MateBook X Pro: cornici più sottili e nuovi processori Intel

Presentato il nuovo ultrabook con i processori Intel Core di decima generazione

Huawei ha annunciato un aggiornamento hardware del suo laptop di punta, il MateBook X Pro. Processori più veloci e una nuova opzione tra i colori con il verde ad aggiungersi hai già presenti Space Grey e Mystic Silver. Il laptop di Huawei trova le sue caratteristiche principali nel design e nella trasportabilità, ma non dimentica la produttività grazie ai processori Intel di decima generazione. 

Dentro il MateBook X Pro il cuore è infatti un Intel i7-10510U o un i5-10210U di 10a generazione, a seconda della versione scelta. La grafica invece sarà cura di una nVidia GeForce MX250 con 2 GB di RAM DDR5, oppure sfrutterà la Intel HD 620 integrata per una delle due versioni previste con processore i5.

MateBook X Pro, principali caratteristiche

MateBook X Pro

Il resto dell’hardware è invariato. il display IPS da 13,9 pollici 3000 x 2000px arriva a 450 nits e raggiunge un rapporto di contrasto di 1500: 1. E la batteria è valutata a 56 Wh, che secondo Huawei può affrontare 11 ore di navigazione web, 13 ore di riproduzione video e 15 ore di “lavoro da ufficio”. Interessante il caricatore portatile fornito da 65 W con USB-C che supporta anche la tecnologia Huawei SuperCharge per alcuni telefoni come il Mate 30 Pro, il Mate 30, il P30 Pro, e il Mate X. Il tutto pesa 1,33 kg con uno spessore di 14,6 mm. 

Per quanto riguarda l’utilizzo effettivo e quotidiano del laptop, Huawei ha pensato a un sistema di raffreddamento intelligente che commuta dinamicamente tra attivo e passivo, e con il sistema attivo che può usufruire di uno specifico monitoraggio in tempo reale della temperatura che a sua volta genera una curva di utilizzo più preciso delle ventole “a pinna di squalo” in versione 2.0.

Presente il pulsante di accensione con sensore di impronte e la webcam da 1 MP incassata tra i tasti F6 e F7. Completano il quadro del MateBook X Pro, 2 porte USB-C che fungono anche da DisplayPort, una USB-A 3.0 e una porta jack da 3,5 mm per microfono e cuffie. Gli altoparlanti sono quattro; stesso numero per i microfoni. Il Bluetooth è 5.0 e il WiFi è un 802.11a/b/g/n/ac 2×2 MIMO.

L’uscita è prevista a aprile per prezzi di 1499 euro per la versione di base (Intel i5 con 16 gb ram e 512 gb interni), a 1699 euro (Intel i5 con 16 gb ram e 512 gb interni e 1699 euro per la versione più performante (i7, 16 gb ram e 1 tb).


MateBook X Pro: cornici più sottili e nuovi processori Intel - Ultima modifica: 2020-02-25T08:30:44+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!