i 16 GB di RAM lo rendono ideale per qualsiasi cosa, dall’editing video 4K alle massicce esportazioni.
  • MacBook (12”) : Ideale per chi viaggia spesso. Se le dimensioni e il peso sono le caratteristiche che ti interessano, anche a scapito della potenza, il MacBook da 12” super skinny di Apple è fatto apposta per te. Questo laptop leggero e sottile si basa su una tecnologia che dovrebbe garantire una durata della batteria incredibilmente performante. Il tallone d’Achille consiste nell’avere una sola porta USB-C.

macbook-2019-quale-scegliere

Quali sono i punti deboli di un MacBook?

Prima di scegliere però è corretto elencare i punti deboli dei laptop Apple di ultima generazione che è meglio conoscere.

  • Bland Touch Bar: Innanzitutto il dispositivo è riservato unicamente alla versione pro. In seconda istanza le applicazioni “non-Apple” non sono state sviluppate in funzione di un’interazione con questo dispositivo.
  • Trackpad: Nonostante siano tra i migliori, negli ultimi modelli MacBook le dimensioni sono cresciute fino a sconfinare nei luoghi adibiti all’appoggio dei palmi.
  • Porta USB-C: Tutti gli attuali MacBook Apple presentano un tipo di porta: USB-C. Questa potrebbe non funzionare con i dispositivi che possiedi costringendoti a munirti di adattatori.

E’ un buon momento per comprare?
Tutto considerato, sì. Apple potrebbe svelare un MacBook Pro o due a giugno ma è ancora una supposizione. Non sappiamo quando il MacBook Air avrà una sostituzione essendo uscito solo da un paio di mesi. Il MacBook standard invece dovrebbe essere aggiornato quest’anno.

E tu, quale MacBook scegli?

Advertising

MacBook 2019: quale scegliere? - Ultima modifica: 2019-02-11T11:15:18+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Skin Fujitsu

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!